Chiudi questo messaggioPer offrirti la migliore esperienza utente possibile questo sito utilizza cookies per memorizzare le tue preferenze e per monitorare il funzionamento del sito.
Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookies Policy.

Biancorì fatto in casa

Di: 46 commenti 46 Difficoltà: facile
Biancorì fatto in casa

Ve li ricordate il Ciocorì e il Biancorì? Quelle barrette di cioccolato e riso soffiato? A me la versione al cioccolato al latte non mi faceva impazzire, ma in compenso quello con il cioccolato bianco da matti! Lo so, penserete che non sono una gran intenditrice; i più pignoli e i puristi penseranno che il cioccolato bianco non è neanche cioccolato, che è troppo grasso, dolce e stomachevole, ma, con il riso soffiato che ne ammorbidisce la dolcezza e gli dà un po' di croccantezza secondo me è davvero buono...E siccome, che io sappia, in commercio non si trova più, il biancorì, ce lo facciamo in casa...Una non ricetta che però soddisfa il palato di grandi e piccini...

- Ingredienti -

(per 5 porzioni)

  • 200g di cioccolato bianco di buona qualità
  • 15g di riso soffiato
Servono:

- uno stampo da plumcake da 30cm di lunghezza e circa 10 di larghezza

- carta forno

- Procedimento -

foderate uno stampo da plumcake con la carta forno.
Portate a bollore dell’acqua in un pentolino e appoggiateci sopra una ciotola di metallo o un altro pentolino in modo però che non tocchi l’acqua sottostante. Spezzettate il cioccolato e mettetelo a sciogliere nel pentolino. Quando sarà liquido, versateci il riso soffiato e mescolate bene per amalgamarlo. Versate ora il tutto nello stampo livellando bene. Lasciate raffreddare un po’, poi mettete in frigo per 10 minuti circa. Sformate il cioccolato e con un coltello affilato ritagliate delle barrette. Conservatele poi in una scatola di latta con della carta forno sul fondo e in frigo. Potete lasciare anche fuori frigo se la temperatura ambiente non è troppo alta.

Biancorì fatto in casa

Biancorì fatto in casa

- Valuta questa ricetta -


Biancorì fatto in casa
3

3

5 5
00 unknow 00 unknown
46 commenti

46 commenti sul post:
“Biancorì fatto in casa”

  • Oddio, quanto adoravo il ciocorì e il biancorì… voglio rifarlo e gustarmelo!!

    1. Sì, si fanno in un attimo…:)

  • Francesca ha detto:

    Noooo! Impazzivo per il biancorì e il ciocorì *_* avevo raccolto anche I punti per avere in regalo quella specie di skateboard a pedale doppio… non arrivò mai ;__;
    Ora che mi hai dato la ricotta proverò a farli anche io 😀

    1. Lo skateboard non em lo ricordo, perchè sebbene mi piacessero tanto il ciocorì e il biancoì, però non e mangiavo molto (mia madre mi teneva a stecca…)
      prova a farli, ma con la mia ricEtta, non con la mia ricOtta…Hihihi

  • Chiarapassion ha detto:

    Li adoravo, pensa che feci anche una raccolta punti per avere il monopattini di ciocorì e biancorì quindi la tua ricetta la segno subito, grazie Martina per questi bei ricordi (mi sa che sto invecchiando 😉 )
    Buon w.e.
    Enrica

    1. Io il monopattino non lo ricordo, però anche a me le merendine di una volta mi portano dei bei ricordi…

  • Federica Simoni ha detto:

    O__O mitica Martina!!!

  • Memole ha detto:

    Adoro il cioccolato bianco…Lo mangiavo sempre da bambina!!!

  • E invece a me piace proprio il cioccolato bianco, è quello che amo di più in assoluto: la tua ricetta è davvero un regalo, da fare al più presto, dieta o non dieta!!!! Che bontà…stampo subito!!!!
    Grazieeeeee!!!! Hai fatto una buona azione… 🙂
    Bacio, Tatiana

    1. Pure a me piace un sacco!! 🙂

  • Monsieur Tatin ha detto:

    Mi riporti all'infanzia con questa ricetta! erano sempre la mia merenda quando uscivo dalla piscina.
    Poi ho continuato a mangiarli anche quando a nuoto non sono più andato (insieme a tutto il resto).
    Sarà per questo che lotto con una perenne pancetta? ahahah
    Buona fine settimana!
    Ciao Leo

    1. Io non ne mangiavo molti, perchè già allora ero in perenne lotta con la pancetta..Ahahah..:Però mi piacevano un casino!

  • Paola Caratto ha detto:

    pensa che non ho mai mangiato né uno né l'altro… adesso mi hai incuriosita ! 😉

    1. Forse sei troppo giovane (immagino eh, non so) e quidni già nmon li producevano più

  • wow martina….sono estasiata!!!

  • Debora Ferrari ha detto:

    Che meraviglia…brava Martina

  • Aria ha detto:

    e se uno ha tutto in casa, che si fa????

  • Marghe ha detto:

    Mi hai fatto fare un tuffo nel passato con questa ricetta… ne andavo letteralmente matta! Non vedo l'ora di provarli 🙂

  • Anonimo ha detto:

    Ciao!!!buoni,io li adoravo!!!!solo una domanda. Il riso soffiato è 15 grammi o 150 grammi?grazie e complimenti ancora!
    Caterina

    1. 150g di riso soffiaot penso possano occupare un armadio intero…Schjerzi a parte…Sono 15g…Sembrano pochi ma il riso soffiato è un peso piuma…:)

  • Natalia ha detto:

    Ma come ti sono venuti perfetti. I miei dolcetti al riso soffiato non mi vengono belli come i tuoi! Se bravissima, hai le manine d'oro!

  • veronica ha detto:

    sono uno spettacolo martina adatti ai bambini io adoravo il ciccori' ma ho i miei figli che impazziscono per il cioccolato bianco
    grazie

    1. Perfetto allora..Provali, tanto non è che sia complicato farli…:)

  • non dovevo vederli.. ho del riso soffiato in dispensa e del ciocccolato bianco.. ora temo che li proverò!! ahahah

    1. Ahahah, sei condannata.. 😉

  • Araba Felice ha detto:

    Anche io avevo una predilezione per il biancorì!!! Questo ho paura a farmelo, credimi 😀

    1. Ahahah, poi diventa una droga eh????

  • da bambina adoravo sia il biancorì che il ciocorì a scuola li portavo per merenda nel panino e ancora adesso me li ricordo come una cosa golosissima….certo se meli faccioa casa è pericoloso, ma magari trovo chi mia iuta a mangiarli!!!!!!!!!
    grazie per aver condiviso 🙂
    buon we
    Alice

    1. Eh lo so, se non c'è qualcuno che li mangia con te rischi di sbafarteli tutti in un batter d'occhio..Pericolosissimo….

  • Francesca P. ha detto:

    Sono corsa qui dopo aver visto la (bellissima) foto su Pinterest… che ricetta dal sapore vintage, riaffora dai ricordi d'infanzia, adoro! 😀

  • Isabella ha detto:

    Squisito grazie Martina!Io pero' ho usato i pirottini e ho fatto una specie di cioccolatini….sei fantastica! 🙂

  • Kipepeo ha detto:

    Gentle senza complessi a casa abbiamo un lungo elenco di "le cattive cose che piacciono" e facciamo anche di peggio: Mars sciolto con riso soffiato

  • Vicky ha detto:

    Scopro oggi il tuo bellissimo blog cercando una ricetta per croissant salati, e devo dire che tra tante ricette improvvisate trovate oggi in rete, i tuoi mi sembrano davvero credibili, quindi li provo domani!!!! Grazie, mi aggiungo ai tuoi followers. Vicky – La Pasticcioneria

    1. Ciao Vicki, mi piacerebbe sapere poi come sono venuti..Passa di qua e quando li avrai fatti ok?

  • Vicky ha detto:

    Perfetti! Ti ho lasciato un commento sotto quel post. Se vuoi passare da me tra poco, sto scrivendo il mio post con il link alla tua ricetta!

  • ~ Inco ha detto:

    Noo! Questa ricetta è mitica! Sei bravissima ♥ sono proprio uguali!
    I miei bambini li adorano,li proverò senz'altro! ♥ Ancora complimenti
    perché sono davvero rimasta stupita dal risultato! Brava!! 🙂
    Buonanotte,
    Inco

  • coccinella rossa ha detto:

    Sei sempre bravissima! Un bacione

  • Anonimo ha detto:

    vorrei provarli, ma ogni volta che compro il riso soffiato non è bello croccante come quello che si trova nei ciocorì/kinder cereali ecc..capita solo a me?:(
    Ilaria

    1. No, ma seocndo me ti ricordi male il biancorì/ ciocorì e il kinder cereali..In realtà il riso soffiato non era croccante, ma avevav quella consistenza tipo polistirolo all'incirca

  • Chubs ha detto:

    Fantastica idea! Grazie!!!

  • sonia a. ha detto:

    io li adoroooooooo!!! ma non si trovano facilmente, salvo la ricetta che se riesco li faccio, grazie mille!! bellissimo blog 🙂

  • Ehi, sei passato di qua? Lasciami un commento :)