Chiudi questo messaggioPer offrirti la migliore esperienza utente possibile questo sito utilizza cookies per memorizzare le tue preferenze e per monitorare il funzionamento del sito.
Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookies Policy.

Melanzane grigliate: come cucinarle al meglio

Di: 6 commenti 6 Difficoltà: facile
melanzane grigliate

Le melanzane grigliate o melanzane arrostite sono un contorno di verdura gustoso e veloce da preparare. Le melanzane grigliate inoltre si prestano ad essere utilizzate in moltissimi modi.
Potete farci degli involtini di melanzane grigliate oppure potete utilizzare le melanzane grigliate per fare una parmigiana di melanzane light; potete utilizzarle per arricchire una pizza oppure come contorno per accompagnare una grigliata di carne. Infine sono buone anche per condire la pasta o magari un cous cous.

Sembra banale postare la ricetta delle melanzane alla griglia, ma tutto sommato, le cose più semplici, come il sugo al pomodoro, sono quelle più difficili da fare bene. Non è semplice arrostire bene le melanzane senza alcune accortezze. Le melanzane non devono seccarsi troppo e devono rimanere succose.

- Ingredienti -

(per 4 porzioni)

  • 2 melanzane di quelle a forma di pera, non globose e non lunghe
  • 2 spicchi di aglio
  • olio extravergine di oliva
  • sale
  • pepe
  • prezzemolooppure origano o menta o basilico
  • prezzemolo oppure origano o menta o basilico
  • 2 cucchiai di aceto (opzionale)

- Procedimento -

Come cucinare le melanzane perchè rimangano succose e non secche

per prima cosa è importante scegliere delle melanzane dalla buccia lucida e ben tesa, segnali che denotano la sua freschezza. Più le melanzane saranno fresche, meno semi avranno, meno amare risulteranno e meno si seccheranno in cotture.

Altra cosa molto importante per ottenere delle melanzane grigliate succose è lo spessore delle fette. E’ importante non fare fette troppo sottili perchè queste si bruceranno e seccheranno facilmente. Utilizzando un coltello da pane seghettato, oppure una mandolina, tagliate delle fette dello spessore di circa 5mm. Cercate inoltre di tagliare fette dello stesso spessore per quanto possibile, in modo che una volta messe sulla griglia insieme si cuoceranno in maniera uniforme.

 

Una volta tagliate le melanzane a fette, in una piccola ciotola, versate abbondante olio extravergine. Tritate poi uno spicchio di aglio molto finemente e aggiungetelo all’olio. Con un cucchiaino schiacciate un po’ l’aglio all’interno dell’olio in modo che rilasci il suo profumo nell’olio.

Preparate poi un vassoio e anche qui mettete dell’olio e dell’aglio tritato.

 

Cottura delle melanzane grigliate

Scaldate una griglia in ghisa sul fuoco. Utilizzate uno spargifiamma sul fornello, se possibile; in questo modo il calore si distribuirà sulla piastra in modo più uniforme e meno violento. Scaldate la piastra molto bene, dopodiché abbassate il fornello a una temperatura medio alta.

Spennellate mano a mano le fette che state per cuocere da entrambi i lati con un pennello di silicone intinto nella ciotola con aglio e olio. Adagiate quindi le melanzane sulla piastra ben calda. Attendete un minuto circa, con una pinza da carne capovolgetele. A questo punto spolverate le melanzane di sale.  Continuate la cottura capovolgendo le melanzane di tanto in tanto finché saranno ammorbidite e la polpa risulterà più trasparente. Se doveste notare che le melanzane si seccano un po’ durante la cottura, spennellatele con il mix di olio e aglio.

Trasferite quindi le fette di melanzana sul vassoio capovolgendole in modo che si impregnino dell’olio di condimento.

 

Come condire le melanzane arrostite:

La ricetta classica delle melanzane grigliate prevede l’utilizzo del prezzemolo, ma potete utilizzare anche origano, basilico oppure menta. Se siete amanti dell’aceto potete condire le melanzane grigliate anche con un paio di cucchiai di aceto di vino bianco.

Una volta che le melanzane saranno cotte, spolveratele con la spezia che più vi piace e con l’aceto. Prima di gustarle, lasciatele riposare in modo che si insaporiscano bene.

 

Come conservare le melanzane grigliate

le melanzane arrostite si conservano bene in un contenitore ermetico tipo Tupperware in frigorifero anche per una settimana. Abbiate l’accortezza in questo caso di abbondare un po’ con l’olio sia per aumentare la conservabilità sia per mantenere le melanzane morbide. Le melanzane si possono anche conservare in un vasetto di vetro a chiusura ermetica, ricoperte completamente di olio.

 

Come utilizzare le melanzane grigliate

Potete utilizzare le melanzane grigliate come semplice contorno di accompagnamento a una grigliata di carne, oppure potete fare degli involtini di melanzana con feta e menta.

Potete utilizzare le melanzane grigliate per condire una pasta, oppure per fare una parmigiana di melanzane più leggera.

Infine le melanzane grigliate possono costituire il condimento di una pizza, magari accompagnate a una spolverata di grana e del basilico.

melanzane grigliate

- Valuta questa ricetta -

Melanzane grigliate: come cucinarle al meglio
5 (100%) 3 votes

Melanzane grigliate: come cucinarle al meglio
5

5

5 3
00 unknow 00 unknown
6 commenti

6 commenti sul post:
“Melanzane grigliate: come cucinarle al meglio”

Lasciami un commento :)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: