Chiudi questo messaggioPer offrirti la migliore esperienza utente possibile questo sito utilizza cookies per memorizzare le tue preferenze e per monitorare il funzionamento del sito.
Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookies Policy.

La torta magica

Di: 56 commenti 56 Difficoltà: facile
Torta magica

Spopola in rete da qualche tempo a questa parte e quindi non potevo esimermi dal farla soprattutto perché le robe un po' strambe a me attizzano sempre...Io l'ho vista per la prima volta da Chiara,
ma in giro per i blog ne troverete altre. Che sia una torta magica lo si può ben dire se è sopravvissuta alla mia distrazione...In effetti per
un errore l'ho cotta per i primi 6 minuti a 210° anziché 160° e per fortuna non ha subito ripercussioni; e non crediate che sia magica solo per questa ragione! La magia di questa torta sta nel fatto che con un solo composto e in una sola cottura, si ottiene una torta con tre starti di diversa consistenza e texture.

Il primo strato, quello più in alto assomiglia a una pasta biscotto, un pan di Spagna al burro ecco, il secondo strato invece ha una consistenza cremosa che quasi ricorda un crème caramel, magari meno budinoso e infine il terzo strato, quello più in basso dalla consistenza compatta e consistente. E' divertente aspettare di affettare la torta e verificare che sia riuscita bene con i 3 strati che deve avere e al posto giusto..Tra l'altro la torta a me è piaciuta molto, troppo oserei dire, dato che entro il giorno dopo l'avevamo già semi-spazzolata! Beh, si parta con la magia!

- Ingredienti -

(per 9 porzioni)

  • 4 tuorli a temperatura ambiente
  • 4 albumi a temperatura ambiente
  • 150g di zucchero semolato
  • 1 cucchiaio d'acqua
  • 125g di burro
  • 120g di farina 00
  • 2 cucchiaini di estratto di vaniglia * (o i semi di una bacca)
  • 1 pizzico di sale
  • 500g di latte intero
  • 4-5 gocce di aceto bianco (o di limone)
  • zucchero a velo
per uno stampo 20x20 (circa 16 quadrotti)

- Procedimento -

portate il forno a 160°. Fondete il burro a bagnomaria o al microonde e fate raffreddare. Intiepidite il latte in una casseruola e mettete da parte.

Montate i tuorli con lo zucchero, fino a che diventeranno gonfi, chiari e spumosi; aggiungete ora il cucchiaio di acqua e poi il burro fuso e freddo e montate ancora per un paio di minuti. Aggiungere quindi la farina setacciata e amalgamare bene il tutto. Unire quindi l’estratto di vaniglia, il sale e in ultimo il latte poco alla volta.
Mescolate bene.

Montate gli albumi con le gocce di aceto (o di limone) a neve non troppo ferma.
Incorporate quindi gli albumi al composto preparato precedentemente mescolando dal basso verso l’alto delicatamente (consiglio di usare una frusta per questa operazione). Imburrate uno stampo 20x20cm, infarinatelo e versateci il composto. Infornate la torta magica per circa 60 minuti o finché a superficie sarà ben dorata e la torta si restringerà leggermente staccandosi in qualche punto dalle pareti.
Sfornate la torta magica, lasciate raffreddare e riponete in frigo per 3-4 ore, dopodiché spolverate con abbondante zucchero a velo e tagliate a cubotti. Se riuscite aspettate il giorno dopo e sarà ancora più buona!

 

 

- Valuta questa ricetta -

4.33 (86.67%) 3 votes

La torta magica
4.33

4.33

5 3
00 unknow 00 unknown
56 commenti

56 commenti sul post:
“La torta magica”

Ehi, sei passato di qua? Lasciami un commento :)