Chiudi questo messaggioPer offrirti la migliore esperienza utente possibile questo sito utilizza cookies per memorizzare le tue preferenze e per monitorare il funzionamento del sito.
Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookies Policy.

Pasta chi vrocculi arriminati

Di: 15 commenti 15 Difficoltà: facile
pasta chi vrocculi arriminati

Questa pasta, forse lo avrete capito, è di origine siciliana...Oggi l'ho provata per la prima volta con qualche sostanziale modifica...le ricette siciliane infatti prevedono le acciughe anche a colazione...;), ma io non mangio pesce e quindi ho fatto questa pasta omettendo i 3 filetti di acciughe previsti nella ricetta...Poi ho aggiunto del pan grattato che secondo me ci sta benissimo e serve a legare meglio la pasta (io il pangrattato lo metto anche quando faccio aglio, olio e peperoncino: questo evita quella sensazione scivolosa e unta). Ne è venuta fuori una pasta gustosissima e che sicuramente rifarò perché l'ho trovata davvero molto buona.

- Ingredienti -

(per 4 porzioni)

  • 350g di bucatini
  • 1 broccolo romanesco di medie dimensioni
  • 40g di uvetta
  • 30g di pinoli
  • 1/2 cucchiaio di pangrattato
  • 1 o 2 bustine di zafferano
  • 1 cipolla media
  • 1 spicchio di aglio
  • (per chi volesse 3 filetti di acciughe)
  • 1 peperonino secco tagliato a pezzetti

- Procedimento -

lavate i broccoli e tagliatene le cime in piccoli pezzi. Portate l’acqua a bollore in una casseruola, tuffateci i broccoli e cuocerteli per 3 minuti, dopodiché scolateli con un mestolo bucato e metteteli da parte.

Lasciate la casseruola con l’acqua di cottura dei broccoli sul fuoco. In una padella antiaderente o in un wok (io ho usato il flat bottom wok della Kit-zen e mi sono trovata benissimo. E’ perfetto per cuocere questo tipo di sugo e anche per saltarci la pasta.), soffriggete la cipolla e l’aglio tagliati finemente, poi aggiungete i pinoli, l’uvetta, i broccoli, il peproncino e lo zafferano. Saltate il tutto per qualche minuto a fuoco vivo, poi aggiungete mezza tazza di acqua di cottura dei broccoli.

Fate ridurre l’acqua dei broccoli, aggiungete il pangrattato e continuate la cottura finché saranno pronti i bucatini che nel frattempo cuocerete nell’acqua di cottura dei broccoli. Scolate i bucatini al dente e una volta scolati ripassateli in padella con il sugo di broccoli.

La pasta chi vrocculi arriminati è pronta in tutta la sua bontà per essere servita.

Con questa ricetta partecipo al contest di Eliana “Ma sei proprio un broccolo!”

- Valuta questa ricetta -

Pasta chi vrocculi arriminati

Pasta chi vrocculi arriminati
3

3

5 5
00 unknow 00 unknown
15 commenti

15 commenti sul post:
“Pasta chi vrocculi arriminati”

Ehi, sei passato di qua? Lasciami un commento :)