Chiudi questo messaggioPer offrirti la migliore esperienza utente possibile questo sito utilizza cookies per memorizzare le tue preferenze e per monitorare il funzionamento del sito.
Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookies Policy.

Viaggiamo in Cina con i ravioli di carne al vapore… con il tutorial per imparare a chiuderli!

Di: 35 commenti 35
Viaggiamo in Cina con i ravioli di carne al vapore... con il tutorial per imparare a chiuderli!

Che a me piaccia mangiare, in generale, penso sia chiaro e penso lo sia altrettanto il fatto che io gradisca molto anche le cucine di altri paesi; non solo mi piacciono, ma mi diverte anche riprodurne i piatti...Tra le mie cucine preferite ci sono l'indiana, la greca, ma, per quello che la conosco, anche la cucina marocchina, nord africana in genere e anche mediorientale e ovviamente tra le mie preferite c'è la cucina cinese. Tra i piatti che non manco mai di ordinare al ristorante cinese ci sono i ravioli di carne cinese o dim sum (credo si chiamino così) o Jiaozi. Ieri girando in rete mi sono imbattuta nella ricetta di Tery, di Peperoni e Patate  (un bellissimo blog che vi consiglio di visitare al più presto se non lo conoscete già!) e allora mi sono procurata gli ingredienti e oggi mi sono messa subito all'opera! Ah, come mi piace riprodurre ricette straniere! Questi ravioli sono una garanzia! buonissimi, fidatevi..:se vi piace la cucina cinese buttatevi e provateli! Tra parentesi e in rosso le mie annotazioni sulle variazioni fatte. Io ho usato carne di vitello perché è meglio che non mangi carne di maiale, ma voi siete liberi di seguire la ricetta originale. Qualche ristorante comunque usa carne di maiale mista a vitello. In genere i ravioli di soia si servono con la salsa di soia, ma a me piacciono un casino con la salsa agrodolce per cui vi allego anche la ricetta per prepararla.

Ingredienti:

per circa 25 ravioli

 

Per la pasta 

200 gr di farina 00
100gr di acqua tiepida (+ 1 cucchiaio se l’impasto dovesse risultare troppo duro)

 

Per il ripieno

400gr di carne di maiale macinata (io 300g di macinato di vitello)
1 cipollotto
1 carota
4-5 cucchiai di salsa di soia
mezzo cucchiaino di zenzero (meglio se fresco: in questo caso grattugiate un cubetto di zenzero)
2 cucchiaini di sakè
Sale e pepe

 

Per la cottura

Foglie di verza grandi e consistenti
cestino in bambù cinese per la cottura al vapore

 

Per la salsa agrodolce

1 tazza di acqua
1/2 tazza di aceto di vino bianco
1/2 tazza di zucchero
3 cucchiai di salsa di pomodoro
1 cucchiaio di maizena
2 cucchiai di salsa di soia salata

 

Preparazione dei ravioli di carne al vapore:

impastare la farina con l’acqua a lungo fino a formare un impasto liscio e omogeneo, dopodiché formare una palla, ricoprirla con la pellicola  lasciarla riposare per 20-30 minuti.
In una ciotola mettere la carne di vitello o di maiale e aggiungere la carota e il cipollotto tritati molto finemente. Aggiungere poi la salsa di soia, il sakè, lo zenzero e aggiustare di sale e pepe, tenendo presente che la salsa di soia è salata di suo (ne esistono anche di non salate, quelle con il tappo verde, però generalmente si trova quella salata. Fate attenzione perché esiste anche la salsa di soia dolce). Lasciate riposare per un po’ il ripieno e cominciate a stendere la pasta per i ravioli. Prendete una pallina di impasto di circa 2-2,5cm di diametro e stendetela molto sottile allo spessore di circa 1mm formando dei cerchietti di circa 8cm di diametro. Ora prendete un cucchiaio scarso di ripieno, disponetelo al centro del cerchietto di pasta e formate il raviolo seguendo le indicazioni del mio video, qui:

Disponete i ravioli fatti mano a mano su un vassoio leggermente unto di olio coprendoli con un canovaccio per non farli seccare. Nel frattempo mettete a bollire una pentola d’acqua del diametro giusto per poterci poi posizionare il cestino di bambù per la cottura al vapore. Per chi non lo conosce, questo:

 

A questo punto preparate la salsa agrodolce. Mettete tutti gli ingredienti a freddo in un pentolino e mescolate bene con una frusta. Ponete il pentolino sul fuoco medio e cuocete finché la salsa comincerà ad addensarsi. Spegnete e fate raffreddare.
Quando l’acqua della pentola bollirà, sistemate una foglia di cavolo verza sul fondo del cestino di bambù e disponete i ravioli sopra di essa, così:

Ravioli di carne cinesi al vapore

Ravioli di carne cinesi al vapore

Adagiate il cestino sulla pentola, coprite con il coperchio e lasciate cuocere per circa 15 minuti. Disponete i ravioli su un piatto e servite con una ciotolina di salsa agrodolce.

 

Provate anche:

involtini primavera
spaghetti di soia saltati
pollo in salsa agrodolce
pollo con bambù
pollo agli anacardi
nidi di pollo alle verdure

 

Ravioli di carne cinesi al vapore

Ravioli di carne cinesi al vapore

- Valuta questa ricetta -

4.5 (90%) 6 votes

Viaggiamo in Cina con i ravioli di carne al vapore… con il tutorial per imparare a chiuderli!
4.5

4.5

5 6
00 unknow 00 unknown
35 commenti

35 commenti sul post:
“Viaggiamo in Cina con i ravioli di carne al vapore… con il tutorial per imparare a chiuderli!”

Ehi, sei passato di qua? Lasciami un commento :)