Chiudi questo messaggioPer offrirti la migliore esperienza utente possibile questo sito utilizza cookies per memorizzare le tue preferenze e per monitorare il funzionamento del sito.
Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookies Policy.

Crostata pere e crema di mandorle

Di: 42 commenti 42 Difficoltà: facile
Crostata pere e crema di mandorle

Questa crostata è davvero buona...La riproverò sicuramente perché per fare questa ho trovato solo delle pere legnose che ci voleva il porto d'aarmi per tenerle in casa....Alla coop avevano solo quelle e quindi quelle ho usato, ma una crostata così va fatta con delle pere mature, non troppo sfatte ma mature, per gustare la scioglievolezza della pera cotta insieme all'aroma morbido della mandorla...Un connubio davvero ottimo e originale...provatela, perché ne vale la pena.

Crostata pere e crema di mandorle

per uno stampo da 24cm

 

Ingredienti per la frolla:

250g di farina 00
100g di zucchero
1 uovo
100g di burro
un pizzico di sale alla vaniglia (o normale)

 

Ingredienti per la crema di mandorle:

100g di farina di mandorle
55g di zucchero
75g di burro
1 uovo
1 albume
qualche goccia di aroma di mandorle

3 pere succose e mature ma non eccessivamente morbide
due cucchiai di confettura di albicocche
1 cucchiaio di rum

 

Preparazione:

in una ciotola mescolate la farina insieme allo zucchero. Aggiungete il burro a dadini e con la punta delle dita mescolate fino ad ottenere un composto sabbioso. A questo punto formate una fontana e al centro versate un pizzico di sale alla vaniglia (o normale)  e l’uovo e amalgamate il tutto il tanto che basta ad ottenere un composto liscio e omogeneo e poi formate una palla, coprite con pellicola, schiacciate un po’ la palla e riponete in frigo per minimo 1/2 ora. Nel frattempo preparate la crema di mandorle versando la farina di mandorle in un mixer insieme al burro e allo zucchero e mixando fino ad ottenere una crema. A questo punto aggiungete l’uovo, l’albume e l’aroma di mandorla e mixate per farli amalgamare. La crema è pronta.

>

Sbucciate le pere, tagliatele a metà, togliete i semi e poi appoggiate la metà su un tagliere e tagliatela a fettine sottili con il coltello piegato in modo da tagliare le fettine in diagonale. Quando sarà il momento tirate fuori la frolla dal frigo, lavoratela velocemente per ammorbidirla un po’ e stendetela con il mattarello formando un cerchio. Rivestite con la sfoglia uno stampo da 24cm, bucherellate il fondo della frolla con i rebbi della forchetta e versateci la crema. Con una paletta per torte o una spatola prelevate ogni metà di pera tagliata e disponetela sulla crema facendo in modo di distanziare un po’ le fettine e formando una raggiera. Infornate per 40/45 minuti, dopodiché sfornate e lasciate raffreddare. Scaldate la confettura di albicocche con il rum e portate a ebollizione, poi spegnete e quando la crostata sarà fredda, spennellate la superficie con la marmellata per lucidarla.

Crostata pere e crema di mandorle

Crostata pere e crema di mandorle

- Valuta questa ricetta -

5 (100%) 2 votes

Crostata pere e crema di mandorle
5

5

5 2
00 unknow 00 unknown
42 commenti

42 commenti sul post:
“Crostata pere e crema di mandorle”

  • Ilaria scrive:

    Mamma mia ma è venuta perfetta!!
    Complimenti anche per le foto, molto belle.
    Un abbraccio

  • Commis scrive:

    Cioè.. io sto per spegnere il pc per andare in palestra e tu mi tenti così??? la tentazione sarebbe di mettere da parte la sacca e chiudermi in cucina a fare questo dolce.. tentatrice!!!

  • Marina scrive:

    Caspita che meraviglia… le foto lasciano senza parole! Brava, non posso dirti altro mi sta cadendo la mascella 😉

  • Donatella scrive:

    Bellissime le foto, squisita la ricetta e perfetta presentazione. Sei davvero brava cara Martina, i miei complimenti

  • pips scrive:

    io adoro il tipo di pere che hai usato… e neanche troppo mature: secondo me poi sanno troppo "di alcol". E con questa crema alle mandorle, la tua crostata dev'essere ottima! Ma sai che assomiglia tanto ad una Tarte Normande?

  • titty scrive:

    Oddio questa si che è una crostata 😛 proprio in questi giorni stavo pensando di fare una crostata con le pere,ma non sapevo come,la tua è anche bella ! copio ; ))

  • Federica scrive:

    è sempre un piacere passare nel tuo blog!stupenda questa crostata!!!!!!!!!!baci!

  • Letiziando scrive:

    Complimenti per la torta davvero scenografica e senz'altro buonissima. Ti capisco, ho sotto mano pere che ci vuole l'accetta per tagliarle. Appena ne becco qualcuna dolcina la provo :)

  • Bellissima questa crostata e deve essere anche golosissima! brava!

  • @Ilaria: grazie! MNon sai quanto gongolo quando le mie foto piacciono,, perchè in fondo insieme alla cucina, la fotografia è un'altra grande passione e cerco sempre di migliorare…;)

    @Commis: fai così, fatti un'ora di palestra così poi puoi mangiarti una fetta di dolce senza rimorsi…;)

    @Marina: grazie Marina, sei sempre un supertesoro!

    @Donatella: grazie! Mi fai arrossire…;)

    @pips: sai che non la conosco la tarte normande? Magari vado a cercarmela su internet per vedere com'è…Le pere che ho usato nono delel Williams, ma erano indietrissimo…e sono rimaste pseudocroccanti…

    @Titty: sì dai provala! Che magari se ghai delel pere maturine viene uan favola!

    @Federeica: grazie grazie grazie…

    @Letoizia: sì cone le pere è una tragedia…Siccome vanno a male in un battibaleno, i fruttivendoli le tenogno sempre dure come il legno!

    @Breakfast at Lizzy's: sì, è molto buona!

  • Anonimo scrive:

    Che accoppiata fantastica! mi sa che passo a prenderne una fetta o magari me la facio…

  • Passiflora scrive:

    me lo sento, che per questa torta potrei impazzire! la trovo perfetta!

  • Valentina scrive:

    caspita no….mi tocca copiarti ancora!!!

  • @Passiflora: ehehe…:Sfida il destino, provala…;)

    @Valentina: guarda che a me fa solo un gran piacere!!!Dà un senso al mio blog..Altriemnti se nessuno fa niente di quello che propongo cosa posto a fare!

  • Babi scrive:

    Semplicemente favolosa! Non ci sono altre parole… anche le foto… complimentissimi!!

  • Commis scrive:

    Alla fine sono andata in palestra.. e al ritorno avevo ancora una fetta del ciambellone preparato lo scorso we :) la realizzazione di questa torta dovrà aspettare.. ma penso proprio che prima o poi la farò!!!

  • EliFla scrive:

    a parte la bontà di questa ricetta…la presentazione è fantastica!!! Ciao e buon weekend, Flavia

  • @Babi: grazie!!

    @Commis: sarà pe rla prossima volta allora! Hai fatto bene ad andare in palestra!

    @Flavia: ti ringrazio! Buon wek end anche a te!

  • Zia Elle scrive:

    Ma quanto è bella, bravissima! Immagino che bontà!

  • Anonimo scrive:

    manca la dose di burro che andrebbe nella crema…! la metti?
    ciao

  • @Anonimo: nella crema di mandorle non ci va il burro! Ti riferivi a quella, giusto?

  • Commis scrive:

    Marti!!!! ho provato a fare la ricetta e come dice l'anonimo qui sopra nel procedimento per la crema viene indicato di mixare anche il burro, di cui non c'è però indicato il dosaggio :( Ora leggo che nella crema non ci va, ma troppo tardi! ho sostituito con latte e amido per addensare visto che avevo finito il burro ero cmq convinta che ne andasse.. quando la posto ti avviso :) ah manca l'indicazione su quando inserire l'uovo nella frolla, ma si può facilmente intuire!
    Mi sa che hai scritto il post sotto i fumi di questo dolce che fa davvero andare via di testa! :)

  • @Anonimo e Commis: ragazzi, sono andata a rivedermi la ricetta e in efeftti il burro ci andava, ma mi viene il forte sospetto che io non l'ho messo!!! per quello ho fatto casino e l'ho scritto nelle indicazioni di preparazione, ma non negli ingredienti!!! MI SCUSO MOLTO!!!! Commis mi dispiace un sacco! Spero che sia venuta bene lo stesso….Ora vado anche a inseire le indicazioni di quando inserire l'uovo!! Mi sa che davveor ero rincoglionita quando ho scritto la ricetta!

  • Commis scrive:

    Tranqui tranqui! è venuta super buona lo stesso :)

  • Anonimo scrive:

    E' perfetta!!! Un peccato mangiarla 😀 Perchè non partecipi al concorso Santa Cristina? Dura fino a dicembre e basta una foto per vincere un iPad2. Dato che fai degli scatti così belli… prova!
    Ciao,
    Eli

  • Commis scrive:

    Eccola qui! finalmente l'ho pubblicata! :)
    L'aspetto della crema è diverso, anche perchè non ho utilizzato il mixer e poi non l'ho lucidata.. diciamo che è una versione un pò più rustica..
    Grazie per l'ispirazione!
    http://nontuttofabrodo.blogspot.com/2011/11/crostata-pere-e-crema-di-mandorle-di.html

  • Grazie Commis per averla provata…Ti metto subito tra "le mie ricette fatte da voi"…Ti ho lasciaot un commento nel tuo blog…

  • Francesca scrive:

    Mi piace tanto, sia la ricetta che la foto…brava!!!!!!!!!

  • lea scrive:

    a me la crostata sembra cruda…

  • No Lea, ti assicuro che era cotta…Forseti confonde la parte sopra che però non è crostata ma crema di mandorle…

  • Michelle scrive:

    Solo un commento per questa meraviglia.. WOW! La coppia pere&mandorle, non l'ho mai provata ancora ma nonostante ciò, credo sia davvero ottima quindi.. è una buona occasione per provarla. :)

    1. Ciao Michelle…Se provi la crostata dimmi se ti è piaciuta!

  • BaciDiBurro scrive:

    ciao Martina! Ispira da morire questa crostata… dici che si possano sostituire le pere con le mele? e come fare per ottenere un effetto scenografico simile a quello delle pere?

    1. Direi di sì anche se ho il sopetto ceh nel tempo di cottura le mele possano rimanere crudine. Quanto a disegno potresti mettre le mele come ho fatto io con le pere, e metterne in mezzo uan a forma di rosa tagliando delle fettine di mela che poi disponi in maniera concentrica in verticale come fossero petali

  • BaciDiBurro scrive:

    alla fine l'ho fatta, è venuta buonissima e l'ho postata sul mio blog citandoti :-)

  • sara scrive:

    Ciao Martina, anche una mia amica fa spesso la crostata con le pere (la decorazione è uguale alla tua), ma anziché crema alle mandorle, usa una base di cioccolato tagliato a scaglie sulla frolla e poi una crema pasticcera senza uova. Le consiglierò di dare un’occhiata alla tua ricetta: credo che la piacerà anche la tua versione con la crema di mandorle! Io vorrei provare a fare la tua, ma ti chiedo di quanto devo aumentare le dosi, perché ho lo stampo furbo per crostata (quello con lo scalino) che ha 28 cm di diametro oppure lo stampo normale per crostate che ha diametro 30 cm. Grazie, ciao Sara :-)

    1. Martina Toppi scrive:

      Ciao Sara, ho fatto un po’ di conti e direi che devi moltiplicare ogni ingrediente per 1,3 (ho calcolato il volume di entrami gli stampi considerando un’altezza di 2cm e ho diviso il volume del più grande per quello più piccolo ottenendo in questo modo il fattore di moltiplicazione con cui moltiplicare gli ingredienti).

  • sara scrive:

    Grazie 1000, Martina, che calcoli, wow! Quanto avevi in matematica a scuola? :-) Ma devo usare lo stampo furbo per crostata (quello con lo scalino) che ha 28 cm di diametro oppure lo stampo normale per crostate che ha diametro 30 cm? Scusa per la domanda idiota, ma è da poco che mi sto dedicando alle crostate ( ne ho fatte fino ad oggi solo 2 :-) sai che mi spaventavano? Mi sembravano difficili da realizzare ), e non so bene gli usi differenti che hanno questi 2 tipi di stampi. Grazie tante, Sara

    1. Martina Toppi scrive:

      Ciao Sara, ho fatto il Liceo Scientifico alle superiori, quindi un po’ alla matematica sono avvezza…:)
      Il calcolo l’ho fatto per lo stampo da 28: meglio se usi quello perché altrimenti poi diventa complicato sformare la crostata visto che non puoi capovolgerla.;)

  • marika scrive:

    eh, si: la guardavo già da un pò questa meraviglia, e complice un’invito a cena mi son buttata e l’ho fatta !
    Nonostante sia venuta non così curata come la tua ha riscosso un successone, BUONISSIMA.
    E’ piaciuta veramente a tutti: Grazie.

    Marika

    1. Martina Toppi scrive:

      Ciao Marika! Mi fa un gran piacere sapere che questa crostata abbia riscosso successo e che sia piaciuta a tutti! Grazie di averla provata

  • Ehi, sei passato di qua? Lasciami un commento :)