Chiudi questo messaggioPer offrirti la migliore esperienza utente possibile questo sito utilizza cookies per memorizzare le tue preferenze e per monitorare il funzionamento del sito.
Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookies Policy.

Chocolate pot de crème sous vide

Di: 4 commenti 4 Difficoltà: facile
chocolate pot de creme

Ritorno dopo tanto tempo con una ricetta che credo apprezzerete molto. Ultimamente sto trascurando un po' il blog e di conseguenza trascuro un po' anche voi che mi seguite e che premurosamente a volte mi scrivete per chiedere che fine ho fatto, ma va così.
Ci sono momenti in cui ho una voglia pazza di cucinare e momenti in cui ne ho meno. Fatto sta che complice l'acquisto di un nuovo sous vide, - sì, mi sono fatta un regalo e ho acquistato il Joule della Chefsteps, che finalmente era disponibile su Amazon - sono qui a proporvi una nuova ricetta.

Ho pensato su un bel po' se scegliere un Anova o il Joule, ma nonostante la razionalità mi dicesse che l'Anova era la scelta migliore, alla fine (e aggiungo, come sempre!) ho scelto con il cuore e ho scelto il Joule.

L'unica mia perplessità circa questo meraviglioso attrezzino era il fatto che si può controllare solo tramite un app dal cellulare o tablet che sia, perchè non ha uno schermo e dei controlli manuali e devo dire che in effetti la mancanza mi ha già dato qualche problemino, quando l'accricco fa le bizze e non si connette al wi-fi;
però c'è da dire che il Joule è davvero stilosissimo, è compattissimo e occupa la metà dello spazio di qualsiasi altro sous vide, ha una base magnetica che permette di posizionarlo in qualsiasi casseruola di metallo, è più potente e scalda l'acqua in meno tempo e infine, avendo meno funzioni, ha anche meno pezzi che potenzialmente possono rompersi.
Se poi aggiungete che il portale Chefsteps è davvero bellissimo e che l'app per far funzionare il Joule è davvero ben fatta e attinge dalle ricette di quel portale, capite perchè ho fatto questa scelta.

La ricetta di oggi viene proprio da Chefsteps ed è da urlo! Provatela e le vostre papille gustative faranno la ola. Non solo per il gusto, ma per la perfezione della consistenza.

- Ingredienti -

(per 2 porzioni)

  • 50g di tuorli
  • 250g di panna liquida fresca *
  • 80g di cioccolato fondente al 70%
  • 50g di zucchero
  • 1,5g di sale
  • due biscotti al cioccolato tipo Oreo o Pan di stelle
* Chefsteps consiglia di utilizzare panna da montare UHT, forse per aumentare la shelf life del prodotto, ma io ho preferito usare panna fresca

DOSE PER 2 VASETTI DA 220ML CIRCA

- Procedimento -

Ricetta Chefsteps

 

Per prima cosa preparate una casseruola o un contenitore di plastica alimentare resistente al calore con dell’acqua calda di rubinetto; il livello dell’acqua deve essere tale da coprire i vasetti e da raggiungere il livello richiesto al sous vide perchè il foro di entrata dell’acqua sia sommerso;

posizionate il vostro apparecchio sous vide a immersione e impostate la temperatura a 70° per una consistenza soffice e cremosa, oppure a 75° per una consistenza più densa e ricca.

Impostate quindi il tempo a 1 ora. Fate partire il sous vide.

Preparare la crema per i Chocolate Pot de Crème sous vide:

Pesate 80g di cioccolato fondente al 70% (mi raccomando che sia di buona qualità dal momento che è l’ingrediente cardine della ricetta) e tagliatelo grossolanamente a pezzi. Versate la panna fresca in una piccola casseruola e portatela a 70° su fuoco medio. Spegnete il fuoco e aggiungete il cioccolato che avete spezzettato in  precedenza.

Mescolate per far sciogliere il cioccolato; quando il cioccolato sarà completamente sciolto, frullate il tutto con un mixer a immersione per rendere il composto liscio e  uniforme.

Dividete i tuorli dagli albumi. Pesate 50g di tuorlo (all’incirca 3 tuorli di uova grandi). Versate quindi i tuorli sulla crema di cioccolato, unite lo zucchero e il sale e frullate di nuovo con il mixer.

Filtrate il composto attraverso un colino a maglie strette. Lasciate quindi riposare per circa 30 minuti in modo che l’aria salga in superficie.

Trascorsi i 30 minuti, rimuovete l’eventuale schiuma sulla superficie con una schiumarola. Versate quindi la crema in due vasetti Weck da 220g. Pulite bene il collo del vasetto da eventuali schizzi di crema, quindi chiudeteli con il loro tappo munito di guarnizione e fermate il tappo con gli appositi ganci.

 

Utilizzare altri vasetti

Si possono utilizzare anche altri vasetti con tappo a vite tipo Bormioli, ma fate attenzione a chiuderli  in maniera appropriata. Per garantire che i vasetti non si rompano in cottura procedete così:

con le dita della mano avvitate il tappo per chiuderlo; quando sentite che il tappo fa resistenza, giratelo di un leggero scatto in direzione opposta e dunque in senso antiorario per allentarlo leggermente. Questa operazione garantisce che il tappo sia ben chiuso, ma permette all’aria di uscire evitando che il barattolo si rompa in cottura.

 

Cottura dei chocolate Pot de Crème:

quando l’acqua avrà raggiunto la temperatura impostata, immergete i vasetti con l’aiuto di una pinza per non scottarvi. 70 o 75° non sono una temperatura da ustione, ma comunque sono caldini!

fate partire il tempo e cuocete per 1 ora. A questo punto spegnete il sous vide e prelevate i vasetti. Se avete l’abbattitore, abbattete i vasetti in positivo e poi conservateli in frigo. Se invece non lo avete, immergeteli in un bagno di acqua e ghiaccio, poi trasferite in frigo.

 

chocolate pot de creme

chocolate pot de creme

 

Shelf life o conservabilità dei chocolate pot de crème

se utilizzate panna UHT e quindi una panna a lunga conservazione i vasetti di crema al cioccolato si conservano 1 settimana in frigo, sempre che resistiate a non mangiarli;

usando la panna fresca però i tempi si riducono immagino, quindi mangiatela entro due o tre giorni al massimo.

 

Quando sarà il momento di servire, rimuovete i ganci e tirate la guarnizione per aprire i vasetti, quindi sbriciolate un biscotto tipo Oreo o Pan di stelle e cospargete la superficie della crema.

Il Chocolate pot de crème è pronto da mangiare!

chocolate pot de creme

- Valuta questa ricetta -

Chocolate pot de crème sous vide
4 (80%) 4 votes

Chocolate pot de crème sous vide
4

4

5 4
00 unknow 00 unknown
4 commenti

4 commenti sul post:
“Chocolate pot de crème sous vide”

  • Dina ha detto:

    Bella ricetta… mi ispira parecchio, solo che non ho il sous vide. Bravissima! Sei una garanzia

    1. Martina ha detto:

      Non so se ti possa interessare aprirti al mondo del sous vide, ma se per caso la risposta fosse sì, puoi acquistare un apparecchio anche per circa 100€. Io ho iniziato con un Klarstein ed è un buon sous vide a immersione. Ora sono passata al Joule della Chefsteps perchè è meno ingombrante e perchè mi piace la loro app, però per iniziare e vedere se uno si appassiona si può cominciare (e anche finire) con un apparecchio meno costoso. A parte queste creme ci si fanno delle bistecche da panico!

  • gaiasera ha detto:

    Ciao Martina. Nell’istante esatto in cui mi è arrivata la notifica della nuova ricetta mi sono fiondata in cucina. Non ho l’apparecchio per il sous vide ma ho acquistato pochi mesi fa il forno con quella funzione e quindi sono sempre alla ricerca di ricette da provare. Beh, che dire, in realtà non so proprio che dire perché questi chocolate pod sono troppo buono per poterli descrivere a parole. Nonostante il mio sous vide non sia quello regolamentare il risultato è stato strabiliante e ti dirò di più: mia sorella che non ha il forno col sous vide li ha preparati con umidità alta e le sono venuti ugualmente eccezionali.
    Grazie di cuore. Ricetta tatuata sul braccio

    1. Martina ha detto:

      Wow, già provata!!! Sei stata supervelocissima!! MI fa un gran piacere che la ricetta ti sia riuscita bene e ti sia piaciuta….Grazie di averla provata!

Lasciami un commento :)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: