Chiudi questo messaggioPer offrirti la migliore esperienza utente possibile questo sito utilizza cookies per memorizzare le tue preferenze e per monitorare il funzionamento del sito.
Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookies Policy.

crackers all’Emmental, deliziosi snack al formaggio

Di: 0 Difficoltà: media
crackers all'emmental

Era da un po' che avevo visto questi meravigliosi biscottini salati al formaggio da Valentina di Profumo e Limoni. Non avevo mai provato una ricetta dal suo blog, nonostante sia una fonte inesauribile di ricette sempre originali e invitantissime. Questa sarà con tutta probabilità la prima di una serie, perchè ne ho già adocchiate altre super sfiziose e bellissime.

Questi crackers al formaggio a forma di fetta di Emmental sono davvero bellissimi da vedere e son anche una originale idea regalo da aggiungere magari a un piccolo cesto di leccornie fatte da noi per un regalo di Natale. Ché, i regali fatti a mano, sono sempre i più belli (e pure i più bbboni!).

- Ingredienti -

(per 72 porzioni)

  • 120g di burro freddo di frigo o addirittura congelato
  • 180g di farina 00 debole per dolci
  • 2 uova medio/piccole
  • 1 cucchiaino da caffè di sale
  • 2 cucchiai colmi di Parmigiano Reggiano stagionato (o in alternativa Pecorino, se vi piace)
  • 60g di Emmental grattugiato finemente
per circa 72 spicchi/crackers. Utili per 6/8 persone

- Procedimento -

Preparare i crackers all’Emmental

per prima cosa grattugiate il formaggio Emmental finemente. Io ho utilizzato il Lerdammer e non è stato semplicissimo perchè è abbastanza morbido. Per farlo ho usato una grattugia della Microplane che fa meno attrito. Unite il parmigiano grattugiato.

Prelevate il burro dal frigo o dal surgelatore e tagliatelo a dadini. Unite la farina e il sale (io ne ho messo di più rispetto a Valentina perchè mi piace un impasto più saporito); versate tutto in un mixer. Potete anche lavorare a mano ma rischiate di più di scaldare l’impasto. Frullate fino ad ottenere un composto sabbioso, quindi unite le uova insieme ai due formaggi grattugiati e azionate il mixer per il tempo necessario a far idratare le polveri con l’uovo e a raggrumare un po’ il composto.

Se avete solo uova gradi, sbattetele bene dopo averle sgusciate e buttatene una piccola parte. Usate uova giallo pasta se volete ottenere dei cracker all’Emmental più gialli.

Versate il tutto su un piano e lavorate velocemente. Lavorate il minimo indispensabile per rendere il tutto omogeneo, quindi formate una palla, schiacciatela a formare un rettangolo di un paio di cm di spessore, ricoprite con carta forno e mettete a rassodare in frigo per almeno mezz’ora o finché il panetto sarà ben sodo.

Al limite potete anche passarlo per 15 minuti nel surgelatore.

crackers all'emmental, gustosi e sfiziosi salatini al formaggio

 

Formatura e cottura dei cracker al formaggio

prelevate il panetto dal frigo. Prendetene un pezzo grosso all’incirca come una pallina da golf , anche un pelo più grande. Infarinate leggermente da tutti i lati quindi schiacciate la pallina su un foglio quadrato di carta forno e stendetelo con il mattarello formando un cerchio di circa 15-16cm di diametro e di 3mm di spessore.

Con un coltello dalla lama lunga tagliate il cerchio in 8 spicchi, facendo prima una croce per fare quattro spicchi e poi una X per tagliare a metà i quattro spicchi così ottenuti.

A questo punto utilizzando delle cannucce, il tappo di un pennarello grande o quello che l’ingegno vi suggerisce, ritagliate dei fori da ciascuno spicchio per simulare i buchi dell’Emmental. Adagiate il cerchio così fatto su una taglia e mettete in frigo.

Procedete così con il restante impasto e mano a mano trasferite i cerchi formati sulla teglia in frigo per circa 20 minuti, senza separare gli spicchi.

Io con l’impasto ho ottenuto 9 cerchi e dunque 72 spicchi di crackers all’Emmental, ma ho fatto tre infornate, perchè ho il frigo pieno e non riuscivo a tenere più di tre cerchi per volta in frigo.

Portate il forno a 185-190° in modalità ventilata.

Dopo il riposo in frigo, prelevate gli spicchi, verificate che abbiano una consistenza abbastanza rigida e disponeteli uno a uno su una teglia coperta di carta forno (se avete una teglia micro-forata con un foglio di silicone micro-forato, utilizzate questa soluzione).

Infornate per circa 12-14 minuti, fino a quando i cracker risulteranno dorati. Sfornate, trasferite i cracker su una gratella per farli freddare.

Procedete con la cottura degli altri cracker all’Emmental.

 

Altre idee sfiziose:

crackers all'emmental, gustosi e sfiziosi salatini al formaggio

 

Un’idea per come confezionarli

 

- Valuta questa ricetta -

4.7/5 - (4 votes)
crackers all’Emmental, deliziosi snack al formaggio
4.75

4.75

5 4
00 unknow 00 unknown

Lasciami un commento :)