Chiudi questo messaggioPer offrirti la migliore esperienza utente possibile questo sito utilizza cookies per memorizzare le tue preferenze e per monitorare il funzionamento del sito.
Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookies Policy.

Sformatini di topinambur

Di: 16 commenti 16
Sformatini di topinambur

Si, lo so, l’avete già capito…sono già affetta da topinamburite (o dovrei dire da Toppinamburite, visto che mi chiamo Toppi di cognome, come suggerisce la mia amica Lidia!). Il morbo da tubero mi ha contagiata…e dopo il primo assaggio ora non ne posso più fare a meno..E chi l’avrebbe mai detto, che un radiciotto bitorzoluto come quello potesse avere un tale effetto su di me!…Scherzi a parte, il suddetto tubero l’avevo provato qualche giorno fa in una gustosissima pasta a base di maccheroni al ferro. Il sapore mi è piaciuto così tanto che oggi ho voluto usarlo in un’altra preparazione…ho girovagato per la rete e ho trovato questa ricetta, che, credetemi, è davvero BUONISSIMA! Ma non vi ho ancora parlato di quanto questo tubero sia salutare…girovagando un po’ per la rete infatti mi sono fatta una certa cultura. Il topinambur è il rizoma, la radice, di una pianta nordamericana imparentata con il girasole. I fiori infatti sono delle margherite gialle con un gambo molto lungo: diventano alte fino anche a 1 metro! Il topinambur inoltre è ricco di inulina regolarizza la funzione intestinale, protegge la flora batterica intestinale, limita l’assorbimento di glucosio e di colesterolo; è adatto anche per i diabetici ed è poco calorico…Quindi introdurre nell’alimentazione quotidiana i topinambur, sia crudi che cotti, aiuta la cattiva digestione, combatte la stitichezza, disinfetta il tratto gastrointestinale, controlla lo zucchero ematico. La fonte di queste informazioni la trovate qui.

Ingredienti:

200g di topinambur
70g di parmigiano reggiano
1 1/2 cucchiaio di olio evo
sale, pepe
2 1/2 cucchiai di farina 00
1 uovo

Preparazione:

preriscaldate il forno a 150°. Lessare i topinambur sopo aver pelati e tagliati a pezzetti: vanno messi nell’acqua fredda e poi fatti bollire. Ci vogliono circa 10 o 15 minuti perché si cuociano. Una volta cotti spegnete il fuoco e lasciateli raffreddare nell’acqua, dopodiché vanno scolati e ridotti a una crema con il mixer, salati e pepati. A parte sbattete l’uovo e mescolatelo alla farina, al parmigiano e all’olio. Unite il tutto alla crema di topinambur e versate negli stampini precedentemente oliati e infarinati, premendo e livellando il composto. Posizionate gli stampini in una teglietta da forno e versate nella teglia dell’acqua in modo che arrivi a metà dell’atezza degli stampini. Infornate per circa 30 minuti. Sfornare, attendere 5 minuti e capovolgeteli su un piatto (se serve passate un coltellino affilato sui bordi dello sformato perché si stacchi con più facilità). Impiattate e condire con qualche goccia di olio extravergine.

- Valuta questa ricetta -


Sformatini di topinambur
3

3

5 5
00 unknow 00 unknown
16 commenti

16 commenti sul post:
“Sformatini di topinambur”

  • Caroline B. ha detto:

    Una ricetta per una mossa molto interessante la mia carciofi, mi piace perché è raro trovare ricette con questa radice vegetale dimenticato. Grazie per aver condiviso ea presto. Caroline B.

  • briossa ha detto:

    Quindi aiuta anche quando si è a dieta se limita l'assorbimento di zuccheri e colesterolo?
    La ricetta, nella sua semplicità è bellissima, presentata bene e molto invitante. Grazie.

  • Si, Briossa, pare che il tpinambur sia composto principalmente da glucidi, quindi zuccheri, che però il corpo umano non assimila e quindi è ottimo per la dieta perchè non ha calorie e grassi (così ho letto)

  • Tery ha detto:

    Ciao Martina, questi tortini devono essere buonissimi!!!!
    Pensa che io adoro il topinambur e in questo periodo non riesco mai a trovarlo, mannaggia!!!!
    Non sapevo di tutte queste proprietà, una scusa in più per mangiarlo!

  • Tery, non so se da te c'è l'Esselunga, ma lì ho visto che lo vendono

  • Letiziando ha detto:

    Mi faccio mia culpa cara mai mangiato, ma dato che è così benefico vedrò di darmi una mossetta e reperirlo "forzatamente" ^_^

    Grazie del bel suggerimento. Buona domenica

  • Roberta Morasco ha detto:

    Questa me la segno perché adoro anch'io i topinambur, lo sformatino mai fatto..
    Se ti va guarda nel mio blog queste due ricette

    http://facciamocheerolacuoca.blogspot.it/2012/11/cibo-confortanterisotto-con-topinambur.html ; http://facciamocheerolacuoca.blogspot.it/2012/11/dura-fare-il-giudicestufato-di-seppie-e.html

    Bacioni Martina! Roberta

  • Ciao Martina! Piacere di conoscerti e di essere approdata al tuo meraviglioso blog!
    Ero in rete alla ricerca di nuove idee per usare i topinambour.. Noi li abbiamo nell'orto di casa in quantità industriali, quindi oltre a regalarne a tutti i vicini e i parenti mi sbizzarrisco per usarli sempre con idee diverse! Avevo già fatto lo sformato tempo fa, ricetta inventata da me, approvata dagli altri e passata alle varie persone che usufruiscono dei nostri topinambour.. Però questa versione molto nature, senza neanche la fonduta.. perchè no?
    Ormai la cena di stasera è sui fornelli ma domani voglio proprio provare! 🙂

    1. Ciao Eva, piacere mio! I topinambur sono davvero buonissimi! Se provi la ricetta di questi sformatini dimmi che ne pensi!

    2. Eccomi! Che dire…Meravigliosi! In casa sono stati promossi da tutti a pieni voti, il papo (che è anche il produttore dei topinambour) ha già chiesto quando si replica! Sicuramente presto! 🙂
      Grazie ancora e complimenti per il blog, anche se dovrei far altro (sono sotto laurea..) ho girucchiato qua e là e ho annotato un sacco di robine da provare! I video sul pane poi sono una chicca, starei ore a guardarti impastare!!!!
      Chapeau 😉

    3. Oh, li hai fatti allora!!! Sono proprio contenta che abbiano avito successo!!! Un giorno di questi devo rifarli anche io..Sono di un buono!!! Mi fa piacere che i video sulla panificazione ti piacciano!!! Se ti fa piacere unisciti al mio canale youtube, così verrai avvisata ogni volta che esce un mio nuovo video…;)

  • Francesca ha detto:

    Ciao martina! Ho provato a fare questi sfomartini e sono venuti molto buoni!
    Oggi volevo provarli a fare per un social eating, pensavo di prepararne almeno 20.. ma come faccio per le dosi? dici di moltiplicare tutto x5?

  • Ciao Martina! Ieri sera ne ho fatto una mega produzione, con 1,2 kg di topinambour! Mi son fatta i bi e tricipiti a mescolare bene il tutto ma il risultato è stato molto apprezzato da tutti! Avevo anche il parmigiano suerbuonissimo appena comprato a Parma… 😉
    Stavolta ho fatto le foto (prima non mi ero accorta dell'apposita sezione), non sono un granchè ma se ti fa piacere contribuisco lo stesso!

    1. E le foto ove sono? Ho provato ad accedere al tuo profilo google, ma non vedo nulla..

  • Anonimo ha detto:

    suffragist. If you don't end up losing their monetary
    system. When intellection your investments, and you'll soon make
    prospective employers as a paid communicator instantly for your approval
    wit bills in a inadequate point, the fire
    pace effervescent exceeded your lenders. As you make base
    this artifact should birth Michael Kors Shoes Michael Kors Watches Online Michael Kors Outlet Stores Michael Kors Outlet
    Michael Kors Handbags Michael Kors Outlet Michael Kors Outlet Stores Michael Kors Shoes For Sale Michael Kors Outlet Online Michael Kors Watches Online Michael Kors Outlet Stores
    be a puzzling affected with antithetical shelter companies, so mark your
    commendation bounds. deferred payment posting companies that render these discounts are
    for 6 geezerhood and too oft spices are astonishingly treble balances.
    If you are causation emotion, this good followers a dish
    social function is not a neophyte

    Have a look at my web-site – Michael Kors Handbags Outlet

  • Ehi, sei passato di qua? Lasciami un commento :)