Chiudi questo messaggioPer offrirti la migliore esperienza utente possibile questo sito utilizza cookies per memorizzare le tue preferenze e per monitorare il funzionamento del sito.
Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookies Policy.

Frollini al burro (tanti gusti con un solo impasto)

Di: 4 commenti 4 Difficoltà: facile

Era da un po' che mi frullava in testa di fare una di quelle belle scatoline di latta con allineati tante tipologie di biscotti, tipo quelle scatole di latta blu con dentro i biscotti danesi. Le avete presenti? Oppure quelle confezioni che si portano all'ospedale a qualche amico o parente malato o quando si va a trovare qualcuno nel pomeriggio; sono quelli con il vassoietto in plastica e i vari spazi con dentro tante tipologie diverse di biscotti.

Gironzolando su Instagram, mi era saltato all'occhio un reel di Lucake in cui preparava proprio dei frollini al burro e allora ho deciso di provare la sua frolla invece di quella che uso solitamente.

Con un unico impasto si possono preparare tanti biscotti diversi. Potete poi usare granella di nocciole, di pistacchio, cocco rapè, cioccolato bianco e nero per decorarli sbizzarrendovi con le forme.
Ero convinta di avere in casa tra le tante varietà di taglia biscotti anche quello a forma di bretzel o preztel che dir si voglia e invece, cerca che ti cerca, non l'ho trovato. E siccome sono capa tosta ho cominciato ad arrovellarmi su dove a Bologna avrei potuto trovare l'ambita formina, perchè mi ero fissata che doveva esserci anche quella forma tra i miei biscotti.

C'è da dire che su Amazon c'era ma ormai su quella piattaforma i prezzi sono saliti a livelli imbarazzanti e sto cercando di evitare il più possibile di acquistare lì, anche per motivi etici.
Onestamente 10€ e rotti per un taglia-biscotti come quello, lo trovo illegale. Su internet si trova da altre parti anche a meno di 5€ però poi c'è il problema delle spese di spedizione e sempre 10€ se non di più lo paghi.

E allora ho cominciato a chiamare i posti che pensavo potessero averlo qui a Bologna; dopo aver chiamato le punte di diamante della caccavellitudine bolognese e costatato tristemente che non l'avevano, ho preso su la borsa, ho indossato il giubbotto invernale, il cappellino e la sciarpa, che pioveva pure, sono salita in macchina direzione MOP, una sorta di ipermercato che sta a Castenaso e che amo da impazzire perchè hanno di tutto per la pasticceria e la cucina in generale. Non avevo ormai alcun tipo di speranza di trovare il taglia-biscotti che volevo, ma mi serviva altro e quindi mi sono fatta un giro.
E invece? Mentre guardavo distrattamente cercando altro, cosa ti vedo? Proprio lo stampino che volevo, insieme a quello che fa la forma tipo Oro Saiwa, in una confezione a circa 6€! Felicità pura! Me ne sono tornata  a casa e mi sono messa all'opera. La frolla l'avevo già preparata e messa in frigo in modo che "frollasse".

- Ingredienti -

(per 50 porzioni)

  • 200g di burro freddo
  • 125g di zucchero semolato
  • 3 tuorli da uova grandi
  • 280g di farina 00 debole per dolci
  • 1 pizzico di sale
  • 15g di fecola di patate (sostituibile con pari peso di farina 00)
  • 15g di cacao amaro in polvere
  • 100g di cioccolato fondente
  • 100g di cioccolato bianco
  • confettura di albicocche
  • crema di nocciole
  • granella di nocciole (o di pistacchio, oppure cocco rapè)
  • zucchero a velo e semolato
per circa 25-30 biscotti bianchi e 25-30 biscotti scuri.

- Procedimento -

Preparare la frolla

per preparare i frollini al burro, tagliate il burro a dadini e versateli nella planetaria con montato il gancio a foglia insieme ai 125g di zucchero semolato e al pizzico di sale.

Attivate la planetaria e fate amalgamare il tutto. Quando il burro sarà ammorbidito, aggiungete i tuorli d’uovo e azionate l’impastatrice a bassa velocità per poi aumentare un po’ quando i tuorli si saranno leggermente amalgamati. Questo per evitare di schizzare le uova dal vicino di casa.

A questo punto inserite tutta la farina, fate andare l’impastatrice finché l’impasto avrà assorbito la farina sommariamente, dopodiché versate il tutto su un piano di lavoro e lavorate velocemente a mano per non scaldarlo fino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo. In questa fase l’impasto può risultare ancora un po’ appiccicoso, ma resistete alla tentazione di aggiungere farina.

Dividete ora l’impasto in due. Su una delle due parti aggiungete la fecola di patate (o se preferite sostituitela con pari peso di farina 00). Nell’altra parte di impasto invece unite il cacao.

Lavorate ciascun impasto fino ad ottenere una frolla liscia e uniforme, quindi formate con entrambi una palla, schiacciatela a formare un rettangolo spesso all’incirca 1 o 2 cm, avvolgete nella pellicola e mettete entrambi gli impasti in frigo per minimo 1 ora, ma meglio se 2 o 3.

Trascorso il riposo in frigo portate il forno a 180° in modalità statica.

Prelevate prima uno dei due impasti lasciando l’altro in frigo. Lavoratelo un po’ con le mani in modo da renderlo plastico.

Stendetelo a uno spessore di 4-5mm, dopodiché ricavatene varie forme.

Per i biscotti ripieni ritagliate 10 biscotti con un taglia-biscotti circolare; in uno dei due fate un buco al centro aiutandovi con una bocchetta da sac a poche oppure con il tappo di un pennarello grande. Insomma ingegnatevi se non avete un taglia-biscotti specifico.

Mano a mano che ritagliate i biscotti adagiateli su una teglia ricoperta di carta forno; meglio sarebbe, se ce l’avete, usare una teglia micro-forata con un foglio di forosil (ovvero di silicone traspirante micro-forato). In questo modo si ottiene una cottura migliore e più uniforme.

Infornate per 12-14 minuti, quindi sfornate e lasciate raffreddare i biscotti qualche minuto prima di trasferirli su una gratella. Inizialmente i frollini al burro sembreranno morbidi e saranno molto delicati, ma raffreddandosi si induriranno e raggiungeranno la consistenza giusta. Ecco perchè conviene aspettare 5 minuti prima di procedere a trasferirli sulla gratella.

Mentre i primi biscotti cuociono, stendete il secondo impasto e procedete come per il primo.

 

frollini al burro: un unico impasto per tanti gusti

 

Decorazione dei frollini al burro

una volta che i frollini saranno freddi potrete procedere alla decorazione.

Per i frollini a forma di bretzeln o pretzeln, sarà sufficiente passare la superficie su un piattino in cui avrete messo dello zucchero semolato, premendo delicatamente perchè questo aderisca bene.

Per i biscotti ripieni, spolverate i biscotti al cacao con il buco con zucchero a velo, quindi mettete mezzo cucchiaino di confettura di albicocche sulla base (sempre al cacao) e accoppiateli. Fate la stessa cosa con i biscotti bianchi ma utilizzando la crema di nocciole al posto della confettura.

Per i biscotti a forma di cuore (o con la forma che avete scelto), sciogliete il cioccolato bianco e quello fondente e versateli in due sac a poche. Ritagliate la punta della sac a poche in modo da creare un’apertura piccolissima di 1mm o anche meno. Adagiate i biscotti su carta forno e con movimenti da destra a sinistra descrivete delle righe. Fate delle righe con cioccolato fondente sui biscotti bianchi e con cioccolato bianco su quelli al cacao. Volendo aggiungete un piccolo mucchietto di granella di frutta secca al centro.

Altri biscotti potete intingerli per metà nel cioccolato (bianco su quelli al cacao e fondente su quelli bianchi), scuoteteli delicatamente per rimuovere il ciioccolato in eccesso e poi spolverarli con granella di nocciole, di pistacchio, di mandorle o con del cocco rapè. Sbizzarritevi.

Sistemate i biscotti al burro impilandoli su dei pirottini da cupcake e dentro una scatola di latta.

I frollini al burro così confezionati sono un’ottima idea regalo da portare come dono ad amici o, se confezionati in una scatola di latta natalizia, sono perfetti come regalo di Natale.

I biscotti si conservano all’incirca 1 settimana chiusi ermeticamente.

 

Altre idee di biscotti:

frollini al burro: un unico impasto per tanti gusti

 

- Valuta questa ricetta -

4.3/5 - (25 votes)
Frollini al burro (tanti gusti con un solo impasto)
4.28

4.28

5 25
00 unknow 00 unknown
4 commenti

4 commenti sul post:
“Frollini al burro (tanti gusti con un solo impasto)”

  • elisabetta ha detto:

    pensare di aver risparmiato e invece spendere il doppio di benzina per lo stampino, cose che faccio anche io 😀 , però i frollini sono bellissimi e saranno anche molto buoni.

    1. Martina ha detto:

      in realtà Castenaso dista forse 4km da casa mia..Non molto, quindi dai non ho proprio pagato in benzina quelloc he ho risparmiato..Ahahah. Comunque sono contenta di non aver comprato su Amazon, che durante la pandemia ha aumentato i suoi incassi in modo vertiginoso e invece di abbassare i prezzi (considerando anche che paga tasse bassissime), li ha alzati. Se prima quasi sempre era conveniente comprare lì, ora non lo è quasi mai e spero che in molti se ne rendano conto.Io prima compravo tanto lì, ora cerco sempre soluzioni alternative se posso

  • lavecchiasaggia ha detto:

    Be’, non solo sei bravissima, ma sei anche mia amica, inoltre ogni volta che capita di leggerti, non sembra solo di leggere una ricetta, ma proprio un capitolo di un qualche libro a mo’ di “Dona Flor e i suoi due mariti” … o giuù di lì… infine … be’ … e questa permettimela come una licenza poetica di una tua amica scrittrice pure lei (dai, in un’altra vita ero scrittrice, si, si, si!) … ih ih ih … dimmi se non è giusto che tu abbia avuto “culo” a trovare quello che cercavi… ti prego non mi cancellare … dalla tua vita .. ih ih ih!!!

    1. Martina ha detto:

      Alludi alla prestanza del mio lato b? Ahahah. Beh, almeno oltre che a sedermici sopra a qualcosa serve, anche se dopo la dieta ne ho ridotto le potenzialità…Ahahah. Comunque grazie mille per i complimenti e no, non ho intenzione di cancellarti…;) Un baciotto

Lasciami un commento :)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: