Chiudi questo messaggioPer offrirti la migliore esperienza utente possibile questo sito utilizza cookies per memorizzare le tue preferenze e per monitorare il funzionamento del sito.
Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookies Policy.

Non ti servirà il pollice verde per curare queste ortensie

Di: 4 commenti 4 Difficoltà: media
cupcakes ortensia

Non so come siate messi a pollice verde; il mio è più un pollice nero che un pollice verde. Non ci so parlare con le piante. Io e loro non ci capiamo tanto. Sono un po' sorda ai loro bisogni, nonostante mi impegni a capirle. E' un dono il pollice verde, un talento e io ne sono sprovvista. Ma per realizzare questi cupcakes ortensia, state tranquilli, il pollice verde non vi serve.

Quanto ai cupcakes, l'ho annunciato ieri sulla mia pagina Facebook. Mi è presa la cupcakes mania. Non dovevo soffermarmi troppo su Pinterest; è una droga! E ci sono delle cose veramente meravigliose!

Non mi basterebbe una vita per provarle tutte. Ci sono dei cupcakes veramente meravigliosi, decorati con niente di più di una sacca da pasticcere e una bocchetta. E' vero, perlopiù le decorazioni sono fatte di crema al burro, che a noi italiani non è che piacciano tanto, ma ogni tanto una eccezione la si può fare, perchè vale davvero la pena riuscire a realizzare certe decorazioni.
Comunque ho intenzione di fare degli esperimenti con una crema a base di panna e mascarpone, che potrebbe sostituire la crema al burro e in quel caso sarebbe davvero perfetto!
Per ora, i cupcakes di oggi li ho fatti con la buttercream. Non ho resistito al fascino di questi meravigliosi cupcakes ortensia. Spero vi piacciano.

Sarebbero perfetti anche per un matrimonio o per un battesimo.

- Ingredienti -

(per 9 porzioni)

  • 60g di burro
  • 145g di farina 00 debole per dolci
  • 2g di lievito chimico per dolci
  • 2g di sale
  • la punta di un cucchiaino da the di bicarbonato
  • 110g di zucchero
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia o i semi di 1/2 bacca
  • 1 uovo grande
  • 60g di latte intero o parzialmente scremato
  • 80g di burro (per la crema al burro)
  • 250g di zucchero (per la crema al burro)
  • da 1 a 2 cucchiai di latte o panna
  • colorante alimentare rosso e violetto/blu in polvere o in gel
  • 250g di zucchero a velo (per la crema al burro)
  • da 1 a 2 cucchiai di latte o panna
  • colorante alimentare rosso e violetto/blu in polvere o in gel

- Procedimento -

Ricetta per i cupcakes ortensia

preriscaldate il forno a 180°. In una terrina mescolate con una frusta gli ingredienti secchi: la farina, il sale, il bicarbonato e il lievito. Nell’impastatrice con il gancio a foglia, montate il burro (a temperatura ambiente) con lo zucchero per circa 3 minuti a media velocità . Abbassate poi la velocità e unite l’uovo, dopo averlo leggermente sbattuto, un po’ alla volta. Unite quindi gli ingredienti secchi e mescolate il tanto che basta a farli amalgamare, unite la vaniglia, dopodiché unite il latte mescolando brevemente per incorporarlo.

E’ importante non mescolare troppo a lungo l’impasto se si vogliono ottenere dei cupcake soffici e non gommosi. (Se non avete l’impastatrice montate burro e zucchero con una forchetta e proseguite incorporando gli ingredienti con quella).  Allineate 9 pirottini in uno stampo per cupcakes. Versate l’impasto nei pirottini utilizzando come dosatore l’attrezzo per fare le palline di gelato. Infornate per circa 20 minuti o finché saranno coloriti in superficie (fate la prova stecchino). Sfornate e fate raffreddare i cupcakes su una gratella.

Ricetta crema al burro

in una terrina dai bordi alti, mettete 80g di burro ammorbidito e tagliato a cubetti. Con un frullino, montate il burro fino ad ottenere un composto sbianchito e spumoso. Se avete una planetaria utilizzate la foglia per questa operazione (se avete quella ricoperta da alette di gomma, meglio).  A questo punto, aggiungete i 250g di zucchero a velo un po’ alla volta, sempre montando. Quando noterete che il composto sarà un po’ troppo consistente, aggiungete un cucchiaino di latte o panna e continuate a montare. Se necessario aggiungete un altro cucchiaino. Procedete così fino ad ottenere un composto denso e consistente ma cremoso.

Cupcakes ortensia

 

Colorare la crema al burro per i cupcakes ortensia

Dividete la crema al burro in 3 e mettetela in 3 ciotoline diverse. Versate mezzo cucchiaino di latte in una tazzina e un altro mezzo in un’altra tazzina. Se invece usate del colorante in gel non serve scioglierlo nel latte.

Aggiungete in una tazzina 1 pizzichino di colorante violetto e nell’altra del colorante rosso. Ne basta poco per colorare quindi mettetene poco e se necessario aggiungetene altro poco alla volta. Prelevate quindi delle gocce di di colorante  e versatelo in una delle ciotolina, quindi mescolate bene ed eventualmente aggiungetene altro fino ad ottenere il colore che desiderate. Se doveste rischiare di allentare troppo la crema, aggiungete il colorante in polvere direttamente sulla crema. Stessa cosa fate per il colorante in gel.

Nella seconda ciotola di crema al burro, versate un paio di gocce di colorante rosso e una piccola goccia di colorante violetto/blu fino ad ottenere un colore rosa antico.

Lasciate la terza ciotola di crema al burro senza colorante.

 

Mettete una bocchetta Wilton #2D oppure una #1B  su una sacca da pasticcere. Con una spatola mettete una striscia di crema al burro violetto/blu sulla parete interna della sacca da pasticcere. Quindi  riempite con parte della crema al burro bianca.

In un’altra tasca da pasticcere, sempre con bocchetta #2D invece mettete una striscia di crema al burro rosa antico e poi quella bianca.

In questo modo i fiori saranno striati.

Per capire come procedere guardate il filmato della Wilton qui. Il video mostra anche come formare i vari fiori di cui si compone l’ortensia. Io non ho applicato quella tecnica ma ho solo spremuto la tasca da pasticcere senza effettuare quel movimento rotatorio, ma non avevo visto questo video. Ad ogni modo forse con la bocchetta che ho usato io non era necessario comunque il risultato è ottimo.

cupcakes ortensia

cupcakes ortensia

 

Decorazione dei cupcakes ortensia

una volta che i cupcakes saranno completamente freddi potete procedere a decorarli. Per prima cosa spalmate un sottile strato di crema al burro sulla superficie del cupcake; questo aiuterà i fiorellini ad aderire meglio a e rimanere aggrappati. Con la tasca da pasticcere spremete i fiorellini cominciando dalla circonferenza esterna. Appoggiate il beccuccio direttamente sulla superficie del cupcake. Quindi premete delicatamente e poi con un movimento deciso allontanatelo. Procedete così con gli altri fiorellini. Una volta finito di decorare tutti i cupcakes ortensia, conservateli in un contenitore chiuso ermeticamente e in frigo.

 

 

Prova anche:

big babol cupcakes

caramel popcorn cupcakes

blueberry cupcakes con buttercream frosting

cupcake multicereali con fiore di ananas

hot chocolate cupcakes

cupcakes al cioccolato con crema al burro di arachidi

cupcakes ortensia

cupcakes ortensia

- Valuta questa ricetta -

Non ti servirà il pollice verde per curare queste ortensie
5 (100%) 4 votes

Non ti servirà il pollice verde per curare queste ortensie
5

5

5 4
00 unknow 00 unknown
4 commenti

4 commenti sul post:
“Non ti servirà il pollice verde per curare queste ortensie”

  • lia ha detto:

    Bellissimi Martina!!!Un giorno ci proverò anch’io.Grazie per la condivisione 🙂 LIA

    1. Martina ha detto:

      Grazie a te Lia! Sono contenta che ti piacciano!
      p.s. mi farebbe piacere se ti iscrivessi ai commenti in modo che compaia la tua fotina sul quadratino accanto al tuo nome che attualmente è vuoto. Puoi farlo cliccando su una delle iconcine dei social che trovi in in basso a dx del riquadro dove scrivi il messaggio. Iscrivendoti con uno dei social comparirà la foto del profilo che hai su quel social. Grazie!

  • Elena Gnani ha detto:

    Ma quanto sono belli questi cupcakes. davvero superlativi, sembrano veramente dei fiori. Non amo molto la crema al burro ma questa decorazione è davvero troppo invitante

    1. Martina ha detto:

      Neanche a me piace la crema al burro, per niente! E infatti mi piacerebbe tanto trovare una crema alternativa che abbia però la stessa plasticità e duttilità della crema al burro. In oriente ho visto che usano pasta di fagioli, ma come alternativa non mi pare neanche quella molto allettante. Le decorazioni che si riescono a fare con la crema al burro sono talmente belle, che non ho resistito e penso che la userò ancora. In fondo spesso le decorazioni delle torte non sono neanche commestibili quindi al limite la crema al burro la si mette da parte e si mangia il cupcake sotto che invece è mucho bonito…:P

      Grazie di essere passata di qua!

Hey, sei passato di qua? Lasciami un commento :)