Chiudi questo messaggioPer offrirti la migliore esperienza utente possibile questo sito utilizza cookies per memorizzare le tue preferenze e per monitorare il funzionamento del sito.
Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookies Policy.

Gnocchi panna speck e limone

Di: 0 Difficoltà: facile
gnocchi panna speck e limone

Gli gnocchi panna, speck e limone sono l'incontro perfetto tra la cremosità della panna, il sapore affumicato dello speck e la freschezza del limone. Questa combinazione di sapori crea un'esperienza culinaria unica, che trasforma una pietanza tradizionale in un'esplosione di gusto.

Se siete amanti degli gnocchi provate assolutamente questo condimento perchè è davvero semplicissimo e veloce da preparare ed è un'esplosione di gusto, Eventualmente, se non avete voglia di preparare gli gnocchi potete acquistarli presso una pasta fresca oppure al supermercato, scegliendo però quelli fatti con patate cotte al vapore.

- Ingredienti -

(per 2 porzioni)

  • PER GLI GNOCCHETTI
  • 500g di patate possibilmente vecchie e non novelle
  • 60-100g di farina 00
  • 1 pizzico abbondante di sale
  • ________________________________
  • PER IL CONDIMENTO
  • 60g di speck
  • la buccia grattugiata di 1/2 limone
  • 40ml di panna da cucina
  • 1/2 noce di burro
  • 1 cucchiaio da minestra di olio extravergine di oliva
  • 2 cucchiai di parmigiano reggiano
  • pepe nero macinato al mulinello
per due porzioni abbondanti

- Procedimento -

Come fare le patate lesse sul fornello

se non avete il microonde, mettete 500g di patate con la buccia in un pentolino con acqua fredda che le copra completamente. Portate a bollore e cuocete per circa 20-25 minuti dal bollore o fino a quando riuscirete a trapassarle agevolmente con uno stecchino di legno da spiedino o una forchetta. Quindi fatele intiepidire e pelatele.

 

Fare le patate lesse al microonde

Se invece avete il microonde, non solo i tempi si accorciano molto, ma le patate non assorbiranno acqua e quindi necessiteranno di meno farina e verranno molto più morbidi.

In questo caso, pelate le patate, tagliatele a tocchetti di 3cm di lato circa e metteteli in una terrina di vetro oppure specifica per microonde. Aggiungete 1/2 tazzina di acqua e coprite con un coperchio o con la pellicola specifica per microonde praticando qualche foro per permettere all’umidità di fuoriuscire.

Impostate il microonde a 700W per 10 minuti circa. A fine cottura verificate che le patate siano morbide trapassandole con uno stecchino e se non dovessero esserlo a sufficienza rimettetele a 700w per altri 2-3 minuti.

 

Preparare gli gnocchi di patate

in qualunque modo abbiate preparato le patate, aspettate che si siano intiepidite così che perdano ancora acqua e così da non scottarvi, quindi schiacciatele con uno schiacciapatate a fori stretti. Eventualmente, ripassate le patate una seconda volta in modo da avere una purea completamente liscia.

A questo punto unite il sale e parte della farina e impastate. Mano a mano aggiungete ulteriore farina fino ad ottenere un composto non più appiccicoso. Non lavorate eccessivamente il composto, altrimenti chiederà più farina. Limitatevi a usare la farina sufficiente per ottenere un impasto che non si appiccichi alle mani.

La quantità di farina necessaria dipende da quanta acqua contengono le patate. Nel caso le abbiate bollite in acqua è possibile che siano necessari anche 150g di farina.

 

Formatura degli gnocchetti di patate

a me gli gnocchi piacciono piccoli, quindi diciamo che sono più chicche di patate o gnocchetti di patate. Voi fateli come li preferite.

Prelevate una noce di impasto, spolverate leggermente il piano di lavoro con farina e formate un cordoncino di circa 1cm di diametro se preferite degli gnocchetti oppure di 2cm se fate degli gnocchi di patate classici.

Con un raschietto per pasta o un tarocco tagliate tanti piccoli tocchetti di 1,5cm per le chicche e circa 3cm per gli gnocchi classici. Una volta tagliati tutti gli gnocchi, spolverateli con farina e muoveteli delicatamente con il palmo della mano in modo circolare in modo che si ricoprano tutti di farina e che si arrotondino un po’, quindi trasferiteli su un vassoio precedentemente spolverato con farina di semola di grano duro (o anche farina 00).

Gli gnocchi vanno utilizzati subito; se intendete cuocerli in un secondo momento metteteli con il vassoio nel surgelatore e quando saranno congelati trasferiteli in una busta alimentare indicando la data e il contenuto. Questo vale anche se pensate di cuocere gli gnocchi dopo qualche ora; è sempre preferibile surgelarli, altrimenti possono “sudare” e diventare appiccicosi e molli.

 

Preparazione degli gnocchi panna speck e limone

Preparare gli gnocchi panna speck e limone è velocissimo e molto semplice.

Portate a bollore una casseruola con dell’acqua aggiungendo il sale grosso.

Tagliate lo speck a striscioline di 1/2cm di spessore e 2cm di lunghezza circa.

In un padella salta-pasta versate il cucchiaio di olio extravergine e il burro. Va bene qualsiasi padella, ma se ne avete di quelle un po’ profonde tipo wok o salta-pasta è meglio, perchè l’olio e/o il burro si concentra al centro della padella e quindi si possono usare un po’ meno grassi.

Ponete la padella sul fuoco e quando il burro si sarà sciolto, unite lo speck e cuocete per circa un minuto, quindi versate la panna e dopo qualche secondo il parmigiano. Fate restringere leggermente, quindi spegnete il fuoco e unite la scorza di limone grattugiata. Non serve salare! Lo speck e il parmigiano sono sapidi a sufficienza.

Gli gnocchi assorbono molto condimenti quindi la panna deve rimanere abbastanza liquida.

Quando l’acqua bolle, versate gli gnocchi e attendete che vengano a galla, quindi prelevateli con un ragno e versateli nella padella con il condimento, che nel frattempo avrete riscaldato a fuoco basso. Unite due o 3 cucchiai di acqua di cottura e saltateli brevemente.

Gli gnocchi panna speck e limone sono pronti, gustosissimi e appetitosi. Serviteli subito con una spolverata di pepe macinato al mulinello.

 

Prova anche:

gnocchi panna speck e limone

 

 

- Valuta questa ricetta -

5/5 - (3 votes)
Gnocchi panna speck e limone
5

5

5 3
00 unknow 00 unknown

Lasciami un commento :)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.