Chiudi questo messaggioPer offrirti la migliore esperienza utente possibile questo sito utilizza cookies per memorizzare le tue preferenze e per monitorare il funzionamento del sito.
Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookies Policy.

Idea finger food: grissini di patate al sesamo nero con speck arrotolato

Di: 21 commenti 21 Difficoltà: media
Idea finger food: grissini di patate al sesamo nero con speck arrotolato

Eccomi qua. Sono viva. Lo so, questo 2014 non l'ho iniziato alla grande. Poche ricette ancora. Latito un po'. Meno male che questo dovrebbe essere l'anno dei pesci!  Per voi questo nuovo anno come è iniziato? Spero meglio che a me, che vuoi il calo di temperature, vuoi quelle giornate grigie e bigie, che te ne staresti rintanata dentro il letto con le tapparelle abbassate, vuoi l'umore un po' così, per ora è stato una mezza ciofeca. Da quel che sento in giro non che stia andando bene a molti, tutto sommato. E non posso neanche dire che mi sto consolando con la cucina. Non ho molti stimoli neanche per quella (e di solito è sintomo che c'è da preoccuparsi!). Va beh, passerà...
Quella di oggi è una ricetta finger food, bella bella (secondo me). L'idea viene da una trasmissione di Real time. Io ho fatto delle modifiche, eliminando alcuni ingredienti che non gradivo. Il risultato è molto chic. Da rifare, insomma. Si presentano bene e sono anche molto gustosi.

- Ingredienti -

(per 5 porzioni)

  • 60g burro
  • 45g farina
  • 300g patate lesse
  • 50 g formaggio stagionato
  • 2 o 3 uova
  • Sale q.b.
  • 200g pan grattato
  • sesamo nero q.b.
  • 6-7 fette speck
  • olio di arachidi per friggere
per circa 15 grissini

- Procedimento -

adagiate le patate in una pentola di acqua fredda e portate  a bollore finché saranno lesse. Passatele ora sotto l’acqua fredda e poi schiacciatele con lo schiacciapatate lasciandole con la buccia; è uno stratagemma molto comodo che evita di sbucciarle prima.

La buccia, infatti,  rimane intrappolata nello schiacciapatate.

In un pentolino antiaderente, fate sciogliere il burro e poi unite la farina facendo così quello che si definisce un roux.

 

Al roux, unite la patata ben schiacciata e mescolate finché quest’ultima formerà un blocco unico staccandosi dalle pareti, poi unite il formaggio e mescolate bene. Una volta che il formaggio sarà ben amalgamato, trasferite il composto in una ciotola e lasciatelo raffreddare, poi copritelo con una pellicola e riponete in frigo finché si sarà rassodato.

 

Prelevate dal frigo e formate dei grissini che siano più larghi alla base e più assottigliati in punta. Con un coltello tagliate la base in modo che sia ben liscia.

 

In una ciotola che possa contenere il grissino, sbattete due o tre uova salandole con poco sale. In un’altra ciotola mescolate il pangrattato e il sesamo nero. Con una forchetta, sollevate il grissino al centro e passatelo prima nell’uovo e poi, dopo averlo scolato bene, nel pangrattato con il sesamo. Portate l’olio a bollore: deve essere molto molto caldo, perché il grissino deve cuocere molto rapidamente (circa un minuto), così da formare subito una crosta croccante all’esterno.

 

Una volta fritti, adagiate i grissini su carta assorbente. Piegate una fetta di speck a metà nel senso della lunghezza; appoggiate la base del grissino a una estremità della striscia e arrotolatela attorno ad esso, in modo che lo avvolga. Tagliate la parte di speck in eccesso. Perché i grissini di patate stiano in piedi, fate in modo che la base di appoggio sia molto liscia, ma fate anche in modo che lo speck sbordi di 1mm dalla base in modo che quando metterete i grissini in piedi, lo speck faccia da sostegno.
 

- Valuta questa ricetta -


Idea finger food: grissini di patate al sesamo nero con speck arrotolato
3

3

5 5
00 unknow 00 unknown
21 commenti

21 commenti sul post:
“Idea finger food: grissini di patate al sesamo nero con speck arrotolato”

Ehi, sei passato di qua? Lasciami un commento :)