Chiudi questo messaggioPer offrirti la migliore esperienza utente possibile questo sito utilizza cookies per memorizzare le tue preferenze e per monitorare il funzionamento del sito.
Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookies Policy.

Harissa, salsa piccante di peperoni arrostiti magrebina

Di: 4 commenti 4 Difficoltà: facile
harissa

L’harissa è una salsa molto piccante tipica della zona del Maghreb, utilizzata in Marocco. Algeria, Tunisia e in Libia. Ha la consistenza di una pasta e si usa sia come ingrediente per la preparazione di alcune ricette, che come condimento, spalmata sul pane.

Il termine harissa deriva dalla radice araba harasa che significa pestare, schiacciare, ridurre in poltiglia.

La salsa è molto piccante (ma potete regolare la piccantezza in base ai vostri gusti diminuendo la quantità di peperoncino piccante).

Maionese di soia vegana ovvero finta maionese senza uova

Di: 8 commenti 8 Difficoltà: facile
maionese vegana di soia

Non sono vegetariana, non sono vegana, ma sono curiosa. E’ per questo che ultimamente, complice anche il caldo che mi fa propendere per ricette veloci, mi sono data alla sperimentazione di ricette di maionese alternative. I puristi obietteranno che una maionese senza uova, non è una maionese. Chiamatela allora finta maionese, ma di per sè la maionese è una emulsione tra una parte oleosa e una acquosa e dunque anche se fatta con del latte di soia a mio avviso può essere chiamata maionese di soia.

Comunque vogliate chiamarla, rimarrete stupiti da quanto sia veramente simile alla maionese con le uova! Io mi aspettavo un sapore un po’ farlocco e fagioloso e invece…

Maionese di avocado

Di: 11 commenti 11 Difficoltà: facile
maionese vegana di avocado

L’avocado è uno di quei frutti che se non lo conosci ti lascia perplesso. Lo vedi, ha la forma di una pera o di un mango, a seconda che sia africano o sudamericano, ha quella pelle ruvidona verde scuro e se non sai cosa prepararci, succede che lo lasci lì dov’è. Se però un giorno te lo porti a casa e provi a farci qualcosa, a quel punto non lo molli più: per la sua burrosa e verde perfezione, per quel suo nocciolone meraviglioso (lo so, non sono normale, ma a me il nocciolo dell’avocado fa impazzire, così sferico e compatto, liscio e coriaceo), il suo meraviglioso colore e quel suo sapore poco deciso, ma comunque di carattere.

Besciamella vegan

Di: 14 commenti 14 Difficoltà: facile
Besciamella vegan

in una casseruola dal fondo spesso scaldate l’olio extra vergine di oliva; poi unitevi la farina 00 in un colpo solo. Mescolate bene per uno o due minuti facendo tostare la farina; poi cominciate a versare il latte di soia a filo mescolando velocemente con una frusta fino a esaurire tutto il latte. Fate addensare leggermente fino a ottenere la consistenza di una crema fluida; aggiustate di sale e di pepe e aromatizzate con la noce moscata grattugiata al momento […]