Chiudi questo messaggioPer offrirti la migliore esperienza utente possibile questo sito utilizza cookies per memorizzare le tue preferenze e per monitorare il funzionamento del sito.
Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookies Policy.

Biscotti caserecci all’ammoniaca

Di: 30 commenti 30 Difficoltà: facile
Biscotti caserecci all'ammoniaca

No, non sono impazzita, non ho deciso di suicidarmi...Sì, sono dei biscotti all'ammoniaca, ma quella per uso alimentare!..E no, per quelli di voi che se lo stanno già chiedendo, non odorano di wc sterilizzato....L'odore d'ammoniaca scompare nel giro di pochi secondi non appena si apre lo sportello del forno e in quel momento è meglio starsene con le narici serrate a meno che non si voglia fare una bella inspirata a pieni polmoni, come è successo a me - che può avere i suoi vantaggi, per chi volesse i suoi 5 minuti di sballo a costo zero...;)
Questi biscotti sono molto semplici e sono buoni proprio perché profumano e sanno di biscotti della nonna, di fatto in casa, di genuino...Sono rustici nell'aspetto e nel sapore e mi piacciono proprio perché sono senza fronzoli... Sono ottimi pucciati nel latte, non sono di quei biscotti blindati che finché si imbevono un pochino fai prima ad andare a lavarti e vestirti e poi tornare.; sono piuttosto di quelli che ne infili uno e devi rimboccare la tazza del latte perché l'ha assorbito tutto ;) Beh, provateli e mi saprete dire..

- Ingredienti -

  • 550g di farina 00
  • 2 uova
  • 80ml di olio extravergine (dal sapore delicato)
  • 200/250g di zucchero semolato + zucchero per la superficie
  • 80ml di latte + latte per la superficie
  • buccia di 1 limone grattugiata
  • 9g di ammoniaca per uso alimentare
  • 1 pizzico di sale

- Procedimento -

Accendete il forno a 180°. Mescolate le uova con lo zucchero finché quest’ultimo si sia sciolto. Intiepidite il latte, versateci l’ammoniaca, mescolando bene e poi versate sulle uova insieme all’olio.

Aggiungete la buccia di limone e infine aggiungete la farina e un pizzico di sale…Impastate bene (possibilmente con un robot da cucina). Oliatevi per bene le mani e prendete dei pezzetti di impasto; formate dei cordoncini, appoggiateli su una teglia coperta di carta forno e schiacciateli per bene fino ad uno spessore di circa 4mm. Lasciate un paio di cm tra un biscotto e l’altro perché in forno crescono molto.

Una volta che avrete formato tutti i biscotti (io ho dovuto fare 3 infornate con questa dose), rigateli con i rebbi della forchetta, poi spennellateli con il latte e cospargeteli di zucchero..Infornate per circa 10 minuti o finché saranno dorati in superficie.

Trascorsi i 10 minuti, aprite il forno a fessura inserendo un guanto da cucina in modo da lasciare lo sportello aperto di 1cm e lasciate in biscotti in forno per 1 minuto. Poi sfornate i biscotti caserecci e lasciate raffreddare.

Biscotti caserecci all'ammoniaca

 

- Valuta questa ricetta -

3.7 (74%) 10 votes

Biscotti caserecci all’ammoniaca
3.7

3.7

5 10
00 unknow 00 unknown
30 commenti

30 commenti sul post:
“Biscotti caserecci all’ammoniaca”

Ehi, sei passato di qua? Lasciami un commento :)