Chiudi questo messaggioPer offrirti la migliore esperienza utente possibile questo sito utilizza cookies per memorizzare le tue preferenze e per monitorare il funzionamento del sito.
Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookies Policy.

Budino alla vaniglia

Di: 15 commenti 15 Difficoltà: facile

Che lei sia una garanzia ormai posso dirlo dopo aver provato qualche sua ricettina e quindi perché non comprare il suo libro? Sì, era da un po' che sapevo che era uscito, ma ho aspettato un po' a comprarlo e finalmente qualche giorno fa mi sono decisa...Le ricette sono una garanzia e questo budino alla vaniglia è un SIGNOR budino alla vaniglia, mica palle....Che dire, provatelo e mi direte...Il libro? Si chiama La ciliegina sulla torta, come il suo blog. Ve lo consiglio.

Budino alla vaniglia

per 4-5 budini

 

Ingredienti:

300g di crema inglese (vedi sotto ingredienti)
200g di panna fresca
3 fogli di colla di pesce (6g)

 

per la crema inglese:

200g di latte fresco intero
50g di panna fresca (o latte intero)
1/2 baccello di vaniglia o 1/4 di cucchiaino di estratto di vaniglia naturale in polvere
60g di tuorli a temperatura ambiente (all’incirca 4 tuorli)
50g di zucchero semolato

 

Preparazione:

in una ciotola mescolate i tuorli con lo zucchero e la vaniglia con un cucchiaio di legno cercando di non incorporare aria. In una casseruola portate il latte con la panna a bollore, dopodiché versate il composto a filo sulle uova avendo cura di mescolare subito in modo da far sciogliere lo zucchero e di evitare di cuocere le uova.

Trasferite il tutto di nuovo nella casseruola e mettere sul fuoco mescolando di continuo fino a quando la crema avrà raggiunto gli 82° o, se non avete il termometro, fino a quando la crema velerà il cucchiaio.

Mettete la colla di pesce a bagno nell’acqua fredda per 5 minuti, poi strizzatela ed aggiungetela alla crema ancora calda mescolando energicamente per farla sciogliere completamente.
Aggiungete ora la panna e mescolate bene. Lasciate raffreddare completamente, dopodiché versate negli stampini da budino e mettete in frigo per almeno 3 ore.
prima di servire immergete la parte esterna dello stampo in acqua calda per pochi secondi e sformate il budino su un piatto da portata..In frigo il budino si conserva per 2 giorni.

La ciliegina sulla torta:
idee dolci per attimi di goloso piacere

di Jessica LeoneFood Editore

144 pagine

Formato: 230×290 mm
Rilegatura: Brossura plastificata più alette

Food editore

 

Budino alla vaniglia

Budino alla vaniglia: quel che rimane

- Valuta questa ricetta -

Budino alla vaniglia

Budino alla vaniglia
3

3

5 5
00 unknow 00 unknown
15 commenti

15 commenti sul post:
“Budino alla vaniglia”

Ehi, sei passato di qua? Lasciami un commento :)