Chiudi questo messaggioPer offrirti la migliore esperienza utente possibile questo sito utilizza cookies per memorizzare le tue preferenze e per monitorare il funzionamento del sito.
Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookies Policy.

Totani ripieni di Simone Rugiati

Di: 9 commenti 9 Difficoltà: facile
Totani ripieni di Simone Rugiati

Vi ho stupito eh, non ve l'aspettavate un piatto di pesce da me! E infatti io, salvo poche eccezioni, il pesce lo detesto...No, non è che non lo amo più di tanto, lo detesto proprio! Non c'è verso di farmelo piacere....Una volta, mentre facevo una delle mie tante diete, ho provato il merluzzo alla livornese sotto insistenza della mia dietologa che continuava a rompere che dovevo mangiare del pesce...Il merluzzo alla livornese è quello cotto con olive e pomodoro, quindi, già il merluzzo di per sé non è un pesce saporitissimo, non avrei dovuto avere problemi...Fatto sta che l'ho mangiato, a fatica, ma l'ho mangiato e, solo all'idea che fosse pesce, l'ho mangiato talmente contro voglia che c'ho messo 3 giorni a digerirlo..Tanto per dire...Ma... c'è un ma...I crostacei e i molluschi in genere, mi piacciono epure tanto. Mi piacciono anche i calamari e i totani (così così). Però avevo sentito questa ricetta di Simone Rugiati e mi ispirava molto. Allora mi sono messa all'opera. La preparazione è stata un'esperienza mistica, perché i totani erano freschi e li ho dovuti pulire io...Ora, forse voi che siete amanti del pesce siete abituati, ma per me è stato un incubo! A parte che mi sono dovuta guardare un filmato su internet per capire come pulire i totani, per capire dove sta sto famoso becco ecc..., ma a parte quello le budella sguisciose e gelatinose non fanno proprio per me...e quei bulbi oculari vitrei che mi guardavano fissi mentre io cercavo di estirparli...bleah....Solo al pensiero mi sento male....Beh, passiamo subito alla ricetta và, che è meglio...Certo, dopo una presentazione così, dovete essere moooolto amanti del pesce in genere per continuare a leggere...Hihih..Perdonate lo sfogo....;) I totani così però sono buoni!!!

- Ingredienti -

(per 2 porzioni)

  • 5 totani
  • salsiccia
  • 4 fette di pane ammollato nel latte
  • prezzemolo
  • aglio
  • olio extravergine di oliva
  • qualche pomodorino datterino

- Procedimento -

 

pulite i totani (se ne avete il coraggio..hihi) e sciacquateli bene sotto l’acqua. Prendete le teste, tagliatele a pezzetti. In una padella fate soffriggere a fiamma bassa uno spicchio d’aglio in un po’ di olio, poi aggiungete qualche pezzetto di salsiccia, che però non deve cuocersi molto. trasferite il tutto in un mixer, aggiungete il mane ammollato nel latte e strizzato e il prezzemolo, tritando il tutto grossolanamente. Con la punta di un coltello punzecchiate i totani (in questo modo non scoppieranno in cottura (ci manca solo che vi ritroviate con pezzi di totano sparsi per casa!). Con il ripieno farcite i totani fino a un paio di centimetri dal bordo, pressando bene il ripieno.

 

Chiudete il totano infilando uno stecchino (come se steste cucendo).
In una padella antiaderente mettete un po’ di olio e un aglio e scaldate; aggiungete i totani ripieni quando l’olio non è ancora troppo caldo. Unite anche i pomodori datterini tagliati a metà, il prezzemolo, il sale e sfumate con il vino bianco. Cuocete il tutto coperto per circa 20 minuti. Spolverate con un po’ di prezzemolo e servite.
Simone Rugiati consiglia di servire questi totani su un letto di zucchine alla scapece.

- Valuta questa ricetta -


Totani ripieni di Simone Rugiati
3

3

5 5
00 unknow 00 unknown
9 commenti

9 commenti sul post:
“Totani ripieni di Simone Rugiati”

Ehi, sei passato di qua? Lasciami un commento :)