Chiudi questo messaggioPer offrirti la migliore esperienza utente possibile questo sito utilizza cookies per memorizzare le tue preferenze e per monitorare il funzionamento del sito.
Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookies Policy.

Come ricalcolare gli ingredienti di una torta in base alle dimensioni dello stampo

Di: 6 commenti 6 Difficoltà: facile
calcolare il volume dello stampo

Spesso mi viene chiesto di quanto aumentare o diminuire le dosi di una mia torta volendo utilizzare rispettivamente uno stampo più grande o uno più piccolo. Se ad esempio la torta è per uno stampo da 20cm, quanto devo aumentare la dose di uova, zucchero, farina ecc…per farla in uno stampo da 24 o da 28? Oppure, quanto devo diminuire le dose per uno stampo da 18?
Ho pensato di farci un breve post a cui fare riferimento ogni qual volta qualcuno me lo chiederà, sperando che possa essere utile a tutti.
Nel post vi insegnerò come calcolare il fattore di moltiplicazione per il quale moltiplicare gli ingredienti e ottenere la dose giusta di impasto per questo o quello stampo.

Torta crema chantilly e fragole

Di: 8 commenti 8 Difficoltà: media
torta crema chantilly e fragole

Questa torta la settimana scorsa l’ho fatta bene tre volte! Mio marito ha compiuto 50 anni! La prima con un diametro di 28cm per festeggiare con i ragazzi del trio di mio marito e 2 amici (decisamente sovradimensionata per 6 persone, ma non ne è avanzata poi molta eh!), poi sono scesa a 20cm di diametro per il festeggiamento a casa di mia suocera con mio cognato e mio nipote (che è quella che vedete in foto nel post) e infine l’ultima, da 18cm per festeggiare con una coppia di amici.

Ora vado in sciopero e niente più torta crema chantilly e fragole per un po’!

Di seguito vi do le dosi per la torta da 20 cm

Torta all’acqua- torta senza latte uova e burro

Di: 7 commenti 7 Difficoltà: facile
torta-all'acqua

Circa il mio percorso di dimagrimento e la mia lunga assenza dal blog ho già parlato nel mio ultimo post, quindi non serve che dica altro. Ringrazio tutti per l’accoglienza con cui avete accolto il mio ritorno dopo quattro mesi di assenza. Non è mai stata mia intenzione abbandonare questa mia creatura che quest’anno a giugno festeggerà ben dieci anni di onorata carriera, ma non potendomi sbizzarrire molto in cucina, non avevo molti stimoli o materiale da pubblicare. Essendo sempre stata molto curiosa e amando sperimentare sempre nuove ricette, il mio stimolo era proprio pubblicare ricette nuove, il più delle volte particolari e insolite o provenienti da culture culinarie del mondo e in questo periodo mi mancava un po’ questo stimolo, non potendo cucinare tutto quello che mi passa per la testa e dovendomi n po’ limitare.

Chiffon cake salata alla pizzaiola

Di: 13 commenti 13 Difficoltà: facile
chiffon cake salata alla pizzaiola

Preparare la chiffon cake salata è semplice. L’unica cosa di cui dovete munirvi in anticipo è lo stampo chiffon cake, in questo caso quello piccolo da 18cm di diametro, poi potete partire!   Portate il forno a 160° e sistemate una teglia sul primo ripiano dal basso. Dividete i tuorli dagli albumi. In un terrina setacciate la farina e il lievito per dolci.  Aggiungete quindi l’acqua, l’olio di arachidi, i tuorli, il parmigiano reggiano, il sale e il pizzico di […]