Chiudi questo messaggioPer offrirti la migliore esperienza utente possibile questo sito utilizza cookies per memorizzare le tue preferenze e per monitorare il funzionamento del sito.
Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookies Policy.

Cannelloni ai peperoni e ricotta

Di: 4 commenti 4 Difficoltà: facile
cannelloni ai peperoni e ricotta

Quest'anno sarà un Natale diverso, un Natale che passerò per la prima volta qui a Bologna, lontana dalla mia famiglia. Questo Coronavirus ci costringe a nuove abitudini, a nuovi stili di vita, ci limita in quelle che sono le cose che ci riempiono la vita: vedersi con gli amici, cenare insieme, ridere e scherzare spensierati.
Non nascondo che se il primo lockdown l'ho accettato con uno spirito positivo cogliendone il lato positivo, ricorrendo a video-chiamate per sentire gli amici, approfittando di guardare film con mio marito e dedicandomi alle mie passioni, questa seconda ondata mi ha colto un po' più stanca e mi sta pesando un po', soprattutto mi pesa vedere ogni giorno gente che in barba alle statistiche di morte, in barba ai continui appelli dei vari virologi ed epidemiologi continua ad affollarsi non appena possibile per le vie delle città, prolungando questa agonia fino a chissà quando.
Insomma, sono un po' triste in questi giorni , però cerco di tirarmi un po' su facendo progetti sul giorno di Natale, per renderlo simile a come lo festeggio solitamente a casa mia.
In questi giorni però ho anche cercato idee gustose da cucinare in questo periodo e in particolare volevo provare i cannelloni, perché non li ho mai cucinati. Ho cercato un po' e ho trovato in rete questa ricetta dei cannelloni di carne che mi ispirava perchè proposta in una variante con la mozzarella. Io però ero alla ricerca di una ricetta vegetariana, volevo provare dei cannelloni senza carne, ma che non fossero i soliti con ricotta e spinaci. D'un tratto mi è venuta l'idea di provare un ripieno con ricotta e peperoni. I peperoni sono la mia passione: mi piacciono in tutte le salse; che siano cotti al forno, in padella, in una peperonata, ripieni, al gratin a me piacciono sempre e allora perché non provare?

Ed ecco che sono nati i cannelloni ai peperoni e ricotta. Per la preparazione ho fatto di testa mia e devo dire che sono venuti davvero buonissimi! Godetevi allora la ricetta e magari ditemi cosa ne pensate. Vi ispira?

- Ingredienti -

(per 6 porzioni)

  • 1 cipolla media dorata
  • 550g di peperoni rossi e gialli
  • 250g di ricotta di mucca da latte intero
  • 250g di ricotta di pecora
  • 50g di parmigiano reggiano (30 per il ripieno e 20 per spolverare la superficie)
  • 70g di burro
  • 70g di farina
  • 700ml di latte parzialmente scremato
  • fiocchetti di burro per la superficie
  • noce moscata
  • sale
  • 4 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • circa 6 sfoglie sottili (velo) per lasagne che non necessitino la bollitura ma si possano utilizzare da crude

- Procedimento -

Preparare i cannelloni ai peperoni e ricotta, è molto più semplice e veloce di quello che si possa immaginare. Per prima cosa dovete cuocere i peperoni.

Tritate finemente una cipolla dorata. Tagliate i peperoni a striscioline di 2-3cm. In una padella capiente versate 4 cucchiai di olio extravergine e la cipolla. Fare rosolare la cipolla, dopodiché unite i peperoni, salate e cuocete i peperoni mescolando spesso fino a quando saranno ammorbiditi e cremosi. Di tanto in tanto se necessario aggiungete una mezza tazzina di acqua; non esagerate con la dose di acqua che aggiungete di volta in volta altrimenti i peperoni avranno il sapore di cibo bollito.

In una ciotola versate le due ricotte e con una forchetta lavoratele insieme in modo da mescolarle e da ridurle in crema. Aggiungete abbondante noce moscata, 30g di parmigiano reggiano e i peperoni (una volta freddi). Mescolate e aggiustate di sale. Siate un po’ generosi con il sale perché la pasta delle lasagne che userete per fare i cannelloni non viene cotta e quindi non ha sale.

Il ripieno dei cannelloni è pronto!

 

Preparare la besciamella

è ora di preparare la besciamella con cui coprire i cannelloni. In una casseruola capiente, versate il burro tagliato a tocchetti e fatelo sciogliere. Unite quindi la farina, mescolate e attendete che il composto cominci a bollire leggermente; cominciate quindi a unire il latte un po’ alla volta, iniziando con dosi minori per poi versarne in quantità maggiore quando il composto sarà meno denso. In questa fase utilizzate una frusta e mescolate continuamente. Una volta versato tutto il latte continuate a mescolare con la frusta fino a quando il composto comincerà ad addensarsi. Cuocete fino a quando la consistenza sarà simile a quella dello yogurt, indicativamente. A questo punto salate e aggiungete la noce moscata. Spegnete il fuoco e lasciate raffreddare.

cannelloni ai peperoni e ricotta

 

Farcitura dei cannelloni ai peperoni e ricotta

Preparate una o due teglie che abbiano una larghezza sufficiente a ospitare i cannelloni, quindi almeno 16cm. Sul fondo versate qualche cucchiaiata di besciamella e distribuitela in modo da coprire il fondo.

Per i cannelloni io ho usato le sfoglie di lasagna Sfogliavelo di una nota marca perché non necessitano di cottura preliminare ed essendo fresche (non secche) e molto sottili si arrotolano facilmente senza rompersi. Queste sfoglie inoltre hanno la dimensione giusta per ricavare due cannelloni di 16cm di altezza tagliandole a metà nel senso della lunghezza (e ricavando quindi due rettangoli di 16x10cm circa). In alternativa potete acquistare i cannelloni secchi che hanno già una forma tubolare e riempire quelli o, meglio ancora, fare voi la sfoglia.

Riempite una sac a poche usa e getta con il ripieno di peperoni e ricotta; dopodiché tagliate la punta della sacca in modo da creare un’apertura di circa 2,5cm di diametro.

Tagliate dunque la sfoglia a metà, come indicato sopra. Con la sac a poche spremete il ripieno lungo il lato lungo del rettangolo (16cm) e arrotolate. A me sono riusciti 12 cannelloni che ho cotto in due teglie. Posizionate il cannellone sulla teglia e proseguite fino a riempirla con gli altri cannelloni disponendoli uno accanto all’altro.

Ora distribuite uno strato abbondante di besciamella sulla superficie, poi spolverate con abbondante parmigiano e aggiungete dei piccoli fiocchetti di burro qua e là.

Una volta terminato di farcire i cannelloni ai peperoni e ricotta, portate il forno a 200° e infornate per 15 minuti a forno statico, dopodiché impostate il grill a 230-250° (ma guardate i cannelloni a vista per non rischiare di bruciarli troppo) e fate dorare la superficie per altri 5 minuti circa o finché il parmigiano si sarà sciolto e abbrustolito.

 

Ti potrebbero interessare anche:

cannelloni ai peperoni e ricotta

- Valuta questa ricetta -

Cannelloni ai peperoni e ricotta
4 (80%) 9 vote[s]

Cannelloni ai peperoni e ricotta
4

4

5 9
00 unknow 00 unknown
4 commenti

4 commenti sul post:
“Cannelloni ai peperoni e ricotta”

Lasciami un commento :)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: