Chiudi questo messaggioPer offrirti la migliore esperienza utente possibile questo sito utilizza cookies per memorizzare le tue preferenze e per monitorare il funzionamento del sito.
Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookies Policy.

La pizza di carne a modo mio

Di: 15 commenti 15 Difficoltà: facile

Molti di voi magari la conoscono già, ma non credo che in giro per blog ce ne siano poi tantissime versioni e io ho cercato di farne una un po' più leggera omettendo l'uovo nell'impasto della carne, perché sinceramente altrimenti sarebbe stato un tale tripudio di proteine tra mozzarella sopra, carne e uova sotto che non me la sentivo...

E poi io meno uova mangio e meglio è per via della mia operazione alla cistifellea. La mia preoccupazione era che la carne non stesse inseme e si sbriciolasse e invece è andata alla grande, la carne è rimasta molto morbida e il sapore era gustosissimo! Insomma non sto qui a convincervi, ma spero che la prova fotografica vi convinca al posto mio.
E' un'idea diversa e originale per una cena.

Pizza di carne

Ingredienti:

per una teglia da 24cm (dose per 2/3 persone)

 

250g di macinato di vitello (o manzo se la preferite)
250g di macinato di maiale
1/2 cucchiaino di curry in polvere*
1/2 cucchiaino di paprika dolce
alloro in polvere
noce moscata
2 cucchiai di pangrattato
2 cucchiai di vino bianco secco
1 cucchiaino di dado vegetale granulare
1/2 cucchiaino di maizena

per il condimento:

6 cucchiai circa di polpa di pomodoro
mozzarella per pizza (quella meno acquosa, altrimenti prendetene una di quelle buone e saporite, ma schiacciatela e lasciatela scolare per 1 oretta, anche 2, spremendola perché esca tutto il latte)
olive (io ho usato olive verdi piccanti, non quelle in salamoia, ma potete usare anche olive nere, olive di gaeta, olive taggiasche)
cipolla rossa
origano
sale
olio extravergine di oliva

 

Preparazione:

portate il forno a 250°. In una ciotola mescolate i due macinati, aggiungete le spezie, il dado granulare, il pangrattato e la maizena e amalgamate bene. Oliate una teglia da 24cm e stendete bene la carne lasciando anche un bordino (come fosse una crostata). Salate la superficie della carne. A parte condite la polpa di pomodoro con olio d’oliva e sale. Stendete la polpa sulla carne (evitando il bordino), condite con le olive tagliate a pezzetti o intere se preferite (ma senza osso), con la cipolla tagliata sottile, con l’origano e con la mozzarella.
Abbassate la temperatura del forno a 200° e infornate per 20 minuti, poi, se dovesse essersi formata dell’acqua intorno alla carne (che nel cuocere si restringerà di un cm di diametro) toglietela con una di quelle pompette per irrorare la carne in cottura prelevando il sughino dal fondo e buttandolo via. Re infornate per altri 10-15 minuti con la funzione grill in modo che la superficie si rosoli un po’.

*usate un curry di qualità, perché quelli scarsi sono più secchi e amari al palato.

Se ne avete modo compratelo in un supermercato asiatico.

 

- Suggerimenti -

Per il condimento potete sbizzarrirvi come meglio credete. Alcune idee:

- prosciutto cotto e funghetti trifolati
- capperi e acciughe
- cipolle e peperoni grigliati
- verdure varie
- melanzane e parmigiano reggiano grattugiato (o ricotta salata)
- speck e provola

- Valuta questa ricetta -


La pizza di carne a modo mio
3

3

5 5
00 unknow 00 unknown
15 commenti

15 commenti sul post:
“La pizza di carne a modo mio”

Ehi, sei passato di qua? Lasciami un commento :)