mercoledì 14 maggio 2014

Le macine del Mulino Bianco fatte in casa

Le macine del mulino bianco fatte in casa
Ecco, questa è una di quelle ricette di cui davvero fiera, perché sono riuscita (la fortuna del principiante?) alla prima botta a realizzare questi biscotti e a riuscire a farli praticamente uguali agli originali; gli originali però contengono olio di palma, che seppure non idrogenato, fa sempre molto male e aromi che non essendo specificato credo siano artificiali. Sono riuscita ad ottenere la stessa consistenza e anche, a mio avviso, lo stesso sapore o comunque un sapore quasi identico; hanno superato anche la prova del nove. Pucciati nel latte si imbevono che è una meraviglia! Spero che qualcuno di voi li provi e mi dica cosa ne pensa! La ricetta non l'ho inventata di sana pianta, ma ho preso le mosse da qui, sostuendo al margarina, togliendo la fecola e riducendo il lievito.
La texture è molto friabile e pastosa allo stesso tempo e il gusto ha quel che di panna e vaniglia che hanno gli originali.


LE MACINE DEL MULINO BIANCO FATTE IN CASA

Ingredienti: 
per circa 26 biscotti

250g di farina 00
75g di zucchero a velo
50g di burro 50g di olio di arachidi
1/2 uovo
2 1/2 cucchiai di panna fresca
la punta di un cucchiaino di semi di vaniglia
6g di lievito chimico istantaneo
1 pizzico di sale

Preparazione:

in un pentolino scaldate il burro insieme all'olio fino a che il burro si sarà sciolto completamente. Mescolate bene, lasciate intiepidire e poi mettete a riposare in frigo finché il composto avrà una consistenza cremosa.
Versate la farina in un contenitore e aggiungete la crema di olio e burro. Mescolate con un cucchiaio di legno fino a ottenere un composto pseudo sabbioso. Aggiungete ora lo zucchero a velo, il lievito, il pizzico di sale, la vaniglia e l'uovo, mescolando per far amalgamare il tutto sommariamente; unite la panna e a questo punto impastate il minimo indispensabile a unire gli ingredienti in un impasto omogeneo.  L'impasto non dovrebbe risultare troppo morbido, ma è abbastanza sbricioloso. Compattatelo e inseritelo tra due fogli di carta forno. Stendete l'impasto con il mattarello a uno spessore di circa 7-8mm, poi con un tagliapasta ritagliate i biscotti (io ho lo stampo apposito già con il buco in mezzo, ma voi potete usare un qualsiasi tagliabiscotti circolare e poi ricavare il buco centrale aiutandovi con l'ingegno e usando ad esempio un tappo di un pennarello o un tagliabiscotti dal diametro piccolo. Togliete i ritagli di impasto attorno ai biscotti e poi con un tarocco o una spatola prelevateli delicatamente e adagiateli su una teglia coperta di carta forno. Compattate i ritagli, stendeteli di nuovo e ricavate altri biscotti e procedete così finché avrete terminato tutto l'impasto. Fate riposare i  biscotti in frigo 15 minuti, poi infornate a 170° con la funzione ventilato per 15 minuti o finché saranno dorati. Sfornate e trasferite i biscotti su una gratella finché saranno completamente freddi, poi conservateli in un sacchetto alimentare.

Seguitemi anche sulla mia pagina facebook, sul mio canale YouTube e se vi va scaricate la mia app sull'App store!  

Le macine del mulino bianco fatte in casa

65 commenti:

  1. Cavoli anche solo a vederli sembrano veramente quelle che si comprano. Io le adoro quindi non posso che provare questa ricetta, davvero molto invitante

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se provi mi farebbe molto piacere..Vorrei sapere cosa ne pensi e se secondo te sono simili all'originale

      Elimina
  2. Io adoro questi biscotti e non posso proprio farmi sfuggire questa ricetta!!!!!
    Sono perfetti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Provali Donatella...Vorrei sapere cosa ne pensi...

      Elimina
  3. Ma sono perfetti!!! Ecco che un'altra delle tue genialate finirà nel mio ricettario.....
    Un bacione!

    RispondiElimina
  4. Se la mia colazione ideale è data da thé accompagnato da pane e marmellata, quella di Love Of My Life è a base di Macine. Ne mangia a quintali (in occasione dell'ultima promozione al supermercato è andato lui a comprarsele...7 pacchi da 1kg.). Quindi capirai bene che proverò quanto prima questa ricetta! GRAZIE!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero proprio che ti piaceranno come le originali...Di sicuro sono più sane

      Elimina
  5. Strepitosi! W Martina W home made W le macine e tutto cio' che viene fatto in casa!!! Sei super,bravissima.Copio tutto e poi mi metto a biscottare ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fammi sapeer cosa ne penso e ti sembrano all'alezza degli originali

      Elimina
  6. No vabbè..tu sei troppo brava^_^ Questi me li salvo subito!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero che non vi deludano...Io li trovo davvero simili all'originale

      Elimina
  7. dai confessa...a noi puoi dirlo...sono gli originali! scherzo!
    Martina sei sempre più brava!!!!!!!!
    poco burro, poche uova...molto meglio di qll originali!
    e salvo anche qst, chissà quando riuscirò a provare tutte le ricette salvate :)
    grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Chiara, troppo gentile! se li provi fammi sapere cosa ne pensi e se ti sembrano simili

      Elimina
  8. sono i miei biscotti preferiti, so che contengono olio di palma ma...non so resistere! li proverò e sarò molto critica, perchè davvero La Macina è la Macina, so che saranno buonissimi ma...la consistenz, il sapore, il tempo di inzupposità...non ho mai trovato la vera ricetta. La proverò presto, anche se dovrò sostituire l'olio di arachidi con oliva o riso per le mie allergie...comunque grazie grazie grazie come sempre!

    RispondiElimina
  9. ps: io in compenso, presto posterò gli abbracci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, Aria, mi fa piacere se sarai critica e mi dirai cosa secondo te si può migliorare, anche se forse l'olio farà un po' di differenza. Nememno quello di girasole puoi usare?o di sesamo?

      Elimina
    2. purtroppo no...ma cercherò di usarne uno molto leggero, o al limite di riso!un abbraccio!

      Elimina
  10. Io, io, io........le provo!!
    Claudia

    RispondiElimina
  11. Oggi vado a comprare la panna che è l'unico ingrediente che mi manca e mi metto subito all'opera :))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. bene dai!! Voglio i vostri giudizi, voglio sapere se secondo voi assomigliano davvero agli originali. Spero che vi riescano bene come a me

      Elimina
  12. Assolutamente da provare, ma non per mettere in dubbio la tua parola, ma semplicemente perchè son perfetti quindi hai tutta la mia fiducia!
    Bravissima come sempre ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ti preoccupare, sono aperta alle critiche..Anzi, ditemi pure francamente cosa ne pensate...Io sono davveor soddisfatat del risultato e normalmente sono pignola; mi è capitato di leggere di alcune blogger che spacciavano per roba identica all'originale roba che si vedeva lontano un km ch enon lo era e quidni spero che invece questa ricetta passerà la prova confronto!

      Elimina
  13. Mi ha subito incuriosita questo miscuglio di olio e burro riscaldati e poi fatti solidificare, al quale non avevo mai pensato. Penso proprio che le proverò (ingegnandomi per fare il buchino centrale!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sì, mi è venuta questa idea per dare consistenza all'olio che altrimenti immaginavo avrebbe smollato troppo l'impasto

      Elimina
  14. Proverò sicuro!!!!!!!!! Grazie!!!!! Simona.

    RispondiElimina
  15. Che buone le macine!! Ma lo sai che ero convinta si facessero con la farina di riso?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, perchè farina di riso? No, sarebbero più polverosi

      Elimina
  16. avrei detto che ci fosse più panna...e invece!! cmq se dici che sono così buone devo provarle per forza! ;-)

    RispondiElimina
  17. fantastico farsi da sola i famosi biscotti, vanno provati

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è una delle cose che più stimolano in cucina quelal di provare a autoprodurmi i prodotti che ci osno in commercio...:P

      Elimina
  18. Ciao Martina, sono perfetti, io salvo la ricetta e la provo sicuramente. Mitica !!!

    RispondiElimina
  19. ciao Martina, i biscotti sono fantastici, ma volevo farti i complimenti anche per la musica che accompagna i tuoi video, a parte la tua bravura indiscussa, ottima scelta musicale Cinzia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie!! Sono contenta ti piacciano le musiche he scelgo...:)

      Elimina
  20. Caspita, li guardi e sono identici! complimenti, mi sa che non è fortuna del principiante ma bravura! devo farli per forza, i miei fratelli li adorano, potrebbero mangiarne mille e sicuramente quelli fatti in casa saranno di loro gradimento! brava!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, se i tuoi fratelli ne mangiano tante, se le fai in casa gli fai un gran regalo, perchè le originali contengono l'olio di palma, che non fa bene per niente...

      Elimina
  21. A casa mia c'erano sempre e solo macine perché mia mamma le adora con tè! :D Che ricordi, poi quando sono andato a vivere da solo non me le sono più comprate!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Falle un regalino e fagliele fatte in casa

      Elimina
  22. non è mai facile riprodurre a casa il sapore dei biscotti assaggiati, che siano industriali o del forno sottocasa. Azzeccare una ricetta che assomigli a ciò che vorremmo ottenere.
    bravissima visto che ci sei riuscita! non mi resta che provarli!
    (ammetto che gli originali, buoni, non sono tra i miei preferiti...li trovo pesantucci...sono certa che l'homemade supera questo "difetto")
    grazie per l'idea, ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. in reaktà non sono partita proprio da zero, ma ho seguito un po' la ricetta che c'è sul sito del Mulino Bianco, però ho sostituito alcuni ingredienti. L'ho modificata insomma e m'è andata bene..:)

      Elimina
    2. Mi era capitato di provare altri biscotti con la ricetta presa dal sito del MB, ma non assomigliavano tanto all'originale.
      quindi, proverò questa!
      è da un po' che non faccio biscotti. E ho visto che qui sotto, c'è chi ha già provato! naturalmente ti aggiornerò! ciao!! buon weekend

      Elimina
    3. Io ho provato i rigoli da quel sito e non assomigliano neanche un minimo....:(

      Elimina
    4. avevo provato anche io proprio i rigoli!

      ieri ho sfornato quasi un kg di questi biscotti!!! :-)))
      non avevo olio di arachidi, ho usato quello di oliva...risultano un po' meno delicati nel sapore, ma ottimi! forse, li farei un pochino più dolci...ma qui sono gusti.
      e poi, sono inzupposissimi senza spappolarsi. E molto leggeri come digeribilità (quelli comprati per me erano pesantucci).
      grazie mille per la perfetta ricetta.
      ciao!

      Elimina
    5. Ciao Eleonora, anche qualcun altro li ha trovati poco dolci...Secondo me si può aumentare senz aalcun problema la quantità di zucchero. Con 20g in più secondo me si è a cavallo. Sì, lìolio di oliva io non lo amo molto nei dolci perchè ha un sapore suo molto invadente, però sono gusti...Mi fa piacere che ti siano piaciuti come texture e inzupposità..:) Come sapore trovi che assomiglino agli originali? Non se però sel'olio ha alterato molto il sapore...Comunque sono contenta che proviate queste ricette, dato che sto conducendo una battaglia personale contro l'olio di palma e ormai non c'è quasi nessun biscotto del super che non lo contenga!

      Elimina
  23. Ciao Martina.
    Sull'onda della curiosità oggi ho provato la tua ricetta e devo dire che il risultato si avvicina veramente molto all'originale, soprattutto per la consistenza friabile.
    Li ho trovati forse un po' meno dolci, ma potrebbe dipendere dal fatto che non avendo in casa lo zucchero a velo me lo sono fatta da sola frullando del normale zucchero semolato prima di aggiungerlo agli altri ingredienti.
    Ti faccio quindi i complimenti e spero che il mio riscontro ti faccia piacere.
    Buona serata
    Giulia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Giulia, certo che mi fa piaceer il tuo riscontro...Sono davvero contenta che tu li abbia provati! Per lo zucchero eventualmente se dovessi rifarli puoi aggiungerne senza problemi. Anche io ho usato zucchero a velo fatto da me.

      Elimina
  24. Ciao Martina ho appena sfornato le "tue Macine" !!!! Sono i biscotti preferiti da mio figlio ed ho voluto provare subito la tua ricetta ... che dire sono veramente fantastiche... quindi ti faccio i complimenti sei stata bravissima.
    Ti seguo sempre sei molto in gamba grazie ancora ciao Laura

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Laura, sono felicissima che anche tu come Giulia sopra abbiate provato al ricetta e mi fa piacere che ti siano piaciuti!! Se contribuirò in piccola parte a far sì che le persone ritrovino il piacere di farsi le cose in casa, mi riterrò supercontenta!! Grazie quindi di averle provate!

      Elimina
  25. Oddio ma sono pazzeschi!!!!! Provo sicuramente e ti faccio sapere!

    RispondiElimina
  26. Ciao ma se non facessi la crema al burro e olio verrebbero lo stesso così?
    Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. beh, credo di no...ma cosa vorresti mettere, solo burro? l'olio secodno me dà friabilità

      Elimina
  27. uhu! questi li devo davvero provare! l'uomo di casa si lamenta sempre che i miei biscotti non sono friabili come quelli comprati (..#ò$%&@!!!) e questa mi sembra un ottima ricetta da fare per convincerlo del contrario ;-)

    invece io uso sempre uova di piccole dimensioni (M) dici che devo ancora smezzarlo o posso metterlo intero?
    Grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No intero non lo metterei, magari mettine un cucchiaino più di mezzo, ma non esagerare perchè altrimenti rischi che l'impasto risulti troppo molle...

      Elimina
  28. Sono bellissimeeee!!! Perfette! :)
    Complimenti!
    Ila

    RispondiElimina
  29. http://eleideediele.blogspot.it/2014/05/biscotti-alla-panna-cioe-macine-fatte.html
    non belli come i tuoi, ma buoni!!! infatti penso che stasera o domani li rifarò (sono finiti, ed erano un kg)
    grazie!!!!! :-)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eleonora, sono contenat che ti siano piaciuti e che addirittura pensi di rifarli. Magari stavolta provali con l'olio di semi, così mi dici come sono. Ti ho lasciato un commento sul blog..:*

      Elimina
  30. Sono i biscotti preferiti di mio padre e mi piacerebbe fargli una sorpresa preparandoli! Poi ti farò sapere...

    Ciao
    Silvia

    RispondiElimina

Per lasciare un commento se non hai un account google o un tuo blog, clicca su Anonimo, ma poi ricordati di firmare!
Ogni commento è gradito ...anzi...auspicato!!!.....;)