Chiudi questo messaggioPer offrirti la migliore esperienza utente possibile questo sito utilizza cookies per memorizzare le tue preferenze e per monitorare il funzionamento del sito.
Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookies Policy.

Colomba salata alla mortadella con lievito madre

Di: 4 commenti 4 Difficoltà: difficile
colomba salata con lievito madre

Rinfreschi del lievito perla colomba artigianale a lievitazione naturale   Alle 9.00/10.00 della mattina procedere con il primo rinfresco: 15g di pm (pasta madre) 15g di farina specifica per panettone/colombe 6-7g di acqua minerale   Attendere che la pm raddoppi (se la pasta madre è matura deve farlo massimo 3-4 ore) e procedere con il secondo rinfresco così: 30g di pm 30g di farina specifica per panettone/colombe 12-13g di acqua minerale   Attendere il raddoppio e procedere con il terzo rinfresco: 50g […]

Panettone al pistacchio con gocce di cioccolato bianco

Di: 59 commenti 59 Difficoltà: difficile
Panettone al pistacchio

Alle 9.00/10.00 della mattina procedete con il primo rinfresco: 15g di pm 30g di farina (50% farina 00 e 50% Manitoba) 15g di acqua minerale Attendete che la pm raddoppi (se la pasta madre è matura deve farlo in 4 ore circa) e procedete con il secondo rinfresco così: 40g di pm 60g di farina (30% farina 00 e 70% Manitoba) 30g di acqua minerale Attendete il raddoppio e procedete con il terzo rinfresco: 80g di pm 80g di farina […]

Panna cotta al pistacchio con agar agar

Di: 23 commenti 23 Difficoltà: facile
Panna cotta al pistacchio

se non sono già tostati, tostate i pistacchi per 10 minuti in forno a 160°. Lasciateli poi raffreddare e cercate di togliere quanta più pellicina potete, dopodiché inseriteli in un mixer e tritateli fino ad ottenere prima una polvere; a questo punto continuando a tritare piano piano i pistacchi rilasceranno la loro untuosità e otterrete una pasta oleosa. ogni tanto con un lecca-pentole raschiate la pasta che si sarà attaccata alle pareti del mixer e riportatela al centro per poi […]

Il mio gelato al pistacchio

Di: 21 commenti 21 Difficoltà: facile
gelato al pistacchio

montate i tuorli con tutti gli zuccheri e poi aggiungete la farina di semi di carrube e montate ancora un po’ per farla amalgamare bene. Nel frattempo scaldate il latte con dentro il latte in polvere e portate quasi a bollore. Versate poi in più volte e sempre mescolando, il latte sui tuorli. Amalgamate bene, trasferite in una pentola capiente, aggiungete la punta di un coltello di estratto di vaniglia in polvere (quello vero eh, non intendo la vanillina!) e […]