Chiudi questo messaggioPer offrirti la migliore esperienza utente possibile questo sito utilizza cookies per memorizzare le tue preferenze e per monitorare il funzionamento del sito.
Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookies Policy.

Arrostini di vitello su letto di patate in carta fata

Di: 23 commenti 23

Sempre per cercare di ridurre i grassi e i condimenti ultimamente sto facendo peripezie culinarie e sperimentando nuovi orizzonti gastronomici. Come prima cosa ho guardato alle cotture che possano garantire l'utilizzo di pochi condimenti senza però mortificare il sapore. Tra questi c'è sicuramente la cottura al cartoccio e in carta fata che coniuga una cottura al forno con quella al vapore garantendo la morbidezza degli alimenti e il gusto, perché gli aromi rimanendo intrappolati si esaltano e rimangono più intensi...Quello che vi propongo oggi è un arrostino di fesa di vitello cotta in un pacchettino di carta fata...Il risultato è stato una carne morbidissima, che si scioglieva come il burro e il gusto di un buon arrosto.

- Ingredienti -

  • 1 pezzo di fesa di vitello da circa 400g (due se fate come me due arrostini)
  • 1 patata
  • sale
  • pepe (facoltativo)
  • rosmarino
  • aglio in polvere
  • olio extravergine di oliva
  • carta fata

- Procedimento -

accendete il forno a 200° e lasciateci all’interno la teglia. Tagliate un foglio di carta fatao e adagiatelo sul piano di lavoro. Irroratelo con un goccino di olio e poi con un pennello da cucina stendetelo bene. Con una mandolina tagliate la patata a fettine sottilissime e tuffate queste in una bacinella di acqua fredda sciacquandole poi bene e cambiando spesso l’acqua per togliere l’amido.

Asciugate bene le patate e adagiatele sulla carta fata formando un letto lungo quanto la fesa di vitello e largo il doppio della sua larghezza. Salate le patate e cospargetele con l’aglio secco e il rosmarino. Praticate dei buchi con un coltello affilato sul vitello e salateli, mettendo anche un po’ di aglio, dopodiché adagiate il vitello al centro del letto di patate in modo che queste sporgano alla sua destra e alla sua sinistra.

Salate gli arrostini di vitello anche all’esterno, metteteci un po’ di rosmarino ed eventualmente il pepe. chiudete la carta fata delicatamente sul vitello in modo che le patate lo ricoprano, formando poi una caramella che chiuderete ai lati con i lacci di silicone. Infornate direttamente sulla teglia calda e cuocete fino a cottura ultimata..A cottura inoltrata aprite il forno e con attenzione (che scotta molto ed esce il vapore), aprite la caramella in modo che la carne risulti scoperta, accendete il grill e spegnete quando la superficie degli arrostini di vitello sarà rosolata per bene.

Arrostini di vitello

Arrostini di vitello

- Valuta questa ricetta -

Arrostini di vitello su letto di patate in carta fata

Arrostini di vitello su letto di patate in carta fata
3

3

5 5
00 unknow 00 unknown
23 commenti

23 commenti sul post:
“Arrostini di vitello su letto di patate in carta fata”

Ehi, sei passato di qua? Lasciami un commento :)