Chiudi questo messaggioPer offrirti la migliore esperienza utente possibile questo sito utilizza cookies per memorizzare le tue preferenze e per monitorare il funzionamento del sito.
Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookies Policy.

Pancake allo sciroppo d’acero e mirtilli

Di: 17 commenti 17 Difficoltà: facile
Pancake allo sciroppo d'acero e mirtilli

Innanzitutto una premessa....Quando scrivo pancake invece di pancakes non è per errore...E' una regola, che quando si usano termini stranieri nella lingua italiana non si utilizzino le regole grammaticali della lingua a cui la parola appartiene. L'inglese vorrebbe che si dicesse pancakes, ma in italiano è corretto usare pancake anche per il plurale...Lo dico solo perché non vorrei che qualcuno pensasse a un ricorrente errore da parte mia e perché magari può essere utile a qualcuno che non lo sa...

Detto questo....Dopo aver provato la ricetta dei pancake al latticello di Martha Stewart, ho voluto provare un'altra ricetta che prevede sempre il latticello e differisce di poco da quella della mitica Martha, ma quel tanto che basta per farmeli apprezzare ancora di più...inoltre questa volta li ho voluti provare con la Blueberry maple syrup sauce, ovvero con la salsa di sciroppo d'acero e mirtilli...Ragazzi, sono da sballo! Dovete assolutamente provarli! Io li adoro spassionatamente!

dal libro “Buon appetito America!” di Laurel Evans, Tommasi editore

 
Ingredienti:
per 5-8 pancake

135g di farina 00
2 cucchiai di zucchero
1/2 cucchiaino di sale
1/2 cucchiaino di lievito per dolci tipo Paneangeli
1/4 di cucchiaino di bicarbonato di sodio
250g di latticello*
1 uovo grande
35g di burro fuso

 

Ingredienti per la salsa di sciroppo d’acero e mirtilli:

75g di mirtilli freschi
25g di zucchero
40g di sciroppo d’acero
1 cucchiaio d’acqua

Preparazione dei pancake allo sciroppo:

per i pancake: in un terrina mescolate la farina, il sale, il lievito, il bicarbonato e lo zucchero con una frusta. In un’altra terrina mescolate l’uovo, il burro fuso e il latticello. Aggiungete il composto con il latticello al composto con la farina e mescolate molto brevemente.

La pastella deve rimanere leggermente grumosa, non liscia e omogenea. Scaldate una padella antiaderente. L’ideale è la pentola per fare le crepe, perché è piatta. Io ho usato la bellissima crepiera che mi ha mandato la Illa, un’azienda davvero seria che fa pentole davvero di qualità. Quando la pentola sarà ben calda mettete un piccolo pezzettino di burro e con uno scottex togliete l’eccesso.

Con un mestolo versare lentamente il composto sulla piastra così da ottenere un pancake di circa 10cm. Quando comincerete a vedere delle bolle che scoppiano sulla superficie del pancake e i bordi cominceranno ad apparire asciutti (ci vogliono circa 2 – 2 1/2 minuti), voltateli con una paletta e lasciate cuocere un altro minuto o due  circa finché saranno dorati anche nella parte sottostante. Appoggiateli su un piatto sovrapponendoli mano a mano che saranno pronti e a questo punto preparate la salsa.

 

Preparazione della salsa per i pancake allo sciroppo:

in una piccola casseruola mettete metà dei mirtilli con lo sciroppo d’acero, l’acqua e lo zucchero. Cuocete per 5 o 6 minuti, finché lo zucchero si sarà sciolto completamente e i mirtilli cominceranno a rompersi. A questo punto spegnete il fuoco e passate la salsa in un colino a maglie fini schiacciando bene i mirtilli in modo da estrarne il succo ed eliminare le parti solide..:Alla salsa così ottenuta unite l’altra metà dei mirtilli e versate il tutto sopra i pancake. Ora gustate i pancake tagliandoli a fette come fossero una torta… Vi consiglio caldamente di provarli perché sono buonissimi!!!

* Il latticello io l’ho trovato al conad le clerc, lì dove tengono il latte fresco…si chiama Buttermilch (latticello in tedesco) ed ha una confezione a righe verdi e bianche. Se comunqnue non lo doveste trovare volendo potete sostituirlo con una salsa fatta di 3 parti di yogurt, 1 parte di latte e 1 cucchiaio di succo di limone

Pancake allo sciroppo d'acero e mirtilli

Pancake allo sciroppo d’acero e mirtilli

 

- Valuta questa ricetta -


Pancake allo sciroppo d’acero e mirtilli
3

3

5 5
00 unknow 00 unknown
17 commenti

17 commenti sul post:
“Pancake allo sciroppo d’acero e mirtilli”

  • bussola scrive:

    ho i crampi di stomaca dalla fame solo a guardarla questa ricetta

  • bussola scrive:

    allo stomaco ….. scusa

  • 😉 Proovali perchè vale davvero la pena…

  • Dopo una descrizione così,non si possono non provare questi pancake, ma il latticello dove lo trovo?
    Grazie

  • Ciao Ale, se guardi l'asterisco (l'ho inserito or ora) ho indicato dove ho preso io il latticello…In alternativa puoi creare una salsa con 3 parti di yogurt, 1 parte di latte e 1 cucchiaio di limone

  • Grazie Martina, stavo proprio pensando che, visto che abito a pochi Km dalla Svizzera, e che nei supermercati svizzeri trovo sempre cose interessanti, probabilmente avranno anche il latticello. Altrimenti seguirò la tua ricetta per farlo in casa :-)

  • Prova a vedere se lo trovi….In inglese si chiama buttermilk e in tedesco buttermilch…Se ne trovi ti consiglio di prendertene un po', poi magari lo surgeli, perchè si può usare in tanti modi, per esempio per fare il pane, per fare il pollo fritto all'americana ecc…

  • zagara scrive:

    mamma che buoni mi copia la ricetta grazie

  • Federica scrive:

    mmmmmmmmmmm…..che bontà!!!complimenti!un abbraccio!

  • Ely scrive:

    che buoni Martina…. golosisissimi!!! ciao Ely

  • Letiziando scrive:

    Ricetta da provare e quindi ti ringrazio per le dritte per fare il latticello, dato che non riesco proprio a reperirlo. Li porverò anche perchè la salsetta di accompagnamento mi appetisce molto. Inutile dirti che le foto sono perfette…ma questo già lo sai da sola ^_^

    Buona giornata

  • Lo Ziopiero scrive:

    ..adoro le pancake…
    ..e tu le hai mai provate con la panna montata e marmellata calda di mirtilli… mmmmmmhhhh, sono da arresto cardiaco, anzi da rianimazione!!!!

    Baci :)

  • fantasie scrive:

    Mio marito li prepara ogni domenica, gli darò la tua ricetta! 😉
    Mi piace il tuo blog, complimenti davvero!
    P.s. Ma i limoni confit, non li metti poi nell'olio?

  • @ zio Piero: no, non li ho mai provati, ma devono essere da sturbo!!! Li proverò!!

    @ fantasie: grazie! Poi fammi sapere se a tuo marito sono piaciuti!
    No, i limoni li lascio solo immersi nel sale. C'è chi li prepara sott'olio, ma ci sono diversi modi di farli…Sarebbero da provare anche sott'olio….

  • Da & Mer scrive:

    Es delicioso!! una receta fantastica!

    Saludos Da y Mer

  • Provati ieri!!! Fantastici! Grazie Martina! :-)

  • Ehi, sei passato di qua? Lasciami un commento :)