Chiudi questo messaggioPer offrirti la migliore esperienza utente possibile questo sito utilizza cookies per memorizzare le tue preferenze e per monitorare il funzionamento del sito.
Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookies Policy.

Big babol cupcakes con bolle di gelatina homemade

Di: 6 commenti 6 Difficoltà: media

Questa è una di quelle ricette che mi fa tornare bambina. Ho sempre avuto bisogno di esprimere in qualche modo la mia creatività e di mettere in moto la manualità. Di passioni e di hobby ne ho avuti tanti. Non sono molto costante a dirla tutta. O meglio, lo sono e molto ma per un periodo circoscritto.

Un po' come Picasso ebbe il periodo blu (perdonate il paragone ardito e presuntoso; è solo per intenderci), io ho avuto il periodo "fiori con le perline", il periodo "pirkka", il periodo "acquarello" il periodo"kirigami" e così via, tutte passioni che per un breve periodo mi hanno assorbita completamente. E quando dico completamente intendo che ho passato tutti i momenti buoni della giornata a dedicarmici, magari per un paio di settimane, forse un mese. Poi, l'intensità con cui la passione è esplosa, permeando completamente la mia vita, piano piano scema e passo ad altro, per poi tornarci magari anni dopo.

Da un lato può essere visto come un difetto, come incostanza; dall'altro però questa incostanza mi ha permesso di imparare un sacco di tecniche e mi ha riempito la vita.
Non so cosa ne pensiate voi, ma secondo me le passioni salvano la vita; è triste vedere certa gente che va in pensione e senza lavoro non gli rimane più niente. Avere passioni ti accende, ti dà gioia e ti impegna il tempo.

La passione che non mi abbandona mai, ma al massimo si affievolisce un po' per brevi periodi, è la passione per la cucina e per le ricette nuove e originali. E quella di oggi è una di quelle.
Ho passato le ultime sere a impratichirmi con le bolle di gelatina e ho la casa piena di bolle adesso! In tutto questo ringrazio mio marito, che non mi ostacola nelle mie passioni e anzi, le sponsorizza e le incoraggia, entusiasta quanto me dei risultati.

Quelli di oggi li ho chiamati big babol cupcakes perchè le bolle di gelatina assomigliano alle bolle fatte con i ben noti chewing gum.

Cosa vi serve per realizzare le bolle di gelatina per i big babol cupcakes:

25g di fogli di colla di pesce
65/70g di acqua
colorante alimentare rosa in gel
palloncini piccoli del tipo “bombe d’acqua”
bastoncini di legno per spiedini
scotch di carta
1 tavoletta di polistirolo
forbicine per le unghie

 

 

Procedimento:

per prima cosa spezzate i fogli di gelatina e metteteli in una terrina adatta al microonde con un diametro non troppo grande (12-15cm) e possibilmente con il fondo che formi un “angolo” arrotondato con le pareti. Versate l’acqua sulla gelatina e muovetela in modo che venga tutta bagnata. Attendete quindi 10 minuti che la gelatina si ammorbidisca.

Gonfiate i palloncini in modo che abbiano un diametro di circa 5-6cm. Annodateli per bene, quindi prendete un pezzo di scotch di carta e saldate bene il palloncino all’estremità di un bastoncino di legno da spiedino; ovviamente dalla parte non appuntita altrimenti bucherete il palloncino.

Versate un po’ di colorante in gel nella gelatina e scaldatela per 15 secondi al microonde o finché si sarà completamente liquefatta.

Mescolate bene con una spatola, togliendo l’eventuale schiuma in superficie. Attendete che la gelatina abbia una consistenza né troppo liquida, né troppo densa. Dovrebbe bastare 1 minuto.

Se la gelatina è troppo liquida rischiate che ne rimanga uno strato troppo sottile e che vi vengano delle bolle troppo sottili e fragili che si accartocceranno quando romperete il palloncino. Se invece dovesse essere troppo densa, si asciugherà mentre cola dal palloncino lasciando magari uno strato più spesso solo da quel lato.

La buona notizia è che la colla di pesce è molto versatile e può essere riscaldata più volte ogni volta che si ri-addensa.

 

Come formare le bolle per i big babol cupcakes:

Una volta sciolta la gelatina, immergete i palloncini tenendoli per il bastoncino di legno e ruotandoli più volte in modo che vengano completamente e uniformemente ricoperti di gelatina, evitando però di ricoprire il nodo.

A questo punto, mantenete il bastoncino quasi verticale, scuotendolo delicatamente per far scendere l’eccesso di gelatina in modo che ricada nella terrina. Quando il palloncino smetterà di colare, infilate lo stecchino in verticale sulla tavoletta di polistirolo.

Procedete così con gli altri palloncino; se necessario riscaldate la gelatina per 5 secondi al microonde se si fosse addensata.

Lasciate riposare i palloncino per 10-12 ore; all’inizio avranno una consistenza gommosa, ma poi diventeranno asciutte e vetrose al tatto. Se toccandole doveste sentire che sono fragili e ricordano un po’ il cellophane, potete effettuare di nuovo la procedura e reimmergerle nella gelatina per poi farle di nuovo riposare 12 ore.

A questo punto, con le forbicine fate un buco accanto al nodo, ma senza tagliarlo via. Il palloncino si sgonfierà e nel farlo si staccherà dalle pareti.

C’è chi suggerisce di oliare i palloncini prima di immergerli nella gelatina: ho provato e le sfere vengono più opache e ho potuto verificare che non è necessario.

Sfilate quindi il palloncino tirandolo dal bastoncino di legno. Rifinite quindi il busco della sfera in modo che sia circolare. Le bolle di gelatina sono pronte!

 

Vedi il video qui di seguito:

 

Mettete le da parte. Potete conservarle in un contenitore sovrapponendole delicatamente. Ci tengo a chiarire che le sfere di gelatina sono puramente decorative e non si mangiano.

Per la ricetta mi sono ispirata a questo sito, molto bello.

 

big babol cupcakes

 

Preparare i cupcakes con panna

Ingredienti:
per 8-9 cupcakes
60g di burro
145g di farina 00 debole per dolci
2g di lievito chimico per dolci
2g di sale
110g di zucchero
1 cucchiaino di estratto di vaniglia  o i semi di 1/2 bacca
1 uovo grande
60g di latte intero o parzialmente scremato

170g di panna fresca
20g di zucchero a velo

 

Procedimento:

preriscaldate il forno a 180°. In una terrina mescolate con una frusta gli ingredienti secchi: la farina, il sale e il lievito. Nell’impastatrice con il gancio a foglia, montate il burro (a temperatura ambiente) con lo zucchero per circa 3 minuti a media velocità . Abbassate poi la velocità e unite l’uovo, dopo averlo leggermente sbattuto, un po’ alla volta. Unite quindi gli ingredienti secchi e mescolate il tanto che basta a farli amalgamare, unite la vaniglia, dopodiché unite il latte mescolando brevemente per incorporarlo.

E’ importante non mescolare troppo a lungo l’impasto se si vogliono ottenere dei cupcake soffici e non gommosi. (Se non avete l’impastatrice montate burro e zucchero con una forchetta e proseguite incorporando gli ingredienti con quella).  Versate l’impasto nei pirottini utilizzando come dosatore l’attrezzo per fare le palline di gelato. Infornate per circa 20-25 minuti o finché saranno coloriti in superficie (fate la prova stecchino). Sfornate e fate raffreddare i cupcakes su una gratella.

 

Montaggio dei big babol cupcakes

 

Versate la panna in una terrina e aggiungete un po’ di colorante. Semi montate con un frullino, quindi aggiungete lo zucchero a vello e terminate di montare. Versate la panna in una sacca da pasticcere con bocchetta liscia da 1 cm; decorate la superficie dei cupcakes effettuando una spirale, quindi adagiate una bolla di gelatina al centro.

Ecco pronti i vostri big babol cupcakes!

NOTA: se preparate i cupcakes con anticipo, le bolle mettetele all’ultimo momento. La gelatina a contatto con la panna, alla lunga si ammorbidisce.

Prova anche altri cupcakes:

caramel popcorn cupcakes

sacher cupcakes

blueberry cupcakes con buttercream frosting

cupcake multicereali con fiore di ananas

graveyard cupcakes

hot chocolate cupcakes

cupcakes al cioccolato con crema al burro di arachidi

big babol cupcakes

big babol cupcakes

big babol cupcakes

 

- Valuta questa ricetta -

Big babol cupcakes con bolle di gelatina homemade
4.6 (91.43%) 7 votes

Big babol cupcakes con bolle di gelatina homemade
4.57

4.57

5 7
00 unknow 00 unknown
6 commenti

6 commenti sul post:
“Big babol cupcakes con bolle di gelatina homemade”

  • Laura Anzelini ha detto:

    che dire?!!spettacolari!!!!Avevo già visto queste bolle di gelatina, e adesso rivedendole mi hai fatto venire voglia di provare! 🙂

    1. Martina ha detto:

      Sì, provale…Non sono difficili da fare! Devi solo usare la gelatina quando ha raggiunto la consistenza giusta. Non deve essere troppo liquida perchè poi le bolle vengono troppo sottili e si accartocciano quando buchi il palloncino, ma nemmeno troppo densa altrimenti si asciuga mentre fai colare l’eccesso e lascia delle gocce spesse sulla bolla

  • Cristina ha detto:

    Ciao Martina, è possibile aromatizzare la gelatina?

    1. Martina ha detto:

      direi di sì, ma credo rimanga comunque una schifezza da mangiare. La bolla purtroppo è solo decorativa

  • Mariella ha detto:

    Ciao martina posso preparale un anticipo?

    1. Martina ha detto:

      Se intendi le bolle di gelatina, sì. I cupcake puoi prepararli in anticipo, ma ti suggerisco di mettere la panna e le bolle poco prima di servirli.

Lasciami un commento :)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: