Chiudi questo messaggioPer offrirti la migliore esperienza utente possibile questo sito utilizza cookies per memorizzare le tue preferenze e per monitorare il funzionamento del sito.
Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookies Policy.

Panini all’olio, che ne dite di assaggiarne uno?

Di: 60 commenti 60 Difficoltà: media
Panini all'olio, che ne dite di assaggiarne uno?

Eccomi qua; in questo periodo non sono assidua come lo ero una volta, ma ho avuto i miei motivi. Chewy, la mia gattina, è stata male e la notte del 19 se ne è andata, soffrendo molto. Le avevano riscontrato una cardiomiopatia ipertrofica 20 giorni fa. L'avevamo scoperto perché il 25 aprile aveva avuto problemi a respirare e le avevano trovato un edema polmonare, ovvero dell'acqua nei polmoni, ipotizzando al 99% una causa cardiogena; in effetti, così era e l'ecocardiogramma ce ne ha dato conferma. La malattia era già abbastanza seria e purtroppo non c'erano segni che potevano lasciarla presumere.

In questi ultimi giorni l'avevano curata, con tre medicine al giorno, ma il cuore non riusciva a compensare fino a quando lunedì notte ha avuto di nuovo una grave crisi respiratoria e ci ha lasciato mentre la portavamo in clinica, lasciando un vuoto immenso. Aveva solo 1 anno e 8 mesi e non è giusto.
Ci manca tanto tanto e ogni volta che ci penso, piango. Era una gattina davvero speciale; probabilmente chiunque lo pensa del proprio gatto, ma lei era davvero simpatica, piaceva a tutti e tutti le volevano bene. Era vivace e molto intelligente e ora in casa c'è un silenzio rumoroso quando torniamo in casa e non la vediamo infilarsi attraverso l'uscio e farsi le unghie sul tappetino con la coda dritta per la gioia di vederci.
Qualche giorno fa stavo per scrivere questo post, ma ho cancellato le poche righe che stavo scrivendo perché non ero ancora pronta e anche oggi ero indecisa se farlo; io sono molto riservata e, in effetti, non sono molto brava come blogger da questo punto di vista, perché magari sono poco comunicativa: altri sono molto più bravi di me a parlare di sé e questo naturalmente coinvolge di più, perché si crea una certa sintonia, ma sono fatta così, perdonatemi e spero che abbiate imparato a volermi bene comunque e che abbiate un po' capito come sono.

- Ingredienti -

(per 12 porzioni)

  • 375g farina per pizza (minimo 11% proteine, io Spadoni pulcinella)
  • 6g di lievito di birra
  • 25g di olio extra vergine di oliva
  • 8g di sale
  • 1 cucchiaino miele
  • 200/210g di acqua
  • albume per spennellare i panini
per circa 12 panini da 50g

- Procedimento -

sciogliete il lievito e il miele nell’acqua (tenendo da parte 10g di acqua da aggiungere solo se necessario). Versate l’acqua con il lievito sulla farina e impastate fino a ottenere un impasto liscio e omogeneo. A questo punto aggiungete il sale e di seguito l’olio a poco a poco e se l’impasto la prende, unite i 10g di acqua rimanenti poco alla  volta lasciando che l’impasto assorba la quantità messa prima di unire l’altra. Portate l’impasto a incordatura: dovrà risultare liscio, elastico e semi lucido. Prendendone un pezzettino e tirandolo delicatamente fra due dita dovrete riuscire a ridurlo in un velo sottile e trasparente. Formate una palla e mettetela in un recipiente unto di olio e con le pareti trasparenti e perpendicolari segando l’altezza a cui arriva l’impasto. attendete il raddoppio lasciando lievitare in un luogo caldo e lontano da correnti. Al raddoppio, dividete l’impasto in pezzetti da 50g circa poi formate delle palline, seguendo questo mio video (iscrivetevi al mio canale youtube se il video vi è piaciuto!). Adagiate le palline formate su una teglia ricoperta di carta forno, coprite con un panno leggermente umido e lasciate raddoppiare. Quindici minuti prima di infornare accendete il forno e portatelo a 180° con funzione statica. Prima di infornare spennellate i panini con l’albume. Infornate per 20-25 minuti (ma regolatevi in base al vostro forno). Sfornate i panini all’olio e mettete a raffreddare i panini su una gratella.

Seguitemi anche sulla mia pagina facebook, sul mio canale YouTube e se vi va scaricate la mia app sull’App store!

 

Panini all'olio

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

E dopo questo, un omaggio alla mia piccola e dolcissima Chewy, che rimarrà sempre nei nostri pensieri.

 

- Valuta questa ricetta -


Panini all’olio, che ne dite di assaggiarne uno?
3

3

5 5
00 unknow 00 unknown
60 commenti

60 commenti sul post:
“Panini all’olio, che ne dite di assaggiarne uno?”

  • Chezuppa scrive:

    Da qui ti mando l'abbraccio più grande che possa mandarti. La perdita del proprio animale è un dolore così grande che solo chi ha la fortuna di avere pelosetti in casa può capire. Un bacione!

    1. Grazie Ale, apprezzo davvero tanto il tuo abbraccione virtuale

  • elisabetta scrive:

    Capisco il tuo dolore,ho 5 gatti che adoro e per noi,sono parte della famiglia…Un abbraccio.

    1. Eh si, sono proprio parte della famiglia e ci manca tanto

  • Anonimo scrive:

    E' da tanto che seguo il tuo blog. Non ho mai scritto commenti… Un giorno mi devo anche "registrare".
    Ma oggi ti scrivo… Gli animali sono speciali, ti accettano così come sei e capiscono se uno sta bene o male. Ti capisco davvero. Lascia spazio al tuo dolore, è come perdere un membro della famiglia….
    Anche noi abbiamo una gattina – Carlotta, 8 anni ormai. Stasera le racconterà di Chewy.
    un caro saluto,
    Christina

    1. Ciao Christina, ti ringrazio davvero tanto. Le tue parole sono un balsamo. Fai un grattino alla tua Carlotta da parte mia.

  • Paola scrive:

    Ti seguo da tanto.. Non ti ho mai scritto. Ma mi sento di dirti che ti sono vicina. Nel leggere le tue parole si è sentito il dolore che provi. E lo capisco. Lo capisco perché ho un coniglietto e ogni volta che penso che potrebbe da un momento all'altro non esserci più mi sento male. Capisco quanto amore possano dare e quanto possa rendere felici tornare a casa e trovarli lì, felici perché ci sei, perché torni da loro. Mi dispiace tanto per la tua Chewy. Ti abbraccio forte

    1. Grazie mille Paolo, per aver scritto per la prima volta e in questa occasione. Si sta tanto male, è vero, ma l'amore che ci danno supera anche il dolore

  • E invece io lo so e lo capisco perchè saranno quattro anni domani che la Yoghi non c'è più e io di questa canina ero innamorata persa: oggi ci sono Bubu e Polly, ma nessun cane riuscirà mai a rimpiazzare lei che ancora mi manca da morire e che sento vicina ogni giorno che passa, tant'è che ancora ne ricordo l'odore. Posso solo dirti che l'adozione immediata di Bubu mi è servita tantissimo perchè se c'è stata una lezione appresa da Yoghi è stata proprio questa: se non avessi preso subito un altro cane non avrei imparato nulla da lei (anche se anche adesso, nel ricordarla, ho i lucciconi).
    Ti abbraccio forte forte!

    1. Esatto, niente può rimpiazzare perché ogni animaletto è unico, però imparare ad amarne altri è sempre bello e aiuta

  • Mi spiace Martina, son sempre perdite difficili e dolorose, specie se si tratta di una gattina così giovane e così bella! superfluo ma bei panini, ottimi da soli e farciti, un abbraccio!

    1. Eh si, è dura. Mi aspetto sempre di vederla dietro l'angolo. Passerà ….

  • Martina e invece tu sei molto comunicativa, le tue parole mi hanno emozionata … la tua Chewy, le sue smorfie e la compagnia che ti faceva resterà per sempre nel tuo cuore. Ero piccola quando è morta una gattina a cui ero molto affezionata ma ho ancora il suo ricordo vivo e presente. Ti abbraccio.

    1. Mi fa piacere che si legga quello che provo tra le righe. Grazie delle tue parole

  • So sorry for your loss…I have just lost my so so loved dog and he was just 1 year and 2 months old…it hurts too much…God bless you!

    1. So you can understand how it hurts. I'm sorry for you loss.

  • Isabella scrive:

    Tesoro mi dispiace tantissimo!!! Secondo me nulla puo' rimpiazzare la dolce micina che hai amato ma secondo me una nuova compagnia aiuterebbe di certo 😉
    Questi panini sono stupendi li provero' di certo.
    Un grande abbraccio cara :))

    1. Esatto, Chewy rimarrà unica, ma spero di trovare la voglia per amare un altro micino che ha bisogno di affetto e di una casa

    2. Isabella scrive:

      Trova la voglia dai e vedrai che ti aiutera' la mia amica ha fatto cosi' con il suo cagnolino e vedrai non te ne pentirai!A presto cara :-)

  • nb bn scrive:

    martina cara, ma cosa mi dici..ma ti capisco benissimo. IO amo gi animali e i miei gatti fan parte della famiglia. Mi è rimasta la incomparabile Nina, anno scorso diagnosticato linfoma gastrico, ora in remissione grazie a équipe che la segue e a ..un poco di fortuna.
    Hai fatto benissimo a parlarne, ti sono vicina.Nicole

    1. Sono contenta che la tua gattina si sia ripresa!

  • Aria scrive:

    mi spiace per il tuo micio….grazie per la tua ricetta sicuramente formidabile.

  • Anonimo scrive:

    Carissima Martina, anch'io so cosa significhi l'immenso dolore per la perdita di una gattina speciale.. e quanto sia incolmabile il vuoto che lascia.. La nostra piccola, dolcissima Pussy non cè più da 8 anni ma non passa giorno che non parliamo di lei, degli anni meravigliosi vissuti con lei accanto, delle sue marachelle e di tutte le sue coccole… di tutto l'Amore e della felicità che ha saputo donarci.. Non so esprimerti a parole quanto grande sia il mio dispiacere per questa tua perdita, ti posso solo mandare il mio più forte e caloroso abbraccio col pensiero.. e dirti che ti sono vicina.. La tua Chewy sarà sempre dentro di te..
    Con affetto, Laura

    1. Il bello degli animali è che danno tanto amore senza chiedere niente in cambio. Grazie per essermi vicina

  • Arianna Frasca scrive:

    Capisco benissimo quello che provi e le parole non rendono il vuoto immenso che ci lasciano dentro questi piccoli pelosi quando ci lasciano.
    Ti mando un forte abbraccio, so cosa vuol dire perchè ancora soffro se penso al mio gattone che mi ha lasciato 3 anni fa.
    E un altro abbraccio per dirti che hai comunicato così tanto con queste parole che devi ricrederti, sei una blogger molto presente invece.

    1. Ciao Arianna, le tue paroel mi hanno rso davvero felice. Mi dispiace anche per il tuo gattino. Purtroppi sono degli esserini talmente puri che si sta male davevro a non averli più in giro pe rcasa..:Purtroppo è la vita, ma le parole di tutti voi mi hanno comunque fatto tanto piacere

  • ciao Martina, ho letto stamattina, ma ti scrivo solo ora… ho pianto.. ho due mici (i miei bimbi) anch'io.. e posso solo immaginarmi che cosa stai provando.
    ti abbraccio fortissimo..

    1. Ciao Tiziana, grazie di essere tornata qui appositamente per lasciarmi le tue parole…Eh, lo so, si sta male tanto, ma rifarei tutto da vapo, perchè quello che ti danno supera il dolore che si prova nel perderli

  • Chiara c. scrive:

    Martina ti voglio tanto tanto tanto bene <3
    nella foto avevo visto la zampina e mi aveva fatto pensare al mio
    cricchetto, volevo chiederti ma nn volendo mai essere invadente…
    che dirti…lo scorso anno ero nella tua stessa situazione e mi manca
    immensamente per cui nn aggiungo altro se nn un abbraccio fortissimo!

    1. Chiara, mi fai commuovere!!! Anche io ti voglio bene, anche se non ti conosco, perchèsi intuisce che sei una gran bella persona! Mi ricordo del tuo Cricchetto..Era così dolce e bello anche lui!!! Mi era dispiaciuto tanto! All'epoca non ho voluto chiedere come fosse successo, ma ora che è passato un anno magari fai meno fatica a parlarne…Cosa ha avuto Cricchetto? Mica la stessa cosa di Chewy?

    2. Chiara c. scrive:

      faccio ancora fatica a parlarne ma almeno ora ci riesco, Cricchetto aveva il virus dell'immunodeficienza felina che comporta un lento deterioramento del sistema immunitario, subito si pensava a problemini facilmente risolvibili, poi alternava periodi buoni con periodi in cui stava male e pian piano è peggiorato…è stato il mio angelo fino al suo ultimo momento con me, era molto molto sensibile e si prendeva sempre cura di me…si crea un legame speciale con loro…

    3. Chiara, si vedeva dal musino che era un gattino speciale..Mi piaceva tanto e ti sono vicina, perchè mai come ora posso capire quello che hai passato anche tu. Pensi di prenderlo un altro gattino o no?

    4. Chiara c. scrive:

      sai un altro gattino aveva scelto me…l'ultima estate in cui
      cricchetto era ancora con me, una sera d'estate un gattino ha iniziato a seguirmi fin dentro l'auto e non voleva saperne di andarsene, era così piccolo che stava nel palmo della mano, insomma l'ho portato a casa con me ma è rimasto sempre fuori fin quando cricchetto…i primi mesi senza cricchetto, non riuscivo neppure a guardarlo il nuovo gattino, ora mi regala anche se nn sarà mai il mio adorato cricchetto…se posso permettermi, prendilo un gattino, all'inizio sarà dura ma poi ti regalerà sorrisi…

    5. Chiara, infatti penso che ne prenderò uno dopo l'estate, anche se di Chewy ce ne sarà sempre e solo una….:( che tenero il micino che ti aveva scelto….

  • Natalia scrive:

    Che bella era la tua gattina. Mi dispiace tanto per quello che è successo e so benissimo quanto male fa perdere un amico a quattro zampe e soprattutto il vuoto che lasciano.
    Ricetta salvata. Baci.

    1. Gazie Natali…Il vostro affetto mi sta consolnado un po'! :*

  • era bellisima la tua gattina. Mi dispiace Martina
    un abbraccio fortissimo

    1. Grazie Nieves…ed era anache intelligentissima e super emotiva…:(

  • Kipepeo scrive:

    Carissima Martina, non pensare di essere poco comunicativa. Ci comunichi molte belle cose come la serietà, l'affidabilità, la solidità di conoscenze in fatto di cucina. Ti pare poco?
    Mi dispiace per Chewy.Osserva il lutto per lui, poi colma il vuoto con un nuovo gattino. Un abbraccio forte

    1. Grazie Kipepeo, alal fine sono molto contenta di averlo fatto questo post, perchè ho ricevuto tante belle parole, tanto affetto e tante belel conferme…Grazie davvero di essere uan mia lettrice…Ti abbraccio forte

  • jada scrive:

    mi dispicae martina!
    ma vedrai, come entri in un gattile, non saprai con quale uscire. perchè certo ognuna di queste palle di pelo sono e restano sempre speciali

    1. Io però ne vorrei uno piccolissimo. Chewy aveva 1 mese quando l'abbiamo presa e si crea un rapporto unico.io ero la sua mamma

  • Michela scrive:

    Marty…non sai che dispiacere leggere della tua gattina.
    lo dico col cuore…perché so cosa vuol dire amare un animale.
    Io ho perso il mio cane due anni fa, e ancora oggi piango.
    E' stato con noi 15 anni, è stato come perdere un componente della famiglia.
    Un dolore incredibile.

    Per cui mi spiace molto. E so quanto la amavi, lo percepivo dalle foto di lei che ho visto.

    Scusa se non commento i panini, che lo sai sono bellissimi.

    Ma ti abbraccio.
    Una carezza per te

    1. Grazie MIchela!! Mi commuovo…Sì, lo so, si sta tanto male…E poi Chewy era una cucciolina; ci aspettavamo che sarebbe stata con noi per tanti anni e invece purtroppo….Mi dispiace anche pe rl tuo cagnone. Immagino cosa puoi aver provato…..Un abbraccione

  • pagnottella scrive:

    CaraMaetina,so che sono parole su parole, ma io ci sono passata con il mio meraviglioso Ernaldone, il mio boxer che se ne è andato con la stessa patologia della tua gattina. Il mio aveva 10 annoi, una maggiore consolazione, ma ancora oggi quando ne parlo mi commuovo, è e sarà sempre un dolce ricordo… Ti abbraccio

    1. Ma pensa!! La stessa patologia! Eh, è uno strazio, perchè li vedi affaticaticati, che respirano affannosamente…E' una brutta patologia…Mi spiace per il tuo cagnone..Il nome era bellissimo…

  • Norma scrive:

    Mi dispiace molto per la tua gattina, era talmente bella e doveva anche essere dolcissima, ti capisco perché anch'io ho avuto molti gatti e so cosa vuol dire perderli.
    Chewy resterà sempre nel tuo cuore anche se prenderai un altro micio.
    Un abbraccio
    Norma
    (I panini devono essere buonissimi, come tutto quello che fai)

    1. Sì, era doclissima ed era quasi umana..Pensa che se le tiravi la pallina, correva a prenderla e te la riportava come un cane! E poi a modo suo mi rispondeva. Io al guardavo dritta negli occhi e le facevo miao e lei mi guardava e rispondeva con un miao. Non era un caso. Se continuavo lei continuava a rispondermi…E poi era simpaticissima…

  • un abbraccio forte forte

  • Silvia scrive:

    Mi spiace moltissimo. Purtroppo so cosa si prova…ho perso la mia principessa più di due anni fa e il vuoto nel cuore e sempre li, nonostante ora ho due bellissimi micioni..speciali. So cosa.vuol dire entrare in casa e sentire un silenzio assordante e cominciano a.scendere lacrime senza controllo. Posso dirti che il tempo ti aiuterà e se vorrai nella tua vita entrerà un altro peloso speciale…ciao piccola Chewy saluta la mia Maya.

    1. Grazie Silvia; Chewy era unica e insostituibile, ma penso che da settembre forse prenderemo un altro cucciolino da amare

  • Ciao!
    una domanda …. ma quindi il gusto finale dei panini è dolce giusto? o non prevale il gusto del miele?

    1. No no assolutamente non sono dolci! Un cucchiaino di miele o di zucchero o di malto si mette sempre per favorire a lievitazione. Addiritturas nei panini al latte, quelli da buffet si mettono anche 40g di zucchero e non sono dolci, ma si usano con gli affettati. Vai tranquilla :)

  • Giorgia scrive:

    Martina mi dispiace. Ti sono vicino perché so cosa significa. Noi non abbiamo mai avuto un solo animale per volta, per cui ormai abbiamo lunga esperienza di amici che se ne vanno. Per vecchiaia o per malattia non importa, perché ognuno di loro rappresenta sempre qualcosa di molto speciale. Il mio primo cane è arrivato undici anni fa, si chiamava Aglio ed era già vecchietto quando l'ho trovato in condizioni mostruose. Il veterinario non si capacitava di come fosse riuscito a sopravvivere e prospettava un paio di mesi di vita non di più. Cinque anni! E anche adesso che penso a lui mi viene da piangere. Probabilmente se non avessimo avuto anche un altro cane e una micia ci saremmo detti mai più animali, ma ci saremmo privati di qualcosa di bellissimo. Ti abbraccio forte.

    1. Grazie Giorgia, ammiro moltissimo al gente ch eprende animaletti malandati. Anche noi abbiamo avuto un gattino prima di Chewy che mio marito prese dalla veterinaria perchè non gli davano un mese di vita e voleva farlo vivere nel migliore dei modi, incvece che in una gabbietta con le flebo. beh, è vissuto con noi 10 anni, nonostante avesse la stessa patologia cardiaca di Chewy (sì, siamo sfigati!). Penso che a farlo sopravvivere sia stato l'amore che ha ricevuto; per chewy non è bastato, forse era troppo giovane e il cuore non ha retto…Ci manca tanto, ma come dici tu, la gioia di avere una nimalino a fianco è immensa e non vale la pena provarsene…Pensiamo di prendere un altro gattino a settembre, ma ci deve capitare, deve essere un gattino che ha bisogno di essere adottato…

  • Mimma e Marta scrive:

    Oh no! Che dispiacere che deve essere stato! Abbiamo anche noi un gattino da un anno e pensiamo di sapere che vuoto incolmabile abbia lasciato :-(! La tua Chewy aveva un aspetto molto carino e dolce…un abbraccio

    1. Grazie, è inimmaginabile il vuoto che lasciano…..Grazie del conforto!

  • Anonimo scrive:

    Cara Martina, non credo di aver mai commentato qui sul tuo blog (che seguo però sempre e con gran piacere). Ma leggere ora, qualche settimana dopo, della perdita della tua gattina mi spinge a mandarti un saluto e un abbraccio. So quello che stai provando e non c'è nulla da fare, entrano nella nostra vita, nella famiglia, nelle cose di ogni giorno e ci danno tanta gioia e allegria con la loro presenza e vitalità e di conseguenza la loro assenza ci lascia smarriti e addolorati. Un vuoto davvero grande. Che bella poi, la tua Chewy, sguardo dolce e vispo. Tu serba i ricordi e le immagini belle che hai nel cuore, pian piano queste prenderanno il posto della sofferenza che provi ora, anche se la ricorderai sempre e ne avrai nostalgia. L'ho provato in passato e mi si stringe il cuore solo a pensare di perdere la mia gattina, che ho con me da tanto tempo. Ti abbraccio, Cinzia

  • Ehi, sei passato di qua? Lasciami un commento :)