Chiudi questo messaggioPer offrirti la migliore esperienza utente possibile questo sito utilizza cookies per memorizzare le tue preferenze e per monitorare il funzionamento del sito.
Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookies Policy.

Biscotti al mosto o fette di mosto tostate

Di: 2 commenti 2 Difficoltà: media
biscotti di mosto o fette di mosto tostate

Questo è il periodo giusto per dedicarsi a ricette che prevedono il mosto dal momento che l'uva è di stagione. Nelle marche con il mosto facciamo diverse cose tra cui le ciambelle di mosto, soffici brioche aromatizzate con semi di anice.

Con la stessa ricetta, aggiungendo le mandorle, prepariamo dei filoni che cuociamo, facciamo raffreddare e poi tagliamo a fette per poi tostarle e farne una sorta di biscotti al mosto appunto o forse è più indicato chiamarle fette al mosto tostate o fette biscottate la mosto.

Di seguito tutte le indicazioni per prepararle!

- Ingredienti -

(per 6 porzioni)

  • PER IL POOLISH:
  • 75g di farina 0 comune
  • 75g di acqua tiepida
  • 10g di lievito di birra fresco
  • 1 cucchiaino di miele
  • -------------------------------------------------------------
  • PER L'IMPASTO:
  • tutto il poolish
  • 250g di farina di forza W 330 (io Molino Rossetto, ma va bene anche una del supermercato)
  • 315g di mosto di uva bianca crudo*
  • 125g di zucchero
  • 70g di olio di semi di arachidi
  • 1 pizzico di sale
  • 100g di mandorle
*il mosto crudo si ottiene schiacciando gli acini di uva zuccherina da tavola (meglio se riuscite a trovare uva zuccherina da vino) e filtrandone il succo. Se non lo usate subito fatelo bollire in modo da impedire la fermentazione.

- Procedimento -

biscotti di mosto ricetta originale

mescolate gli ingredienti del poolish in un piccolo contenitore facendo amalgamare bene il composto. Mettete al caldo e attendere che raddoppi di volume.

Una volta che il lievitino sarà raddoppiato, versatelo nell’impastatrice insieme allo zucchero, a tutta la farina e al mosto. Impastate a velocità media fino a che l’impasto risulterà incordato. L’impasto dovrà risultare liscio, semi-lucido ed elastico e dovrà staccarsi dalle pareti e dal fondo dell’impastatrice avviluppandosi attorno al gancio.

A questo punto unite il pizzico di sale e una prima parte di olio continuando a impastare senza perdere l’incordatura.

Aggiungete il restante olio in più riprese sempre attendendo che l’impasto abbia assorbito la quota precedente. Di tanto in tanto capovolgete l’impasto e riprendete a impastare.

Una volta che l’impasto sarà incordato di nuovo aggiungete i semi di anice e le mandorle impastate a bassa velocità per farli amalgamare in maniera regolare nell’impasto.

Pirlate l’impasto, ovvero dategli una forma arrotondata, quindi riponete in un contenitore oliato.

Coprite con il coperchio o con della pellicola e lasciate raddoppiare.

 

formatura e cottura dei filoni di mosto

quando l’impasto sarà raddoppiato di volume capovolgetelo su un piano di lavoro leggermente infarinato, quindi sgonfiatelo e fate delle pieghe di rinforzo.

Per le pieghe di rinforzo dovete schiacciare l’impasto e dargli una forma rettangolare, quindi prendere l’impasto dal lato più lontano da voi ed estendendolo portalo a centro. A questo punto prendete invece il lato opposto, ovvero quello vicino a voi e sempre tirando l’impasto sovrapporlo a quello di prima creando una piega a portafoglio.

Formate quindi un filone.

Una volta che avrete formato il filone, trasferitelo su una teglia coperta di carta forno. Coprite con un canovaccio pulito e poi con una busta di plastica e ponete a lievitare all’interno del forno a 28° (va bene anche a temperatura ambiente, ma in base alla temperatura che avete in casa ci vorrà più tempo).

Portate il forno a 160°-165° in modalità termo-ventilata oppure a 180° in modalità statica.

Infornate il filone e cuocete per circa 30-35 minuti, quindi sfornate e fate raffreddare completamente.

 

Tostatura die biscotti di mosto marchigiani

quando il filone al mosto sarà completamente freddo, tagliatelo a fette di circa 1 cm di spessore, quindi adagiatele sulla teglia con la carta forno oppure sulla griglia.

Infornate in forno preriscaldato a 180° in modalità ventilata fino a doratura e tostatura completa. A metà cottura capovolgete i biscotti.

Una volta che i biscotti di mosto saranno tostati, adagiateli su una gratella. Quando saranno completamente freddi metteteli in una busta di quelle per il surgelatore e chiudete bene.

 

Altre ricette marchigiane:

biscotti di mosto

- Valuta questa ricetta -

5/5 - (2 votes)
Biscotti al mosto o fette di mosto tostate
5

5

5 2
00 unknow 00 unknown
2 commenti

2 commenti sul post:
“Biscotti al mosto o fette di mosto tostate”

  • veganundklücklich ha detto:

    Mmm und oh wie köstlich, muss ich unbedingt nach backen, danke für das Rezept!
    Grüße,
    Jesse-Gabriel
    Mmm e oh che delizioso, devo rifarlo, grazie per la ricetta!
    Saluti,
    Jesse Gabriel

    1. Martina ha detto:

      Grazie a te per essere passata di qua! Se provi la ricetta fammi sapere!

Lasciami un commento :)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: