Chiudi questo messaggioPer offrirti la migliore esperienza utente possibile questo sito utilizza cookies per memorizzare le tue preferenze e per monitorare il funzionamento del sito.
Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookies Policy.

Seitan homemade e cotolette di seitan alla palermitana

Di: 23 commenti 23 Difficoltà: media
Seitan homemade

Siccome sono una fanatica dell'homemade e siccome mi piace sperimentare sempre cose nuove e soprattutto riprodurre in casa le cose che normalmente si comprano, ho voluto provare, niente po' po' di meno che, il seitan homemade.

Probabilmente sapete già tutti che cos'è il seitan, ma ve lo spiego comunque (della serie "se anche la sai, te la spiego lo stesso"). Il seitan non è altro che glutine e quindi un concentrato di proteine al 100% e dunque è una manna dal cielo per i vegani, che lo usano come sostituto della carne e un veleno per i celiaci, naturalmente. Si ottiene formando un impasto di acqua e farina e poi procedendo con dei lavaggi che hanno lo scopo di far uscire tutto l'amido presente. Il seitan, come dicevo, si usa come sostituto della carne.

E' bene non abusarne per evitare un'eventuale sensibilizzazione al glutine, ma è un ottimo sostituto della carne e si presta a diverse preparazioni purché adeguatamente insaporito. Io per ora ho già sperimentato 3 ricettine e oggi ve ne propongo una che mi ha soddisfatto molto. Tanto perché non pensiate che sia uscita dal tunnel, ancora una volta la ricetta che vi propongo è di origine siciliana (a eccezione del fatto che è fatta con seitan anziché con carne di vitello; con buona pace del vitello). E che vi devo dire, finché non mi passa la sicialinite, dovete sopportarmi.

SEITAN HOMEMADE

 

Ingredienti:

1,5kg di farina Manitoba
900/950g di acqua fredda

per il brodo:

1 carota
1 gambo di sedano
1 cipolla
5cm di alga Kombu (facoltativa; si trova nei negozi bio tipo Naturasì)
100ml di salsa di soia o Tamari
sale (se necessario)
1-2 cucchiaini di dado granulare vegetale fatto in casa

 

Preparazione:

preparate il brodo vegetale facendo bollire gli ingredienti tutti insieme.
Impastate la farina con l’acqua fino a ottenere un composto liscio, omogeneo e non appiccicoso (10 minuti circa). A questo punto formate una palla con l’impasto e adagiatelo in una ciotola capiente e copritela di acqua fredda.

Potete lasciare riposare quanto volete, ma se lo lascerete almeno 3 ore, sarà poi più veloce l’operazione di lavaggio per togliere l’amido.
Che abbiate lasciato trascorrere le 3 ore o meno, ora dovete lavorare l’impasto dentro la ciotola con la sua acqua schiacciandolo con le nocche delle mani per poi ridargli una forma simil sferica. In un certo senso dovete mungere l’impasto. Vedrete che l’acqua diventerà completamente bianca, per via dell’amido che esce. Gettate via l’acqua con l’amido (o raccoglietela in un secchio per farvi un pediluvio o per annaffiare le piante) e procedete di nuovo a coprire l’impasto con acqua; alternate l’acqua calda a quella fredda nei lavaggi (cioè una volta riempite la ciotola con acqua fredda e una volta con acqua calda) e procedete così, massaggiando e premendo l’impasto per far uscire completamente l’amido. L’impasto sarà pronto quando l’acqua diventerà quasi pulita e non più lattiginosa. Cercate di tirare l’impasto , massaggiandolo e cercando di lisciarne la superficie. Dovrete ottenere una sorta di mozzarella di glutine. Ecco come si presenta:

 

Seitan prima della cottura

 

Date al composto glutinoso la forma di un salame e avvolgetelo stretto in una garza o un panno di cotone (pulito ma senza odori di sapone) chiudendolo a caramella. Adagiate il salame nel brodo bollente e fate cuocere per circa 45 minuti. Dopo 30 minuti, togliete il seitan dal panno e rimettetelo nel brodo ultimando la cottura. Lasciate raffreddare il seitan nel brodo di cottura, dopodiché potrete procedere ad affettarlo.

 

COTOLETTE DI SEITAN ALLA PALERMITANA

 

Per le cotolette di seitan alla palermitana vi servono:

fettine di seitan
pangrattato
prezzemolo
aglio
pecorino grattugiato (io l’ho omesso anche per farne uan versione vegan)
sale
pepe
olio extravergine di oliva

 

Preparazione: 

tritate finemente l’aglio e il prezzemolo e aggiungeteli al pangrattato. Salate e pepate e irrorate con un giro di olio. Tagliate delle fettine sottili di seitan homemade e impanatele premendo bene. Scaldate una piastra in ghisa e quando sarà ben calda, versate dell’olio e con uno Scottex distribuitelo su tutta la superficie della piastra. Adagiate le cotolette, irrorate ancora con dell’olio e dopo qualche minuto giratele per cuocerle anche sull’altro lato.

 

Cotolette di seitan alla palermitana

 

- Valuta questa ricetta -

Seitan homemade e cotolette di seitan alla palermitana

Seitan homemade e cotolette di seitan alla palermitana
3

3

5 5
00 unknow 00 unknown
23 commenti

23 commenti sul post:
“Seitan homemade e cotolette di seitan alla palermitana”

Ehi, sei passato di qua? Lasciami un commento :)