Chiudi questo messaggioPer offrirti la migliore esperienza utente possibile questo sito utilizza cookies per memorizzare le tue preferenze e per monitorare il funzionamento del sito.
Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookies Policy.

Strudel di verdure grigliate

Di: 5 commenti 5 Difficoltà: facile
strudel di verdure

L’ispirazione per questo meraviglioso e gustosissimo strudel di verdure, l’ho presa dal sito del Cucchiaio di Argento.
Io però ho rivoluzionato un po’ tutto facendo di testa mia, a cominciare dall’impasto per cui è stato necessario usare molto meno acqua di quella indicata, altrimenti si ottiene un impasto troppo morbido e per finire con l’usare diverse verdure e diverse spezie e delle fette biscottate al posto del pangrattato.

Solitamente faccio attenzione alla stagionalità delle verdure e questa volta ho fatto una eccezione perchè questo strudel mi faceva una gran gola e avevo una gran voglia di provarlo, quindi siate clementi e perdonatemi. Se lo proverete sarete ripagati dalla squisitezza e dalla golosità della ricetta. Lo so, se le verdure fossero state di stagione il sapore sarebbe stato ancora migliore, ma per una volta, pazienza.

Galette con cavolo cappuccio viola e mele

Di: 0 Difficoltà: facile
galette-di-cavolo-cappuccio-viola-e-mele

Avevo un cavolo cappuccio viola. Ogni tanto ne acquisto uno anche solo per ammirarne il colore meraviglioso. Quelle striature violacee concentriche sono quasi ipnotiche; e a me il cavolo cappuccio piace un casino nell’insalata, crudo. Quel croccantino a me fa impazzire. Cotto non lo uso quasi mai, ma stasera avevo voglia di utilizzarlo per una ricetta e preparare qualcosa di nuovo. Girando in rete ho trovato che molto spesso il cavolo cappuccio viene abbinato alla mela; mi è venuta l’idea allora di prepararci una galette che fosse leggera e gustosa. Ne ho fatta una allora con la pasta matta, che a me piace tanto proprio perchè è una pasta leggera leggera, nel senso che ha pochi grassi, si presta a tante preparazioni e diventa croccantina se cotta bene.

Non ho seguito una ricetta, ma ho fatto un po’ di testa mia. ne è venuta fuori una galette buona buona! E anche Mauro che storceva il naso ne ha voluta più di una fetta. Provatela! Vale la pena anche per il meraviglioso colore che ha!

Chips di topinambur: croccantissime, più buone delle patatine!

Di: 13 commenti 13 Difficoltà: facile
Chips di topinambur

per realizzare queste chips di topinambur, acquistate dei tuberi abbastanza grandini. Se ne trovano di forme diverse e di diverse dimensioni. Cercate quelli più grandini e dalla forma regolare. Con una mandolina regolata al minimo dello spessore affettate i topinambur molto sottili; tagliateli all’ultimo momento poco prima di friggerli o anneriranno. Se volete prepararli prima, teneteli in acqua acidulatela e poi asciugateli per bene. Vi consiglio di usare topinambur freddi di frigo. lo shock termico in frittura aiuterà a renderli […]

Purè di topinambur con julienne di carciofi fritti

Di: 5 commenti 5 Difficoltà: facile
Purè di topinambur con julienne di carciofi fritti

Lavate bene i topinambur e posizionateli in una casseruola. Copriteli abbondantemente con acqua fredda, aggiungete del sale grosso e cuocete finché i topinambur saranno ben cotti. Inserendo una forchetta all’interno non dovrà fare resistenza. Meglio che siano troppo cotti che troppo poco. Ci vorranno all’incirca 40 minuti ma dipende dalle dimensioni dei tuberi.   Una volta cotti pelate i topinambur e schiacciateli con lo schiacciapatate; non ho provato a schiacciarli con la buccia come si fa per la patata (nel caso della […]