Chiudi questo messaggioPer offrirti la migliore esperienza utente possibile questo sito utilizza cookies per memorizzare le tue preferenze e per monitorare il funzionamento del sito.
Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookies Policy.

Saltimbocca…..alla romana ovviamente!

Di: 5 commenti 5 Difficoltà: facile

sistemare su ogni fetta di carne una  di prosciutto crudo e una foglia di salvia;  fermarli con uno stecchino così come vedete in foto. Salare moderatamente solo la parte di carne senza il prosciutto:   Cottura dei saltimbocca alla romana: In una padella scaldate una noce di burro chiarificato; la ricetta prevede burro normale, ma il burro soffriggendo diventa cancerogeno e dannoso; una volta chiarificato invece, il burro ha un punto di fumo molto più alto e quindi è adatto […]

E’ arrivata!!! E ora….estratto di vaniglia!

Di: 28 commenti 28 Difficoltà: facile

In un pentolino portate a bollore l’acqua e lo zucchero e lasciate bollire lentamente per circa 3 o 4 minuti (e comunque almeno il tempo necessario affinché lo zucchero si sciolga. Spegnete il fuoco e fate raffreddare completamente. Incidete i baccelli di vaniglia a metà nel senso della lunghezza e con il retro della lama di un coltello raschiate i semini. In una bottiglietta a chiusura ermetica e possibilmente dalla base stretta (in modo che il liquido raggiunga un livello […]

Ode alla cipolla

Di: un commento 1

La Cipolla (Wislawa Szymborska) La cipolla è un’altra cosa. Interiora non ne ha. Completamente cipolla Fino alla cipollità. Cipolluta di fuori, cipollosa fino al cuore, potrebbe guardarsi dentro senza provare timore. In noi ignoto e selve di pelle appena coperti, interni d’inferno, violenta anatomia, ma nella cipolla – cipolla, non visceri ritorti. Lei più e più volte nuda, fin nel fondo e così via. Coerente è la cipolla, riuscita è la cipolla. Nell’una ecco sta l’altra, nella maggiore la minore, […]

Pomodori ripieni di riso

Di: 10 commenti 10 Difficoltà: facile

per prima cosa tagliare la parte alta del pomodoro e poi svuotarne l’interno raccogliendo la polpa dentro il boccale di un frulatore…Io mi sono servita di uno scavino di quelli che si usano per scavare l’anguria o il melone. Ecco come sono i pomodori una volta svuotati (nella foto vedete anche lo scavino che ho usato): Una volta svuotati tutti i pomodori, aggiungere nel boccale del frullatore le foglie di basilico, lo spicchio di aglio, l’olio, il sale (siate un […]