Chiudi questo messaggioPer offrirti la migliore esperienza utente possibile questo sito utilizza cookies per memorizzare le tue preferenze e per monitorare il funzionamento del sito.
Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookies Policy.

Angel food cake di Montersino: come ti riciclo gli albumi

Di: 27 commenti 27
Angel food cake di Montersino: come ti riciclo gli albumi

Tempo fa avevo provato lo chiffon cake che è un dolce che per consistenza si avvicina molto a questo, sebbene gli ingredienti cambino.
Lo chiffon ad esempio prevede l'olio mentre l'angel food non prevede alcun tipo di grasso e non prevede tuorli il che lo rende da un lato un dolce sostanzialmente light, seppure assolutamente non adatto ai diabetici vista l'ingente quantità di zucchero previsto che io comunque ho diminuito (e che, se dovessi rifarlo, diminuirei ancora). La consistenza è strepitosa perché la texture è pastosa e vellutata e la mollica fitta ma sofficissima, una piuma. Alcuni sostengono che questo dolce non abbia sapore...A me invece pare delicato ma molto buono...Basta saperla aromatizzare adeguatamente.

- Ingredienti -

  • 360g di albumi
  • 150g di zucchero + altri 150g
  • 5g di cremor tartaro
  • 150g di farina 00
  • scorza grattugiata di 1 limone o di 1 arancia
  • 12g di Cointreau o di Grand Marnier (Montersino invece usa Amaretto di Saronno)
  • 2g di sale
  • i semi di 1 bacca di vaniglia o 1/2 cucchiaino da caffè di estratto di vaniglia naturale in polvere
per uno stampo da angel food/chiffon cake da 18-20cm

- Procedimento -

scaldate gli albumi a bagnomaria portandoli a 45° mescolando attentamente e facendo molta attenzione  non superare i 45° e a mescolare continuamente altrimenti rischiate di cuocerli. Versate poi gli albumi nella planetaria o una ciotola e montateli insieme a 150g di zucchero. Unite in una ciotola la farina, il sale, i restanti 150g di zucchero, il cremor tartaro e la buccia di limone e miscelateli. Unite poi gli albumi montati alla farina mescolando dal basso verso l’alto in modo delicato ma deciso. Aggiungete il Cointreau e poi versate il tutto in uno stampo come questo da 10-20 cm di diametro:

o in uno stampo da gugelhupf da 22cm circa riempendoli per 3/4. Lo stampo non deve assolutamente essere imburrato! Infornate in forno preriscaldato a 175° per circa 30 minuti. fate la prova stecchino. Sfornate e capovolgete lo stampo lasciando raffreddare il dolce a testa in giù, dopodiché passate un coltello sui bordi dello stampo e spingete il fondo (il fondo in questo stampo è mobile) in modo da far uscire il dolce.
L’angel food cake  può essere mangiato così o tagliato a metà e farcito con una crema al burro o una ganache.
Si conserva freschissima per diversi giorni se tenuto in un sacchetto di quelli alimentari.

Conteggio delle calorie: una fetta di questo dolce ha 115 kcal.

Angel food cake
Angel food cake

 

- Valuta questa ricetta -


Angel food cake di Montersino: come ti riciclo gli albumi
3

3

5 5
00 unknow 00 unknown
27 commenti

27 commenti sul post:
“Angel food cake di Montersino: come ti riciclo gli albumi”

  • Francesca scrive:

    anche io l'ho fatto domenica! però l'ho ricoperto di frutti di bosco..una delizia!
    baci!

  • Piovonopolpette scrive:

    Ma quanto è alta?? Fantastica!

  • bellissimo, nn l'ho mai fatto, perchè una volta l'ho assaggiato da California Bakery e nn mi era piaciuto. ma non era bello come questo!

  • ecco Marty, dopo la follia da chiffon cake, sto accumulando albumi per l'angel. Ma secondo te, che differenza c'è tra i due? Come lo conservi una volta cotto per non farlo seccare? Thanks

  • Anonimo scrive:

    martina sei una grande per la precisione e raffinatezza quando avro' gli albumi faccio la torta angel ciao da cinzia dalla toscana

  • Ely Mazzini scrive:

    Ciao Martina, sai che non ho mai assaggiato questo dolce!!! Il tuo però mi ha molto ingolosito, davvero notevole!!!!Bravissima !!!!
    Buona giornata :))

  • Sweetie Home scrive:

    La conosco, non l'ho mai preparata, ma si trova ai primi posti dell'elenco "to do"
    Terrò il tuo post nei preferiti!^___^

  • Monica Chiocca scrive:

    Che meraviglia!!! non ne avevo mai sentito parlare.. credo che replicherò molto presto!! Mi unisco volentieri ai tuoi follower, se ti va passa a farmi salutino! :) a presto!

  • Terry scrive:

    Quanto è alto?? Bello però peccato che non ho lo stampo … ho giusto altri 12 albumi in freezer, frutto degli ultimi panettoni natalizi.

  • nicole scrive:

    Ottimo metodo per usare gli albumi!! Grazie! bello come forma pure, mi attrae.

  • @Francesca: bella idea quella dei frutti fdi bosco..:Essendo questo un dolce con molto zucchero ci sta bene qualcosa di asprigno che faccia ocntrasto

    @piovonopolpette: credo che sarà sui 7-8cm

    @Elisa: è un docle particolare…Delicato come sapore..Ho sentito altre persone che lò'hanno assaggiato e a cui non è piaciuto…Secondo me è buono, però magari non piace a tutti

    @Anna: :)

    @Roberta: la differenza tra questo e lo chiffon è che lo chiffon è meno dolce, ha anche i tuorli e ha l'olio all'interno…Lo chiffon assomiglia un pochino a un pan di spagna molto più soffice e meno gnucco, questo invece ha una consistenza simile ma un sapore più delicatino ma forse più buono. Si consrva in un sacchetto di palstica e rimane freschissimo come appena fatto per un sacco di giorni

    @Cinzia: spero che l'angel ti paiccia…

    @Ely: provalo, secondo me va provato almeno uan volta per sentire che sapore e che consistenza ha…

    @Sweetie home: se lo provi fammi sapere cosa ne pensi

    @Monica: ciao Monica, piacere di leggerti. Grazie di esserti unita ai miei lettori…

    @Terry: Montersino lo fa in uno stampo da Gugelhupf, puoi farlo in quello

    @Nicole: anche a me la forma piace tanto…

  • rossella scrive:

    Qui le cose sono due: o blogger si è mangiato il commento, oppure fra un po' ne compaiono sei uguali da parte mia…. Nel caso si verificasse la prima delle due opzioni, volevo dire… Bella torta! 😉

  • carmencook scrive:

    Ma è bellissimo Martina!!
    Sembra quasi impossibile che con dei semplici albumi venga fuori un dolce così alto e soffice!!
    Grazie mille per la bellissima ricetta!!
    Un abbraccio e buona serata
    Carmen

  • veronica scrive:

    il mio dolce preferito martina e come lo hai reso bello complimentissimi mi sa che oggi lo faccio tiro fuori gli albumi :) buonissimo

  • @Rossella: mi è arrivato un unico commento tranquilla!! Grazie..

    @Carmen: sì, è un dolce che sembra magico…;)

    @Veronica: davvero è il tuo preferito? Vai allora….Prova questa versione…

  • Doris scrive:

    Cara Martina ho scoperto il tuo blog quasi per caso e me ne sono letteralmente innamorata..me lo sono "sfogliato" tutto d'un fiato! Davvero complimenti..sei bravissima, le tue proposte sono tutte davvero invitanti e golose..me ne sono appuntate già un sacco da provare! Ovviamente mi sono unita ai tuoi lettori!
    un bacio

    1. Ciao Doris, piacere di conoscerti! Grazie tante per i complimenti al blog e grazuie di esserti iscritta! Spero di rileggerti presto e spero che proverai le mie ricette…;)

  • Lizzy scrive:

    meraviglioso! anche io mi sono cimentata in questo dolce e devo dire che mi ha sorpreso parecchio! La sua consistenza, così soffice e il suo sapore sono davvero unici!

  • Anonimo scrive:

    Martina, tu che l'hai fatto in tanti modo hai capito per quale motivo a me è sempre venuto orribilmente gommoso? Ho seguito anche questa ricetta a suo tempo, ma sempre gomma era.
    Nico

    1. Nico, i roblemi possono essere due…O non monti bene e smonti quando incorpori la farina o non va bene la cottura e il dolece invece di crescere bene non lievita e rimane gnucco

  • mari scrive:

    ciao martina, sono quattro cinque giorni che ho scoperto il tuo blog… e sono giorni che leggo e rileggo per scegliere quale prima ricetta provare….ho comprato lo stampo per angel cake e un tappetino per macarons… sabato libera dal lavoro finalmente passerò da lettrice a sperimentatrice!!! sembrerà scontato ma complimenti per le ricette, la precisione e le foto!!!!
    Mari da napoli

  • Amo l'angel food cake per averne studiato approfonditamente la scienza e la funzione degli ingredienti. Ottima esecuzione.

    1. Se lo dice una persona che ha studiato da vicino il docle, mi sento onorata! Grazie

  • Anonimo scrive:

    Ciao Martina, scusa la domanda stupida, oggi vorrei provare a fare questo dolce e farcirlo con dell'ananas curd.. Che ne dici?
    Mi piace l'accostamento cocco e ananas, quindi, secondo te, potrei sostituire un po' della farina con della farina di cocco, magari anche solo 25g su 150g di farina per dare risalto al cocco? Comprometterebbe la consistenza del dolce?
    E il forno per cucinarlo é meglio statico o ventilato?
    Qualche altro consiglio?

    Grazie!
    Marta

  • Charlie scrive:

    Ciao Martina, una domanda
    Se volessi fare questa meraviglia al cacao come devo comportarmi?
    Quanto cacao aggiungere e se devo togliere della farina, non so.
    Oppure me lo sconsigli?
    Grazie mille e buon anno :*

    1. Martina Toppi scrive:

      Prova a sostituire 50g di farina 00 con 50g di cacao. Fammi sapere com’è venuta!

  • Ehi, sei passato di qua? Lasciami un commento :)