Chiudi questo messaggioPer offrirti la migliore esperienza utente possibile questo sito utilizza cookies per memorizzare le tue preferenze e per monitorare il funzionamento del sito.
Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookies Policy.

Crema di funghi e patate

Di: 6 commenti 6 Difficoltà: facile
Crema di funghi e patate

lessate le patate, sbucciatele e tagliatele a dadini. Tritate finemente uno scalogno. Preparate il brodo vegetale: io utilizzo il mio dado granulare vegetale per farlo. In una casseruola capiente dai bordi alti, versate 2 cucchiai di olio e soffriggeteci lo scalogno finché sarà ammorbidito. A questo punto unite i funghi da congelati (non scongelateli e fateli cuocere a fuoco vivo per qualche minuto. Prelevate qualche fungo per decorare il piatto finale e teneteli da parte. Unite i dadini di patata […]

Polpo in oliocottura su letto di cavolo di nero

Di: 19 commenti 19 Difficoltà: facile
Polpo in oliocottura

Polpo in oliocottura su letto di cavolo di nero   Ingredienti: per 2-3 persone   Per la cottura del polpo: 1 polpo da 800g 1,2 litri di olio extra vergine d’oliva 1 1/2 cipollotto scorza di limone e d’arancia 1 foglia di alloro timo fresco 150 gr di burro di cacao (o burro chiarificato)   Per il cavolo nero: 200 gr di cavolo nero olio extra vergine d’oliva q.b. 1 peperoncino   Preparazione: Cuocete il polpo in acqua bollente e salata per […]

Crumble di pesche

Di: 4 commenti 4 Difficoltà: facile
IMG_8369

versate farina e zucchero in una ciotola, unite il burro freddo di frigo a cubetti e la buccia di limone e con la punta delle dita lavorate il tutto in modo da ottenere un composto sabbioso. Riponete poi in frigo o freezer. Lavate e sbucciate le pesche. Tagliatele a pezzetti di circa 2cm, irroratele con il succo di limone, unite poi lo zucchero e la Maizena e mescolate bene. Portate il forno a 200°. Disponete le pesche nelle 3 cocotte, […]

Branzino in crosta di sale

Di: 9 commenti 9 Difficoltà: facile
Branzino in crosta di sale

Portate il forno a 200°. Tagliate la pancia del branzino nel senso della lunghezza ed evisceratelo (o meglio fatevelo pulire dal pescivendolo come ho fatto io). Sciacquate il pesce e asciugatelo bene. Sbucciate l’aglio e tagliatelo a metà. Farcite la pancia del branzino con l’aglio, la fetta di limone tagliata a metà, due ciuffetti di santoreggia una spolverata di pepe macinato fresco e un pizzico di sale (per le erbe sbizzarritevi con quello che volete. Potete usare timo, maggiorana, rosmarino […]