Chiudi questo messaggioPer offrirti la migliore esperienza utente possibile questo sito utilizza cookies per memorizzare le tue preferenze e per monitorare il funzionamento del sito.
Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookies Policy.

Mini grissini stirati al mais di Montersino

Di: 23 commenti 23 Difficoltà: facile
grissini stirati al mais

La ricetta di questi grissini vengono dal libro di Montenrsino sulla pasticceria salata e mi sono sembrati così carini che non ho resistito a farli...Solo che nella ricetta c'era scritto che la dose era per 24 pezzi e allora pensando che fossero pochini ho raddoppiato...Non so dove ho sbagliato, ma a me sono venuti una marea di grissini...Diciamo un centianaio almeno, rispetto alla 50ina che dovevano venire...In effetti la spiegazione della ricetta non è molto chiara e i grissini mi pare siano venuti della dimensione pressappoco di quelli che si vedono in foto, quindi boh...Si saranno sbagliati loro? Ai posteri l'ardua sentenza...Comunque i grissini sono venuti buoni, quindi il fatto che siano tanti è un vantaggio!

- Ingredienti -

(per 10 porzioni)

  • 200g di farina Manitoba
  • 2g di malto in polvere
  • 4g di lievito di birra fresco
  • 130g di acqua
  • 15g di olio extravergine
  • 2g di sale (io ne ho messo il doppio)
  • farina di mais q.b.
per circa 50 grissini

- Procedimento -

 

nell’impastatrice impastare la farina con il lievito, il malto e 3/4 di acqua fino a che l’impasto sarà liscio ed elastico, dopodiché aggiungere a poco a poco l’acqua, ma solo se vedete che la farina la prende ed evitando di rendere l’impasto troppo appiccicoso. Aggiungere poco la volta l’olio e portare a incordatura. A questo punto aggiungere il sale e impastare ancora 2 o 3 minuti in modo che si distribuisca uniformemente.

Ora dividete l’impasto in due e schiacciatelo in modo da formare un rettangolo approssimativo. Cospargetelo bene di farina e passatelo nella sfogliatrice impostata sulla prima tacca (quella più larga) in modo da ottenere un rettangolo lungo e stretto (Montersino dice 5cm di larghezza e 40 di lunghezza) e con uno spessore di 1/2cm. Adagiate la striscia così ottenuta su un vassoio leggermente oliato, ripetete l’operazione con l’altro pezzo di impasto e adagiate anche la seconda striscia distanziandola un po’ dalla prima.

Oliate anche la superficie delle strisce e coprite con la pellicola. Mettete a lievitare nel forno tiepido per 1 ora. Trascorsa l’ora foderate una  teglia con carta forno, accendete il forno a 220° e versate della farina di mais in un piatto. Con un tarocco o un raschietto tagliate delle strisce di impasto di 1 cm circa nel senso della larghezza (in modo che siano larghe 1 cm e lunghe 5cm), adagiatele sulla farina di mais in modo da ricoprirle completamente e poi tirate le due estremità allungano leggermente i grissini. Adagiateli sulla carta forno in fila distanziandoli leggermente. Coprite con un telo pulito e lasciate lievitare i grissini stirati un’altra mezz’ora, poi infornate per circa 15 minuti.

- Valuta questa ricetta -

1 (20%) 1 vote

Mini grissini stirati al mais di Montersino
1

1

5 1
00 unknow 00 unknown
23 commenti

23 commenti sul post:
“Mini grissini stirati al mais di Montersino”

Ehi, sei passato di qua? Lasciami un commento :)