Chiudi questo messaggioPer offrirti la migliore esperienza utente possibile questo sito utilizza cookies per memorizzare le tue preferenze e per monitorare il funzionamento del sito.
Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookies Policy.

Mexican chocolate pops: ghiaccioli al cioccolato messicano

Di: 16 commenti 16 Difficoltà: facile
Mexican chocolate pops: ghiaccioli al cioccolato messicano

Dal momento che quest'anno stiamo avendo un novembre piuttosto mite (ehehe, io ci scherzo, ma - diciamocelo - che due gran palle! Un luglio così non s'era mai visto), io continuo a provare ghiaccioli e gelati allo stecco. Visto mai, fossero propiziatori! Questo in particolare ricorda i sentori sudamericani di cioccolato e pepe di cayenna arricchiti dalla cannella. Un sapore avvolgente e ricco ideale per una merenda estiva goduriosa. Provateli e mi direte...:)

- Ingredienti -

(per 4 porzioni)

  • 85g di cioccolato fondente al 70% di buona qualità
  • 120g di panna fresca liquida
  • 120g di latte parzialmente scremato o intero
  • 15g di zucchero di canna
  • 1 cucchiaino di glucosio (o di miele di acacia)
  • 1/2 cucchiaino da caffè di polvere di cannella
  • 1/2 cucchiaino da caffè di estratto di vaniglia in polvere o
  • 1/4 di cucchiaino da caffè di pepe di Cayenna o 1 pizzico di peperoncino
  • 1 pizzico di sale

- Procedimento -

riducete il cioccolato a pezzetti di piccole dimensioni e metteteli in una terrina; unite lo zucchero di canna, il glucosio (o miele), la cannella, il pepe di Cayenna e il sale.

In una casseruola portate a bollore il latte con la panna e la vaniglia. Spegnete subito il fornello e versate sopra la terrina con il cioccolato, mescolando subito fino a farlo sciogliere bene. Utilizzate poi una frusta per rendere il tutto omogeneo. Lasciate raffreddare e poi versate negli stampi da ghiacciolo. Mettete in freezer per circa 1 ora e mezzo, poi inserite i bastoncini e lasciate rimettete in freezer per almeno altre 6 ore.

 

Sformare i ghiaccioli al cioccolato messicano:

Per sformare i ghiaccioli, passate la parte esterna dello stampo sotto dell’acqua calda per pochi secondi.

 

Provate anche:

ghiacciofruttoli all’albicocca
Piña colada ice pops
ghiacciofruttoli alla banana ricoperti al cioccolato
ghiacciofruttoli alla fragola

Ghiaccioli al cioccolato messicano

- Valuta questa ricetta -


Mexican chocolate pops: ghiaccioli al cioccolato messicano
3

3

5 5
00 unknow 00 unknown
16 commenti

16 commenti sul post:
“Mexican chocolate pops: ghiaccioli al cioccolato messicano”

  • L'unico modo per farmi assaggiare il cioccolato (a meno che non sia bianco) è proprio metterci le spezie, quindi sappi che apprezzo parecchio la tua ricetta un po' strana, ma di certo strepitosa!
    Un bacio!

    1. Sì, è particolare, ma molto buona…:)

  • Anonimo scrive:

    Ciao Martina!
    Prima di tutto i doverosi complimenti per il tuo blog, che seguo "in silenzio" da un bel po' di tempo, foto goduriose e ricette mai banali e piene di spunti invitanti! Direi che (in barba al tempo) questa è l'estate del ghiacciolo/gelato-stecco home-made, e mi chiedevo dove avessi scovato questo stampo che mi fa molto vintage, a differenza di quelli in cui mi son finora imbattuta tra gli scaffali dei più disparati negozi di articoli per la casa, dove va per la maggiore la versione "100% plasticone"… insomma, per me il ghiacciolo ha da avere lo stecco in legno, e se non posso sostituire lo stecco di PeppaPig o quello a froma di stellina, se lo tengan pure che io, ahimè mi terrò la voglia!!!
    Un abbraccio scacciapioggia da Venesssia! 😉
    Sere.

    1. Ciao Serena, innazittuo grazie mille per i complimenti al blog. per la questione ghaiccioli al penso esattamente come te. Anche io detesto i vari stampi che si trovano in giro con gli stecchi di plastica: l'alternativa, se trovi uno stampo con uan forma che ti piace è quella di usare comunque lo stecco di legno facendo prima solidificare il ghiacciolo in freezer per un po' in modo tale poi che inserendo lo stecco di legno questo rimanga sospeso e in posizione. Altrimenti lo stampo che ho io è della Norpro, e, coem dici è un modello vintage che però viene prodotto oggigiorno in america. Io l'ho rpeso da un venditore tedesco usato, ma una sola volta, mentre su amazon.it lo trovi e viene dall'amaerica. Devi solo avere pazienza perchè la spedizione è un po' più lunga, ma altrimenti sei a cavallo…:) Ti lascio il link di amazon: http://www.amazon.it/Stampo-ghiaccioli-Norpro-Plastica-Nuovo/dp/B0002IBJOG/ref=sr_1_21?ie=UTF8&qid=1406819851&sr=8-21&keywords=norpro

    2. Anonimo scrive:

      Ma grazieee! Ho già provveduto all'ordine, SOLO una ventina di giorni di attesa stimata, e poi darò il via alla produzione casalinga! Chissà che nel frattempo arrivi l'estate con la E maiuscola…
      Un abbraccio!
      s.

  • Isabella scrive:

    Buoniii io li mangerei anche in inverno e quindi anche se non fa per niente caldo questi sono lo stesso perfetti! Bravissima 😉

    1. Sì, il cioccolato in fondo è per tutte le stagioni…:)

  • Paola scrive:

    Che bontà! Bellissimo l'abbinamento con le spezie, complimenti! Un abbraccio
    Paola

  • Peanut scrive:

    Io mica ci devo venire più qui, che è pericolosissimo!
    Credo di aver capito, che vuoi far fallire a tutte la prova costume uauauaha ;P con le temperature che ci ritroviamo, comunque, non si corre nemmeno pericolo, le occasioni per mettersi in costume sono decisamente scarse :(
    A questo punto uno per forza si deve consolare in qualche modo, e i tuoi gelati credo proprio possano essere la soluzione per ogni male 😉
    Meravigliosi!
    Un bacio cara 😉

  • deliziosi!! mi hai fatto venire una voglia matta di cioccolato ma non ne ho in dispensa…..

    1. Azz, appena l'avrai provali!

  • Michela scrive:

    Il mix è di quelli che potrebbe farmi impazzire….e dalle foto si vede la cremosità che tanto cerco nei gelati e che io ho ottenuto solo quando ho aggiunto tuorli. Ma io non faccio testo, perché non ho una gelatiera "seria" e a dire il vero ne ho provati anche pochi.
    Mi hai fatto venire voglia di riprovarci, Marty! :)))

    E se riescoa provarli in agosto, poi ti faccio sapere :)

    Un abbraccio :*

    1. la cremosità in parte credo sia anche dovuta al fattoi che ho l'abbattitore e quindi loi ho surgelati in minor tempo. Si formano dei cristalli di ghiaccio più sottili e ne guadagna la cremosità, però in generale, basta dosare bene gli anticongelanti…Il glucosio lo è, il destrosio, lo zucchero e poi naturalmente il latte, la panna, ma anche i grassi del cioccolato. Secondo me vengono cremosi anche fatti ghiacciare nel congelatore…Se li provi fammi sapere! un abbraccio anche a te e buone vacanze!

  • Ehi, sei passato di qua? Lasciami un commento :)