Chiudi questo messaggioPer offrirti la migliore esperienza utente possibile questo sito utilizza cookies per memorizzare le tue preferenze e per monitorare il funzionamento del sito.
Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookies Policy.

Ghiaccioli latte e menta….brrrr

Di: 4 commenti 4 Difficoltà: facile
Ghiaccioli latte e menta

E' tornata l'estate; anche se in questi giorni è un po' piovuto e le temperature si sono abbassate. In questo momento fuori impazza il vento, che in questi giorni è stato sempre un po' intenso. Con l'estate torna sempre la voglia di sperimentare nuovi ghiaccioli, con nuovi gusti.

Io adoro il connubio latte e menta; e pensare che da soli non mi piacciono né il latte né la menta! Insieme secondo me si valorizzano entrambi, il latte conferisce rotondità alla spigolosità della menta e la menta dà una sferzata alla dolcezza del latte. Insomma insieme questi due ingredienti danno il meglio di sé!

Se anche a voi questo matrimonio di gusti piace, provate i ghiaccioli e fatemi sapere!

- Ingredienti -

(per 6 porzioni)

  • 300ml di latte intero
  • 100ml di panna (o 100ml di latte intero)
  • 75g di zucchero bianco
  • 1 cucchiaio di destrosio (eventualmente sostituitelo con un cucchiaino di miele di acacia)
  • 2 cucchiai di foglie di menta essiccata oppure 15/20 foglie di menta fresca
  • 1/4 di semi di bacca di vaniglia

- Procedimento -

preparare i ghiaccioli latte e menta è veramente semplice. Procuratevi degli stampi per ghiaccioli e siete già a metà dell’opera. Se non avete gli stampi appositi, potete anche utilizzare dei bicchieri di plastica di quelli usa e getta o magari gli stampi in silicone da babà o quelli da muffin.

Ghiaccioli latte e menta

 

Iniziamo a preparare i ghiaccioli latte e menta

in una casseruola versate il latte insieme allo zucchero, al destrosio (o al miele se usate quello); unite le foglie di menta fresca o i due cucchiai di menta secca e la vaniglia.

Ponete la casseruola sul fuoco e portate a ebollizione; spegnete il fuoco, coprite con un coperchio e lasciate raffreddare completamente. Lasciate poi riposare il composto ulteriormente per avere un sapore più intenso di menta.

A questo punto filtrate con un colino a maglie strette premendo bene con un cucchiaino le foglie di menta in modo che tutti gli oli essenziali e il sapore esca bene.

Unite la panna e versate negli stampi da ghiacciolo o nel contenitore che preferite. Mettete in freezer per circa 45 min; trascorso questo tempo prelevate i ghiaccioli e infilate in ciascuno lo stecco.

Mettendo lo stecco quando i ghiaccioli si saranno leggermente solidificati aiuta a mantenerlo ben dritto.

Rimettete i ghiaccioli in freezer per altre 3/4 ore o finché saranno completamente ghiacciati.

Al momento di servirli, per farli fuoriuscire senza problemi, passate l’esterno dello stampo in acqua calda per qualche secondo; questo fa sì che la parte esterna del ghiacciolo si sciolga leggermente, rendendo facile rimuoverlo dallo stampo.
Et voilà, ghiaccioli latte e meta pronti! Non vi resta che gustarli per merenda o dopo pranzo.

La menta ha potere digestivo quindi sono ottimi anche da gustare a fine pasto come dessert e per digerire.

 

Altre idee per dei gustosi ghiaccioli:

melone, rum e lime

cocco

ACE

fragola, ricotta e basilico

 cioccolato messicano

piña colada

all’albicocca

Ghiaccioli latte e menta

- Valuta questa ricetta -

Ghiaccioli latte e menta….brrrr
4.8 (95%) 4 votes

Ghiaccioli latte e menta….brrrr
4.75

4.75

5 4
00 unknow 00 unknown
4 commenti

4 commenti sul post:
“Ghiaccioli latte e menta….brrrr”

  • Mile81 ha detto:

    Ciao Martina, mamma mia che ghiaccioli goduriosi! Ultimamente anche io preparo spesso ghiaccioli e gelati! Questo che proponi e le sue varianti è buonissimo! mi piace tanto! Ma secondo te posso sostituire tutto lo zucchero con una dose adeguata di Stevia? O magari metà dose. Secondo te riescono lo stesso? Grazie mille e buona notte.

    1. Martina ha detto:

      Non so come reagisce la stevia e se ha un potere anticongelate o no quindi purtroppo non ti so rispondere; sostituire parte dello zucchero quello secondo me si può fare, ma tutto non saprei

  • Adriana Caseti ha detto:

    È possibile utilizzare il latte condensato al posto della panna?

    1. Martina ha detto:

      la panna puoi sostituirla con il latte, comunque sì, penso che si possa utilizzare il latte condensato, ma poi riduci la quantità di zucchero, che quello è parecchio dolce

Ehi, sei passato di qua? Lasciami un commento :)