Chiudi questo messaggioPer offrirti la migliore esperienza utente possibile questo sito utilizza cookies per memorizzare le tue preferenze e per monitorare il funzionamento del sito.
Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookies Policy.

Rotolo di tonno

Di: 35 commenti 35 Difficoltà: facile

Buon lunedì folks. Che si dice dalle vostre parti? L'autunno è già arrivato o ancora il sole non ha ceduto il posto ai cieli grigi e cupi? Qui le temperature sono ancora clementi e ancora gli alberi sono vestiti delle loro foglie e io spero che duri ancora un po' questo tempo perché chi mi conosce lo sa, che io l'autunno proprio non lo reggo.. Quella che vi propongo oggi è, diciamo così, una ricetta di famiglia, di quelle che mi hanno salvato la vita ad ogni Natale..Che io non mangi pesce (ehm, il tonno in scatola mi piace come mi piacciono anche crostacei e molluschi), lo sanno pure i sassi, ma mia nonna no, non se lo ricordava....MAI...

Beh, ad ogni Natale, quando lo stoccafisso all'anconetana veniva posato a tavola con tutto il mio disgusto mia nonna se ne usciva con l'esclamazione di sempre: "Ninì de nonna, non mangi il pesce?" Con l'espressione esterrefatta e inorridita allo stesso tempo...Ma per fortuna mia zia (che pur essendo sorella di mia nonna, grazie a Dio aveva più memoria) si presentava sempre con il rotolo di tonno, apposta per me! Quindi questa ricetta per me ha un sapore tutto suo e profuma di ricordi, di Natali in compagnia della nonna, che adoravo e che purtroppo non c'è più da ormai tanti anni.

- Ingredienti -

(per 8 porzioni)

  • 320g di tonno sgocciolato
  • 2 uova
  • 50g di parmigiano reggiano grattugiato
  • pan grattato q.b.
  • 10 olive verdi
  • 1 cucchiaio di capperi
  • 1 bastoncino di Emmenthal
  • sale

- Procedimento -

frullate i capperi e le olive fino a ridurle a pezzettini. Sgocciolate il tonno e schiacciatelo bene con la forchetta. Aggiungete il parmigiano, le uova, i capperi e le olive, il sale e  tanto pan grattato quanto basta a creare un composto compattabile.
Formate un filoncino compatto mettendo al centro un bastoncino di Emmental e incartatelo a caramella con della carta argentata facendo attenzione a sigillarla bene. Portate dell’acqua a ebollizione e cuoceteci il rotolo per circa 30 minuti.
A fine cottura prelevate il rotolo di tonno, lasciatelo raffreddare e riponetelo  in frigorifero per un paio di ore. Togliete il rotolo dalla carta stagnola e tagliatelo a fette di circa 1-2 cm. Servitelo con della salsa verde o con della maionese fatta in casa…in 30 secondi.

- Valuta questa ricetta -


Rotolo di tonno
3

3

5 5
00 unknow 00 unknown
35 commenti

35 commenti sul post:
“Rotolo di tonno”

Ehi, sei passato di qua? Lasciami un commento :)