Chiudi questo messaggioPer offrirti la migliore esperienza utente possibile questo sito utilizza cookies per memorizzare le tue preferenze e per monitorare il funzionamento del sito.
Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookies Policy.

Hummus: ricetta base classica (Hummus bi tahini)

Di: 2 commenti 2 Difficoltà: facile
Hummus: ricetta base classica (Hummus bi tahini)

L'hummus è un piatto di uso comune nella cucina israeliana di tutti i giorni, ma che è diffuso un po' in tutto il medioriente. La ragione del suo diffuso utilizzo risiede nel fatto che è composto di ingredienti che, secondo le regole della dieta Kosher (le regole della cucina ebraica), si possono abbinare sia con la carne che con la maggior parte dei piatti che comunemente accompagnano il pasto quotidiano israeliano. Pochi altri cibi si accompagnano così facilmente a una così grande varietà di piatti, secondo le regole ebraiche. L'hummus è così diffuso in Israele che è considerato il piatto nazionale e consumato almeno il doppio rispetto alle vicine nazioni arabe.
Nella sua versione base, ḥummuṣ bi ṭaḥīna, l'hummus si compone soltanto di ceci, tahina (una crema di sesamo), aglio e limone, ma ne esistono poi molte varianti che contemplano olio di oliva, semi di cumino e paprika e può essere accompagnato da cipolle caramellate, olive, pinoli, prezzemolo, semi di coriandolo.
L'hummus si serve come piatto di contorno o come dip in cui intingere il pane azzimo o la pita. Si usa anche spalmarlo all'interno della pita prima di farcirla con i falafel.
Quella che vi propongo è la versione base: provatela così o arricchitela con spezie e condimenti.

- Ingredienti -

(per 4 porzioni)

  • 250g di ceci secchi
  • 2 cucchiai di bicarbonato
  • succo di limone (fino a 2 limoni secondo i gusti)
  • 2 piccoli spicchi di aglio pestati con 1 cucchiaino di sale pieno
  • 100ml di Tahina*
* la tahina è uan pasta fatta di semi di sesamo e la potete trovare nei supermercati etnici

per circa 500g di hummus

- Procedimento -

mettete a bagno i ceci dalla sera prima con il doppio del loro volume di acqua fredda e aggiungete il bicarbonato. Il giorno seguente, scolate bene i ceci e sciacquateli molto accuratamente per 5-10 minuti sotto l’acqua corrente. Mettete i ceci in una capiente casseruola piena di acqua fredda e portate a bollore.

 

A questo punto abbassate la temperatura e fate sobbollire per circa 1 ora finché i ceci saranno morbidi ma non spappolati.

Dovreste riuscire a schiacciarli tra due dita in una purea (la consistenza deve essere all’incirca quella dei ceci in lattina). Scolate i ceci e privateli della loro pellicina premendoli tra due dita. Pestate l’aglio con il sale, unitelo ai ceci e mettete tutto in un mixer insieme al succo di un limone e alla Tahina (eventualmente aggiungete altro succo di limone in un secondo momento, trovando l’equilibrio perfetto tra la sua acidità, il pungente dell’aglio e il gusto di frutta secca della Tahina). Se la salsa dovesse risultare troppo densa aggiungete acqua o succo di limone.

Al posto dei ceci freschi potete usare 400g di ceci in lattina (meglio se quelli in vetri), ma risciacquateli molto accuratamente.

- Valuta questa ricetta -


Hummus: ricetta base classica (Hummus bi tahini)
3

3

5 5
00 unknow 00 unknown
2 commenti

2 commenti sul post:
“Hummus: ricetta base classica (Hummus bi tahini)”

  • andreea manoliu ha detto:

    Molto buona questa cremina ed io la facevo con dei fagioli !

  • Alberto ha detto:

    volendo preparare in casa la tahina, basta prendere un po’ di semi di sesamo, tostarli in padella e sminuzzare con mortaio e pestello oppure nel mixer. aggiungere un po’ di olio di sesamo per amalgamare (poco perché è molto forte)

  • Ehi, sei passato di qua? Lasciami un commento :)