Chiudi questo messaggioPer offrirti la migliore esperienza utente possibile questo sito utilizza cookies per memorizzare le tue preferenze e per monitorare il funzionamento del sito.
Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookies Policy.

Gelato gusto malaga

Di: 34 commenti 34 Difficoltà: facile
Gelato gusto malaga

Vi fidate di me (che suona molto Titanic!)? Perché se vi fidate di me allora dovete fidarvi che questo è uno dei gelati più buoni che si possano fare in casa...Vi ricordate quando vi dicevo che avevo trovato la formula perfetta quando feci il gelato allo yogurt qualche giorno fa? Beh, non sapevo che si potesse anche fare di meglio! La base del gelato di oggi mi soddisfa in pieno e, vi assicuro, con questa formula si ottiene un gelato che non cristallizza dopo qualche giorno in freezer pur non avendo quantità spropositate di panna. Non vi fidate? Allora provatelo e mi direte!
Non so se conoscete il gusto malaga. A me piace molto. E' una crema profumata al rum con dentro uvette ammollate anch'esse nel rum. Io lo trovo buonissimo. Ma ho ancora in serbo un'altra cartuccia..Prossimamente vi svelerò un nuovo gusto...la crema petroniana...Curiosi? Stay tuned!

- Ingredienti -

(per 5 porzioni)

  • 600ml di latte intero
  • 60ml di panna
  • 4 tuorli
  • 70g di zucchero bianco (saccarosio)
  • 60g di destrosio
  • 10g di glucosio in sciroppo
  • 30g di latte in polvere
  • 3g di farina di semi di carrube
  • i semi di 1/2 bacca di vaniglia o la punta del coltello di estratto naturale di vaniglia in polvere
  • 80g di uvetta
  • rum fantasia (quello per fare il punch) o liquore S. Marzano
  • buccia di limone grattugiata

- Procedimento -

mettere il latte in un pentolino insieme al latte in polvere e alla buccia di limone e portare a ebollizione.

Montare i tuorli con lo zucchero bianco, il destrosio e il glucosio in sciroppo, poi aggiungere la farina di semi di carrube e continuare a mescolare.
Appena il latte sfiora il bollore spegnere il fornello, rimuovere la buccia di limone e versare lentamente il latte suoi tuorli, mantenendo lo sbattitore acceso a velocità bassa.

gelato gusto malagagelato gusto malaga
Riversare ora la miscela di latte e tuorli nel pentolino e portare quasi a bollore (85°)  mescolando bene e continuamente.

Spegnere il fuoco, riempire il lavello con dell’acqua e adagiarci il pentolino continuando a mescolare con una frusta in modo da far raffreddare velocemente la crema così ottenuta e aggiungere la panna.

Quando il composto sarà completamente freddo o quasi mettetelo in frigo a “maturare” per minimo due ore (meglio se 12).

Nel frattempo in un pentolino scaldate il rum e ammollateci l’uvetta, lasciandola in infusione per una mezz’ora. Dopodiché scolatela e tenete da parte il rum.
Trascorse le due ora montate la gelatiera e versate lentamente la crema. Trascorsi 25 minuti, versate il rum a filo nel gelato che nel frattempo sarà quasi pronto e in un secondo momento aggiungete l’uvetta.
Fate mantecare ancora 5 o 10 minuti, dopodiché fermate la gelatiera, versate il gelato gusto malaga in un contenitore tipo tupperware, sigillatelo bene con il tappo e mettete nel surgelatore per due o tre ore prima di servirlo.

gelato gusto malaga

gelato gusto malaga
————————————————————-

Destrosio | preso da Tibiona
Farina di semi di carrube | Rapunzel (io l’ho presa da Naturasì)
Sciroppo di glucosio | Tibiona

- Valuta questa ricetta -

5 (100%) 1 vote

Gelato gusto malaga
5

5

5 1
00 unknow 00 unknown
34 commenti

34 commenti sul post:
“Gelato gusto malaga”

Ehi, sei passato di qua? Lasciami un commento :)