Chiudi questo messaggioPer offrirti la migliore esperienza utente possibile questo sito utilizza cookies per memorizzare le tue preferenze e per monitorare il funzionamento del sito.
Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookies Policy.

Crema di zucca e lenticchie – non chiamatela vellutata di zucca e lenticchie

Di: 0 Difficoltà: facile
crema di zucca e lenticchie

Preparare la crema di zucca e lenticchia preparare la crema di zucca e lenticchie è molto semplice e il risultato è un comfort food pazzesco, molto saporito e ideale per il periodo autunnale, che è il periodo in cui si trova la zucca fresca. Preparate del brodo vegetale. Io ho usato il mio dado granulare vegetale. Tagliate a metà una zucca butternut e mondatela dalla buccia e dai semi. Pesatene 500g e tagliatela a dadini di 2cm di lato. Tritate […]

Acquacotta: la tradizionale zuppa maremmana

Di: 6 commenti 6 Difficoltà: facile
acquacotta maremmana

Come preparare l’acquacotta (o acqua cotta) Preparare l’acquacotta richiede tempo, ma realizzarla è quanto di più semplice esista;  mentre la zuppa cuoce potete fare tranquillamente altro senza rischiare che si bruci. Iniziate rimuovendo dai gambi di sedano i filamenti duri e poi lavateli e tagliateli a dadini. Pelate la cipolla e tagliate anch’essa a dadini. Scolate e schiacciate i pelati con i rebbi della forchetta. In una casseruola, meglio se di ghisa o di ceramica, versate due cucchiai abbondanti di […]

Vellutata di asparagi light

Di: 8 commenti 8 Difficoltà: facile
vellutata di asparagi

Vellutata di asparagi o crema di asparagi? ho sempre avuto il dubbio e per fugarlo, oggi ho cercato quale fosse la differenza che magari chiarirà le idee anche a voi.
Dunque, si definisce vellutata una preparazione composta da due, massimo 3 verdure, a cui eventualmente si possono aggiungere panna da cucina o tuorli d’uovo per legare gli ingredienti e aumentare la sensazione di cremosità (ma io spesso trovo che se ne possa fare a meno risparmiando calorie senza pregiudicare la cremosità della vellutata).

Di definisce crema invece un composto a base di una sola verdura, che viene poi frullata e legata con latte e/o farina di riso.
Chiarito a me stessa e a voi questo dubbio amletico, posso con tranquillità affermare che quella di cui vi sto per mostrare la ricetta è a pieno titolo una vellutata di asparagi! E che nessuno osi metterlo in dubbio… Ahahah

Crema di funghi e patate

Di: 6 commenti 6 Difficoltà: facile
Crema di funghi e patate

per preparare la crema di funghi e patate, lessate le patate, sbucciatele e tagliatele a dadini. Tritate quindi finemente uno scalogno. Preparate il brodo vegetale: io utilizzo il mio dado granulare vegetale per farlo. In una casseruola capiente dai bordi alti, versate 2 cucchiai di olio e soffriggeteci lo scalogno finché sarà ammorbidito. A questo punto unite i funghi da congelati (non scongelateli e fateli cuocere a fuoco vivo per qualche minuto. Prelevate qualche fungo per decorare il piatto finale […]