Chiudi questo messaggioPer offrirti la migliore esperienza utente possibile questo sito utilizza cookies per memorizzare le tue preferenze e per monitorare il funzionamento del sito.
Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookies Policy.

Waffle allo yogurt di cocco con sciroppo d’acero

Di: 17 commenti 17 Difficoltà: facile
Waffle allo yogurt di cocco con sciroppo d'acero

Questi waffle sono nati per caso, ieri pomeriggio. La ricetta originale prevedeva latticello, ma io avevo in casa dello yogurt al cocco e ho voluto provare con questo. Ne sono risultati dei buonissimi waffle, leggermente più croccantini all'esterno e morbidissimi all'interno con un lieve retrogusto di cocco esaltato poi dallo sciroppo d'acero. Lo sciroppo d'acero pare sia uno dei migliori dolcificanti esistenti in commercio. Non fosse per il prezzo, che qui in Italia è molto alto, ne berrei a litri.

- Ingredienti -

(per 4 porzioni)

  • 140g di farina tipo 2
  • 3/4 di cucchiaino di lievito istantaneo per dolci
  • 1/2 cucchiaino di bicarbonato
  • 1/2 cucchiaino da caffè raso di sale
  • 1 uovo (tuorlo e albume separati)
  • 58g di burro
  • 40g di zucchero
  • 180g di yogurt al cocco
  • 50g di latte
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
per 4-5 waffle allo yogurt di cocco

- Procedimento -

1. Scaldate la piastra per waffle (la mia è elettrica) e portate il forno a 70°.

2. Mescolate la farina con il lievito, il bicarbonato e il sale

3. Unite il tuorlo con il burro fuso ma non caldo, lo zucchero, lo yogurt, il latte e la vaniglia. Mescolate.

4. Unite le polveri al mix di uova e yogurt

5. Montate le chiare a neve e poi unitele all’altro composto, mescolando dal basso verso l’alto per non farle smontare.

6. Versate circa 3 cucchiai pieni di impasto nell’apposito spazio e chiudete la cialdiera e cuocete per circa 4 minuti.

7. Prelevate i waffle allo yogurt di cocco e disponeteli mano a mano in un piatto che metterete dentro il forno in modo che rimangano caldi.

8. Al momento di servirli, irrorateli con dello sciroppo d’acero

 

Conservazione dei waffle allo yogurt di cocco:

Conservate i waffle  in una busta alimentare ben chiusa e prima di servirli scaldateli in forno per pochi minuti.

- Suggerimenti -

Quasi sempre, trovo indicate nelle ricette parole straniere usate al plurale. E' successosicramente anche a me. Preciso però, può essere utile per tutti, che in Italiano le parole straniere non si declinano al plurale a meno che non siano entrate nell'uso comune della nostra lingua come ad esempio Jeans o Tapas. Potete leggere anche qui.

- Valuta questa ricetta -


Waffle allo yogurt di cocco con sciroppo d’acero
3

3

5 5
00 unknow 00 unknown
17 commenti

17 commenti sul post:
“Waffle allo yogurt di cocco con sciroppo d’acero”

  • Scamorza Bianca ha detto:

    Sono anni che non li mangio, me li preparava sempre una zia che viveva a Bruxelles quando veniva in Italia (armata di tutta l'attrezzatura). Uffff che nostalgia! E che buoniiiiiii

    1. Sono tanto buoni, specie se poi conditi di ricordi come per te….:)

  • Monica Giustina ha detto:

    Che buoni i waffle, li adoro e quest'idea di sostituire il latticello (che è fantastico in cucina ma mi crea non pochi problemi di intolleranza) è super!
    Buoniiiiii
    E W lo sciroppo d'acero, proprio ieri ho fatto dei muffin con una glassa con LUI e sono una cosa unica!

    1. Mamma mia sì, lo sciroppo d'acero a me piace davvero da impazzire

  • Vaty ♪ ha detto:

    io infatti cerco sempre un sostitutivo al latticello.. e qui da te ho trovato una proposta meravigliosa..
    oggi avevo bisogno di una coccola cosi, cara Martina.+
    Grazie davvero. e di tutto, per quel che ci trasmetti, per quel che dai, con il tuo contributo.
    sai bene…
    ti ringrazio e ti abbraccio :*
    ps e ho scoperto ora che NON sei nella mia blogroll ancora.. provvedo subito! 🙂
    Vaty

    1. Ciao Vaty, sei sempre uno zucchero…Ti ringrazio davvero per le tue parole e per il vulcano di idee, di partecipazione, di bravura e di gioia di vivere che sei….

    2. p.s anche io pensavo di averti in blogroll!!! Anche io ho rimediato

  • Pensa che ho la piastra e non li ho mai fatti… sia mai che durante l'inverno mi venga la voglia di provarci! In realtà ho poca pazienza di aspettare che la piastra li cuocia a dovere….li vorrei pronti in due secondi… 🙂
    Un bacione!

    1. Provali..Qui sul blog trovi più di una ricetta…

  • Arianna Frasca ha detto:

    Che buoni devono essere!!! Potrebbero diventare il mio dolce preferito visto così ^^

  • Giorgia Riccardi ha detto:

    devono essere buonissimi con lo yogurt di cocco…! peccato che non ho la cialdiera 🙁 sottoscrivo quello che hai scritto sullo sciroppo d'acero anche io lo amo!!

    1. Io la cialdiera la presi da Lidl per pochi euro…Ogni tanto dacci un occhio che magari la rimettono in offerta

  • Aria ha detto:

    anche io adoro lo sciroppo d'acero, un pò meno il cocco…quidi provo con yogurt bianco!

    1. Ma certo, puoi provare con il gusto che più preferisci….:)

  • Ilaria Guidi ha detto:

    Ogni volta che entro nel tuo blog rimango sempre incantata dalle tue foto e dalle tue ricette! Sei bravissima! E questi waffle sono assolutamente da provare!

  • Ehi, sei passato di qua? Lasciami un commento :)