Chiudi questo messaggioPer offrirti la migliore esperienza utente possibile questo sito utilizza cookies per memorizzare le tue preferenze e per monitorare il funzionamento del sito.
Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookies Policy.

Pane alla zucca

Di: 14 commenti 14 Difficoltà: media
pane-alla-zucca-0364

Come al solito arrivo sempre tardi. Avrei dovuto postare questo pane a ottobre, magari prima o in occasione di halloween e invece, un po’ perchè mi è capitato di vedere questa ricetta solo da qualche giorno, un po’ perchè per due mesi sono stata assente dal blog e anche un po’ dalla cucina, la pubblico solo ora.

Comunque è un pane molto scenografico e bellissimo da presentare a tavola, magari disponendo delle foglie autunnali sulla tovaglia come presentazione. Ma oltre ad essere bello è anche tanto buono. Potete personalizzarlo con le spezie che più vi piacciono, ma secondo me la salvia e la zucca sono una accoppiata vincente.

Pane carasau fatto in casa

Di: 8 commenti 8 Difficoltà: media
Pane carasau

Il pane carasau è il tipico pane sardo originario della Barbagia, ma diffuso in tutta la Sardegna. Nella lingua italiana è anche conosciuto come carta musica per il rumore che fa quando lo si spezza e mastica essendo un pane dalla consistenza croccante e friabile.

Panettone gastronomico salato: la mia ricetta

Di: 19 commenti 19 Difficoltà: media
panettone gastronomico

Di ricette di panettone gastronomico ne ho provate diverse, ma o il panettone risultava troppo secco o duro o non sapeva di niente o aveva un gusto che non mi piaceva. E allora mi sono studiata una ricetta mia. L’ho provata tante volte per trovare la formula giusta e finalmente sono arrivata alla ricetta perfetta per me. Ecco, questo è il Panettone gastronomico con la P maiuscola per come lo intendo io.

Intreccio di pane all’olio per la tavola di Natale

Di: 30 commenti 30 Difficoltà: media
Intreccio di pane all'olio

nella ciotola dell’impastatrice versate l’acqua, il lievito sbriciolato, la farina e lo zucchero e azionate l’impastatrice a bassa velocità. Dopo qualche minuto, unite l’olio e quando questo sarà stato assorbito completamente, il sale. Portate l’impasto a incordatura. L’impasto dovrà risultare liscio e omogeneo e molto elastico. Tirate un pezzetto di impasto delicatamente tra le dita e dovrete riuscire a stenderlo molto sottile quasi fosse un velo. Oliate un contenitore e adagiateci l’impasto a lievitare fino al raddoppio, coprendo con la […]