Chiudi questo messaggioPer offrirti la migliore esperienza utente possibile questo sito utilizza cookies per memorizzare le tue preferenze e per monitorare il funzionamento del sito.
Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookies Policy.

Costine di maiale cbt all’italiana – costine a bassa temperatura

Di: 2 commenti 2 Difficoltà: media
Costine di maiale cbt all'italiana

Le costine di maiale cbt o costine a bassa temperatura sono una delle ricette che con questa tecnica di cottura danno più soddisfazione. Sfilare le ossa dalla carne come se passassero attraverso il burro dà una certa soddisfazione e il sapore nonché la morbidezza che regala sono ineguagliabili.

Chi mi segue sa che mi piace sperimentare sempre tecniche di cottura nuove, ricette semplici ma anche particolari, italiane ed etniche. La cottura cbt la sperimento da un po’. Sono ancora molto inesperta e per questa ricetta in particolare mi sono affidata a Marco Pirotta, un guru per quel che riguarda questa tecnica.

La ricetta viene dal libro “CBT, cottura sottovuoto a bassa temperatura” edito da Mondadori, un piccolo manuale d’uso corredato da ricette su questa tecnica. Lo stesso Pirotta ha scritto anche la versione 2.0 della CBT, che è una vera e propria bibbia destinata ai professionisti e/o ai dilettanti molto appassionati, che però ha un costo molto più impegnativo.
Le costine cbt le ho anche provate nella versione con glassatura e sono buonissime. Il link a quella versione ve lo metto in fondo alla ricetta.

Pirotta ha anche un gruppo Facebook dove potete chiedere informazioni su ricette o chiarire dubbi.

Veneziane a lievitazione mista: esplosione di gusto e morbidezza

Di: 4 commenti 4 Difficoltà: media
veneziane a lievitazione mista

La veneziana a lievitazione mista è una brioche al burro poco dolce e sofficissima che si presta ad essere farcita, con crema, con panna o anche con gelato! La lievitazione lenta e la presenza di licoli le conferiscono una morbidezza davvero incredibile e una conservabilità più lunga rispetto ad altri lievitati.
E’ passato più di un mese dall’ultima volta che ho postato una ricetta su questo blog. Ci sono periodi in cui pubblico a distanza ravvicinata e periodi in cui invece ho meno voglia di cucinare e quindi posto poco.
Questa ricetta l’ho fatta ormai da molto tempo. Viene dal gruppo facebook Lievita- Dolce e salato ed è di Adele Ridolfi. Avevo promnte anche le foto ma poi non l’ho mai pubblicata e allora oggi ho deciso di postarla.

Rose di carnevale con soli tre ingredienti

Di: 2 commenti 2 Difficoltà: facile
rose di carnevale fritte

Le rose di carnevale sono un dolce fritto croccante e gustoso, ma soprattutto molto scenografico. L’impasto è molto semplice e veloce da preparare. Le rose sono anch’esse semplici se seguite le mie indicazioni su come realizzarle. 

Le rose di carnevale sono un’alternativa alle chiacchiere o frappe e sono perfette da portare a casa di amici per festeggiare il giovedì grasso! Fanno molta scena e vi faranno fare un figurone.

L’impasto è fatto di sole uova, zucchero e farina. Vi lascio subito alla ricetta.

Noodles con pollo e verdure saltati in padella – stir fry noodles

Di: 4 commenti 4 Difficoltà: facile
noodles con polle e verdure saltati in padella

I noodles con pollo e verdure sono un piatto asiatico apprezzato in tutto il mondo per la sua semplicità, versatilità e gusto delizioso. Questa combinazione di ingredienti freschi e sapientemente conditi offre un’esplosione di sapori che conquista il palato di chiunque.
La salsa di soia e l’olio di sesamo insieme allo zenzero conferiscono a questo piatto un sapore esotico.
La salsa di soia inoltre aggiunge il gusto umami, considerato il quinto gusto che si aggiunge a salato, dolce, acido e amaro. L’umami è quello che stimola la salivazione, la digestione e l’assorbimento dei nutrienti e che dona una particolare sensazione gustativa di piacevolezza al palato.

Vi lascio alla ricetta. Se la provate ditemi se vi è piaciuta! Come verdure potete usare quelle che preferite. Potete aggiungere peperoni a listarelle, germogli di soia, edamame o quello che preferite.

Chiacchiere senza burro e uova: leggere e gustose

Di: 2 commenti 2 Difficoltà: facile
chiacchiere senza burro e uova

le chiacchiere senza burro e uova sono una variante un po’ più leggera di questo dolce tipico del carnevale. Rimane pur sempre un dolce fritto, ma senza i grassi del burro e quelli delle uova nell’impasto risultano più leggere ma comunque molto buone e gustose. Io le ho fatte con lo yogurt bianco, ma per un versione delle chiacchiere vegana, è sufficiente sostituire lo yogurt con uno a base di soia .
Le chiacchiere senza burro e uova si preparano con soli due ingredienti e una volta fritte rimangono estremamente friabili e asciutte, per niente unte. L’impasto si prepara davvero in quattro e quattr’otto.
La ricetta viene dal blog di Federica Simoni che le chiama “crostoli”. In effetti esiste un nome per definire le chiacchiere quasi per ogni regione. Chi le chiama frappe, chi frappole, chi sfrappole, chi galani, chi appunto crostoli, chi invece grostoli. Comunque le chiamiate, sono sempre loro, che nella loro leggera croccantezza allietano le giornale di Carnevale.

Pasta ricotta e limone con granella di pistacchio

Di: 2 commenti 2 Difficoltà: facile
pasta ricotta e limone con granella di pistacchi

 
La pasta ricotta e limone si prepara davvero in un battito di ciglia ed è quindi perfetta per chi non ama cucinare o ha poco tempo per farlo. Il condimento non necessita cottura.Si tratta solo di mescolare gli ingredienti e condirci la pasta. La ricotta rende questa pasta cremosa e vellutata, le zeste di limone aggiungono quel quid che sveglia le papille gustative e la granella di pistacchi aggiunge l’elemento di croccantezza che rende il boccone meno noioso e piatto.
Inoltre questo condimento è anche leggero e adatto ai vegetariani.

La ricetta della pasta ricotta e limone l’ho scovata in un reel sul profilo Instagram di Renata Briano, alias @la_nostra_politica_in_cucina, che non conoscevo, ma che propone tante ricettine sfiziose.

Se non avete mai provato la pasta ricotta e limone e amate gli ingredienti di questo condimento, provatela subito e fatemi sapere cosa ne pensate!