Chiudi questo messaggioPer offrirti la migliore esperienza utente possibile questo sito utilizza cookies per memorizzare le tue preferenze e per monitorare il funzionamento del sito.
Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookies Policy.

Purè di zucca

Di: 0 Difficoltà: facile
purè di zucca

Preparare il purè di zucca Anche per il purè la tipologia di zucca che vi consiglio è la Butternut o Violina, quella a forma di nocciolina americana per intenderci. Ha un sapore più neutro e meno dolciastro rispetto ad esempio alla Delica ed è anche più cremosa e meno fibrosa. Tagliate i 500g di zucca a dadini. Stendete un foglio di alluminio su una teglia da forno. Al centro mettete un foglio di carta forno di dimensioni più piccole; aggiungete […]

Flan di zucca con fonduta di taleggio

Di: 0 Difficoltà: facile
flan di zucca

Qualche giorno fa parlando con una amica le dicevo che non avevo mai provato a fare un flan. In realtà mi ero dimenticata di questi di topinambur che di fatto sono dei flan anche loro e che feci ormai 10 anni fa. Siate clementi, la vecchiaia incombe e la memoria fa cilecca, ma soprattutto ormai ci sono più di 1000 ricette sul blog, vi rendete conto???

Fatto sta che per rimediare, ho voluto preparare questi flan di zucca, dal momento che la zucca è di stagione, che la si troverà solo per un certo periodo, che è buonissima, light, diuretica e ricca di vitamine e minerali.

Come zucca vi consiglio di usare la Butternut o Violina, quella che ha la forma di una nocciolina americana gigante. E’ quella meno dolciastra e stomachevole, non è troppo acquosa né molto fibrosa e ha un sapore più neutro. E’ la mia preferita

Cupcakes alla zucca con cream cheese (frosting alla crema di formaggio)

Di: 0 Difficoltà: facile
cupcakes alla zucca

Di cupcakes ne ho provati davvero tanti. Per tutti i gusti e tutte le tipologie, scegliendo sempre quelli più particolari, mai provati prima, decorati in modo originale ecc..

Quelli alla zucca con cream cheese frosting ovvero con una decorazione di crema di formaggio spalmabile non li avevo ancora provati e sono stati una scoperta davvero graditissima. Sono tra i cupcakes più buoni che io abbia mai mangiato. Anche a mio marito sono piaciuti da matti. Sono umidi e sofficissimi, dolcemente speziati.

Ci andrebbe una quantità di spezie più consistente; io però mi sono tenuta leggera perchè dolci come il pan papato e similari non mi piacciono e avevo paura che il sapore li ricordasse dato che le spezie che si utilizzano sono simili credo: cannella, noce moscata, chiodi di garofano (che io ometto a occhi chiusi perchè hanno un sapore insopportabile per me) e zenzero. Con la dose di spezie che ho usato il sentore c’è, ma è equilibratissimo.

Se amate molto le spezie siete liberi di abbondare però, aumentando le dosi che darò.

Ora non vi annoio più e vi lascio alla ricetta.

Crema di zucca e lenticchie – non chiamatela vellutata di zucca e lenticchie

Di: 4 commenti 4 Difficoltà: facile
crema di zucca e lenticchie

Per molto tempo ho avuto le idee confuse anche io su quale fosse la differenza tra crema e vellutata. E infatti sul blog trovate delle creme che io ho chiamato vellutate perchè non conoscevo ancora la differenza. Abbiate pietà! Per fortuna leggere e ascoltare aiuta a capire e finalmente sono arrivata a capire quali siano le caratteristiche dell’una e dell’altra preparazione.

Si intende crema qualsiasi preparazione a base di verdura o ortaggio che preveda un soffritto iniziale e che poi viene frullata. Generalmente nelle creme è spesso presente la patata perchè aiuta ad addensare grazie al contenuto di amidi.
Per vellutata invece si intende una preparazione che preveda la presenza di un grasso, che sia burro, panna, panna acida o besciamella. Tecnicamente la vellutata dovrebbe prevedere un roux, ovvero una emulsione di burro o olio e farina, ma più in generale l’aggiunta di un grasso anche a cottura avvenuta identifica il piatto come vellutata.

Dunque, in soldoni, la differenza tra crema e vellutata è la presenza in quest’ultima di un grasso.