Chiudi questo messaggioPer offrirti la migliore esperienza utente possibile questo sito utilizza cookies per memorizzare le tue preferenze e per monitorare il funzionamento del sito.
Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookies Policy.

Friselle con lievito madre liquido

Di: 12 commenti 12 Difficoltà: media

https://www.trattoriadamartina.com/2010/08/friselle-con-lievito-madre-liquido/

Friselle con lievito madre liquido

 

Ingredienti per 26 friselle da 100g

per il poolish:

125g di farina 0
125g di acqua
10g di lievito liquido (ma dipende dalla temperatura e dai tempi in cui volete che raddoppi)

per l’impasto:

tutto il poolish
650g di farina 0
370g di acqua
16g di sale

 

Preparazione:

Preparate il poolish e attendere che raddoppi (circa 8 ore con una temperatura di 21°). Quando il poolish sarà raddoppiato, unitevi 340g di acqua mescolando fino a farlo sciogliere completamente. Unite la farina e impastate brevemente. Unite il sale ai restanti 30g di acqua e versarlo sull’impasto. Impastare fino ad ottenere un impasto omogeneo, liscio ed elastico. Mettere a lievitare in una ciotola coprendo l’impasto con un panno umido per 1 ora circa. Dopo un’ora prendere l’impasto e dividerlo in palline da 100g. Con le palline fate dei cordoncini di circa 20cm di lunghezza e 3cm di diametro, uniteli a cerchio e adagiateli su una teglia che entri in frigo. Coprite le friselle crude con un panno umido ma ben strizzato e mettere l’impasto a lievitare per il tempo necessario al raddoppio (il tempo dipende dalla temperatura che avete in casa e della forza del vostro lievito). Se non avete tempo potete lasciare le friselle in frigo: lieviteranno molto più lentamente; poi le tirerete fuori lasciando lievitare per altre 2/3 ore (comunque fino al raddoppio).

Una volta che le friselle saranno raddoppiate in volume infornate in forno già caldo e ventilato per 10 minuti a 200° e altri 5/10 minuti a 180°.

Sfornate e lasciate raffreddare poi tagliatele a metà in senso orizzontale e infornate di nuovo  con la parte tagliata rivolta verso l’alto dopo aver abbassato il forno a 160° sempre con la funzione ventilato fino a doratura….Le friselle devono risultare secche e croccanti.

 

Friselle

 

Sfornate, lasciate raffreddare. Al momento di servirle immergerle in acqua per qualche secondo, adagiatele su di un piatto e conditele con della polpa di pomodoro cruda condita con olio extravergine di oliva, sale e origano.

- Valuta questa ricetta -


Friselle con lievito madre liquido
3

3

5 5
00 unknow 00 unknown
12 commenti

12 commenti sul post:
“Friselle con lievito madre liquido”

Ehi, sei passato di qua? Lasciami un commento :)