Chiudi questo messaggioPer offrirti la migliore esperienza utente possibile questo sito utilizza cookies per memorizzare le tue preferenze e per monitorare il funzionamento del sito.
Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookies Policy.

La brazadela, la ciambella romagnola, ma anche un po’ emiliana

Di: 24 commenti 24 Difficoltà: facile
ciambella romagnola o brazadela

preparare la brazadela o ciambella romagnola o ciambella bolognese è facile e veloce. Portate il forno a 180° in modalità statica. Setacciate farina e lievito in una ciotola; se usate l’impastatrice montate il gancio a foglia, quello indicato perla pasta frolla. Alla farina unite lo zucchero semolato e la buccia grattugiata di un limone. Formate quindi una fontana ricavando una sorta di cratere al centro per ospitare gli ingredienti liquidi. Rompete quindi le uova e versatele al centro della fontana; tenete […]

Pan brioche con gocce di frutta (frutti di bosco)

Di: 6 commenti 6 Difficoltà: media
pan brioche con gocce di frutta

Di pan brioche ne trovate diversi qui nel mio blog, ma questo è davvero super. Dalla rielaborazione di una ricetta di Giorilli del pan brioche al curry e uvetta, ho creato una versione del pan brioche farcito di gustose gocce di frutta, una sorta di gelatine che in bocca creano una esplosione di sapore; non le conoscevo e me le ha fatte conoscere Morena (andate a vedere il suo blog perchè è bravissima).

Questo pan brioche dolce è venuto davvero delizioso. Provatelo perchè vale davvero la pena!

Confettura di fragole e rabarbaro

Di: 6 commenti 6 Difficoltà: facile
Confettura di fragole e rabarbaro

Era da tanto tempo che volevo tornarci. Mi piace sempre tornare nei posti e riscoprirli con un animo diverso, con una consapevolezza diversa, con uno stato d’animo diverso. Non so se anche per voi è così, ma quando torno in una città a distanza di qualche anno, è come se la vedessi per la prima volta. Sì, è vero, mi ricordo quella via, quel monumento, che magari mi innescano dei ricordi, ma lo stato d’animo, quello lì, è sempre diverso, e vedere una città con uno stato d’animo diverso, con una persona diversa, è come vedere una città che non conosci. Ed è stato così tornare a Bolzano, un misto di ricordi e di nuove emozioni.

Biscotti secchi da colazione

Di: 11 commenti 11 Difficoltà: facile
Biscotti secchi

Per una colazione leggera e senza sensi di colpa, questi biscotti sono perfetti. Friabili da paura, gustosi seppure con pochissimo burro e senza uova e perfetti per l’inzuppo. Sono velocissimi da fare e vi pentirete di averne fatti troppo pochi perchè finiscono troppo presto.