Chiudi questo messaggioPer offrirti la migliore esperienza utente possibile questo sito utilizza cookies per memorizzare le tue preferenze e per monitorare il funzionamento del sito.
Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookies Policy.

Danubio salato prosciutto cotto e formaggio

Di: 0 Difficoltà: media
danubio salato

Probabilmente conoscerete tutti il danubio. E' una sorta di panbrioche dal gusto neutro, semi-dolce o semi-salato formato da tante palline ripiene affiancate. In questo caso ho deciso di farlo salato e farcirlo con provolone dolce e prosciutto cotto. Ma potete anche riempirlo con qualcosa di dolce.

La cosa carina del danubio è che si presenta davvero bene e che servito ad una cena, ogni ospite può servirsi da solo staccando una pallina.

Ho seguito la ricetta del blog Mani, amore e fantasia, dimezzandone le dosi per una teglia da 18-19cm.

- Ingredienti -

(per 6 porzioni)

  • 225g di farina 0 per pizza del supermercato
  • 125g di latte intero a temp ambiente
  • 1/2 uovo grande
  • 25g di olio di semi (io olio di arachidi)
  • 25g di zucchero semolato
  • 4g di lievito di birra secco o 8g di quello fresco (potete anche diminuire la dose se avete tempo)
  • 6g di sale
  • l'altra metà di uovo con un cucchaio di latte per spennellare il danubio prima di infornare
  • 1-2 cucchiai di semi di sesamo
  • 80g di prosciutto cotto
  • 50g di provolone dolce
per una tortiera da 18-19cm di diametro

- Procedimento -

preparare l’impasto per il danubio salato

per prima cosa sgusciate l’uovo in un terrina. Mescolate con una frusta per rompere il filo e renderle più fluide; quindi prelevatene metà e mettetela da parte.

Nell’impastatrice o in un ciotola (se impastate a mano) versate tutta la farina, lo zucchero, la metà dell’uovo e 3/4 di latte.

Cominciate ad impastare a velocità medio bassa con il gancio a foglia fino a quando avrete ottenuto un impasto compatto e tenace. Tiratene un pezzetto e dovrà risultare elastico e opporre resistenza.

A questo punto aumentate un po’ la velocità; iniziate a unire il restante latte poco alla volta e quando l’impasto lo avrà incorporato tutto, unite il sale e poi l’olio, sempre un po’ alla volta e attendendo che l’impasto abbia assorbito la quota precedente.

Quando tutto l’olio sarà stato assorbito, sostituite la foglia con il gancio a spirale e portate a incordatura.

L’impasto dovrà staccarsi dalle pareti e avvilupparsi attorno al gancio e all’aspetto dovrà essere liscio, satinato (se diventa lucido significa che è stato lavorato troppo) ed elastico. L’impasto anche se ben incordato rimane comunque un po’ appiccicoso, quindi bagnatevi le mani prima di prelevarlo dall’impastatrice, quindi dategli una forma arrotondata e inseritelo in un contenitore di misura dalle pareti dritte e trasparenti che avrete oliato in precedenza.

Schiacciate l’impasto sul fondo, quindi segnate l’altezza a cui arriva per poter verificare l’effettiva crescita. Coprite il contenitore con il suo coperchio o con la pellicola e mettete a lievitare a 26-28g.

Attendete il raddoppio, quindi pesate l’impasto e dividete il peso per 11, ricavando così il peso che dovrà avere ciascuna pallina che comporrà il danubio salato. All’incirca il peso si aggira attorno ai 40g.

Dividete quindi l’impasto negli 11 pezzi e arrotondate ciascun pezzo. Coprite le palline con un canovaccio e poi una busta di plastica per evitare che si secchino in superficie, quindi lasciate riposare per 30 minuti in modo che il glutine di rilassi.

 

Farcitura e formatura

Tritate al coltello il prosciutto crudo e tagliate il provolone dolce a piccoli dadini di 5mm. Oliate e poi infarinate una tortiera da 18-19cm.

Prendete una pallina alla volta, schiacciatela leggermente con la mano; al centro posizionate 1 cucchiaino di prosciutto e qualche dadino di provolone, quindi chiudete i bordi verso il centro e arrotondate le palline delicatamente dando forza all’impasto.

Adagiate le palline  mano a mano con la parte della chiusura rivolta verso il basso, nella tortiera, partendo dal bordo esterno e distanziandole di circa 1cm l’una dall’altra. Dovreste riuscire a disporne 8 sul bordo esterno e 3 all’interno.

Coprite la tortiera con la pellicola e mettete a lievitare il danubio salato fino al raddoppio.

 

 Cottura del danubio salato

portate il forno a 190° in modalità statica.

Aggiunte 1 cucchiaio di latte alla metà dell’uovo che avete tenuto da parte in precedenza e mescolate, quindi con un pennello spennellate la superficie del danubio. Spolverate poi con i semi di sesamo e infornate per circa 30 minuti o fino a quando sarà ben colorito e infilando uno stecchino uscirà pulito.

Sfornate e trasferite il danubio sui una gratella a raffreddare.

 

Prova anche:

- Suggerimenti -

Il danubio può anche essere preparato, lasciato raffreddare e poi inserito in una busta alimentare e congelato. Al momento di utilizzarlo basterà lasciarlo a temperatura ambiente per qualche ora e poi passarlo per qualche minuto nel forno caldo a 180° e tornerà come appena fatto.

- Tips & Tricks -

Al posto del provolone dolce potete usare altri formaggi; ad esempio del caciocavallo, della caciotta, del bitto oppure Montasio, primo sale, emmenthal, pecorini vari.

Al posto del prosciutto crudo potete usare dadini di salame.

Altrimenti potete sbizzarrirvi con olive, pomodori secchi.
Se volete farlo in versione dolce potete farcirlo con dadini di cioccolato fondente o al latte, oppure con marmellata di arance o confetture di altri frutti.

- Valuta questa ricetta -

4/5 - (4 votes)
Danubio salato prosciutto cotto e formaggio
4

4

5 4
00 unknow 00 unknown

Lasciami un commento :)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.