Chiudi questo messaggioPer offrirti la migliore esperienza utente possibile questo sito utilizza cookies per memorizzare le tue preferenze e per monitorare il funzionamento del sito.
Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookies Policy.

Gelato alla panna cotta con variegatura al mou e una grande novità

Di: 102 commenti 102 Difficoltà: facile
Gelato alla panna cotta

Eccomi qua, vi ho abbandonato...Credo di non essere mai stata così lontana dal blog, ma ho avuto un buon motivo.

Mi sono sposata!!!! E' stata una giornata bellissima e tutti ci hanno detto che è stato il primo matrimonio a cui non si sono rotti le balle! In effetti l'abbiamo organizzato bene e siccome Mauro è musicista dopo il pranzo ha suonato lui con il suo gruppo....


Gelato alla panna cotta con variegatura al mou

 

Ingredienti:

600g di latte intero
40g di destrosio
20g di latte in polvere
2g di farina di semi di carrube (non farina di carrube, ma farina di semi di carrube)
80g di panna fresca
1/2 cucchiaino di estratto di vaniglia naturale in povere (o i semi di una bacca)
75g di zucchero
125g di acqua

per il mou:

30g di zucchero
50g di acqua
90g di panna fresca

granella di nocciole per guarnire

 

Preparazione:

in una casseruola versare latte, panna, destrosio, latte in polvere, farina di semi di carrube e vaniglia e accendete il fornello a fuoco basso.

In un pentolino mettete l’acqua con i 75g di zucchero e fate cuocere a fuoco vivace senza mescolare e roteando lo stesso quando lo zucchero comincia a caramellare.
Appena il caramello assumerà un colore appena ambrato, spegnete il fuoco e versate il caramello a filo nella casseruola con gli altri ingredienti mescolando energicamente con una frusta per far amalgamare il tutto.

Fate raffreddare velocemente (magari mettendo la casseruola nel lavello dopo averci versato acqua e ghiaccio) e quando sarà completamente freddo mettete in frigo per minimo 4 ore (meglio ancora se 12). Trascorso il riposo in frigo, accendete la gelatiera e versate il composto a filo e dopo circa 30 minuti spegnete (prima se il gelato è già ben mantecato).
Mentre la gelatiera va, preparate la variegatura al mou.

Fate cuocere in un pentolino acqua e zucchero finché lo zucchero comincia a caramellare e a imbiondirsi. Versate ora la panna a filo dopo averla scaldata un po’ al microonde o sul fuoco, mescolano velocemente e cuocendo per 1 minuto.

Fate raffreddare e poi versate sul gelato guarnendo anche con della granella di nocciole.

Gelato gusto panna cotta con variegatura al mou

Destrosio | lo trovate da Tibiona
Farina di semi di carrube | Rapunzel (io l’ho presa da Naturasì)

- Valuta questa ricetta -

5 (100%) 1 vote

Gelato alla panna cotta con variegatura al mou e una grande novità
5

5

5 1
00 unknow 00 unknown
102 commenti

102 commenti sul post:
“Gelato alla panna cotta con variegatura al mou e una grande novità”

Ehi, sei passato di qua? Lasciami un commento :)