Chiudi questo messaggioPer offrirti la migliore esperienza utente possibile questo sito utilizza cookies per memorizzare le tue preferenze e per monitorare il funzionamento del sito.
Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookies Policy.

Crostata frangipane ai frutti di bosco

Di: 14 commenti 14 Difficoltà: facile
Crostata frangipane con confettura di frutti di bosco

Confesso di essere arrivata fino alla veneranda età di 40 anni senza aver mai provato una ricetta contenente la crema frangipane e confetto anche che pur sapendo che conteneva farina di mandorle, ne avevo una vaga idea e non immaginavo neanche il sapore e la consistenza, ma soprattutto non mi ero mai chiesta da cosa derivasse il suo nome.

Ricetta crostata alla crema pasticcera

Di: 10 commenti 10 Difficoltà: facile
Crostata alla crema pasticcera

Personalmente preferisco la crostata anche alle più elaborate, cioccolatose e pannose delle torte. La pasta frolla rimane a mio gusto una delle preparazioni più versatili e più buone che esistano. Se poi ci metti che si prepara in 5 minuti, che devi stare attenta a non finirla da cruda, perchè è quasi più buona che da cotta e che ci fai le più disparate delle crostate, ma anche un serie infinita di biscotti e biscottini, che puoi farla più o meno friabile, o morbida e che come per magia la sua consistenza varia a seconda dell’ordine con cui mescoli gli ingredienti, è davvero una base della pasticceria preziosa e di cui non potrei fare a meno.

Mini crostatine alla frutta con crema pasticcera

Di: 12 commenti 12 Difficoltà: media
Crostatine alla frutta

Ingredienti per 25 crostatine del diametro di circa 3,5 – 4cm nella parte alta   per la frolla (ricetta Montersino): 125g di farina 00 per dolci 60g di burro 50g di zucchero a velo 20g di tuorlo d’uovo un pizzichino di sale buccia grattugiata di 1/2 limone   per le crema pasticcera seguite la ricetta qui: per sicurezza fatene 3 uova, ma dovrebbero bastarvene anche 2. Le proporzioni in questo caso sono: 3 tuorli, 90g di zucchero, 25g di farina […]

Le genovesi di Maria Grammatico di Erice

Di: 54 commenti 54 Difficoltà: facile
Genovesi di Maria Grammatico

aturalmente, essendo stata in Sicilia in vacanza quest’anno, ora sono in modalità “cucina siciliana no stop” on. In Sicilia siamo stati 4 notti a Palermo e poi ci siamo spostati a Trapani, come base d’appoggio per visitare tutta la zona circostante.

Da Trapani ci siamo fatti una giornata a Erice. Ne è valsa davvero la pena. Erice sorge sulla vetta dell’omonimo monte e da qui si gode una vista mozzafiato su Trapani e sulle saline che da Trapani si estendono verso Marsala. Erice è un piccolo paesino di poco più di 500 anime, ma è davvero un gioellino. Vale la pena raggiungerla con la funivia per ammirare il paesaggio sottostante mentre salite fino alla vetta.
Ad Erice il tempo cambia spesso e repentinamente e quando sale la nebbia sembra quasi di essere in Transilvania. Quando ci siamo stati noi a un certo punto si è alzato il vento e le nuvole basse basse correvano velocemente che sembravano fumo. Improvvisamente la vallata è stata coperta dalle nuvole: uno spettacolo senza pari.
Ad Erice non potete perdervi la pasticceria di Maria Grammatico, la più famosa di tutta la Sicilia.