Chiudi questo messaggioPer offrirti la migliore esperienza utente possibile questo sito utilizza cookies per memorizzare le tue preferenze e per monitorare il funzionamento del sito.
Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookies Policy.

Torta rovesciata all’ananas

Di: 62 commenti 62 Difficoltà: facile
Torta rovesciata all'ananas

Eccomi qua. Ogni tanto faccio capolino dopo qualche giorno di assenza. Lo so, non è da me. Vi ho abituato ai miei 3-4 post alla settimana, ma questo è stato un periodo particolare. Un po' non avevo troppa voglia di cucinare, un po' ero sfasata io, poco in linea con il mondo, poco social, poco food e poco blogger. Dall'ultimo post, la focaccia barese, mi sono concessa una simil vacanza e me ne sono stata un po' a Jesi, dai miei. Ho preso una pausa da internet, dal pc (anche se ho un po' giocherellato con il mio nuovo ipad). Beh, ora sono tornata, con una ricetta che avrei dovuto già postare lunedì, ma che arriva in ritardo su questi schermi e pure capovolta! Trattasi, infatti, della torta rovesciata all'ananas, una delle torte più buone che ci siano, per i miei gusti. Se ne volete una fetta fatevi avanti, perché finisce presto!
Ah, la ricetta viene direttamente da mia zia Maria che è una garanzia (fa pure rima)!

- Ingredienti -

(per 10 porzioni)

  • 3 uova
  • 120g di burro
  • 170g di zucchero
  • grattatura di 1 limone
  • 1 pizzico di sale
  • 210g farina 00
  • 1 busta di lievito chimico per dolci
  • 1/2 bicchiere di sciroppo di ananas
  • 1 barattolo di ananas sciroppato
  • 6 cucchiai di zucchero (per il caramello)
per uno stampo da 26cm

- Procedimento -

per prima cosa aprite il barattolo dell’ananas e prelevate tutte le fette, scolandole bene e mettendole da parte, poi rivestite il fondo di uno stampo a cerniera con la carta forno; ora dedicatevi alla preparazione del caramello.  Ponete un pentolino dal fondo spesso sul fuoco e versateci un cucchiaio di zucchero. A fuoco medio attendete che lo zucchero cominci a sciogliersi, poi unite un secondo cucchiaio di zucchero e quando comincerà a sciogliersi, mescolate con un cucchiaio di legno per far sì che si amalgami al restante e per abbassare leggermente la temperatura in modo che non diventi troppo scuro (se vedete che scurisce troppo abbassate la fiamma).

Quando anche il secondo cucchiaio si sarà sciolto unite il terzo e così via finché avrete unito tutti e 6 i cucchiai di zucchero e avrete ottenuto un caramello ambrato. versate subito il caramello sullo stampo con carta forno e cercate di distribuirlo in modo più o meno uniforme, poi adagiate le fette di ananas in modo da coprire tutto il fondo. Se vi avanza una fetta potete tagliarla e riempire i buchi che rimangono liberi. Al centro dei buchi delle fette di ananas e nei buchi rimasti liberi disponete dei gherigli di noce.

Ora preparate l’impasto della torta. Dividete i tuorli dagli albumi. Montate i tuorli con lo zucchero, poi unitevi il burro fuso e lo sciroppo d’ananas. Mescolate e poi aggiungete la farina setacciata con il lievito e il pizzico di sale. Montate le chiare a neve e poi unitene una prima parte mescolando per far ammorbidire l’impasto e poi la restante parte mescolando dal basso verso l’alto con una spatola per non far smontare il tutto. Versate l’impasto sulla teglia con il caramello e l’ananas e infornate in forno preriscaldato a 180° per 40-45 minuti. Fate la prova stecchino per verificare la cottura, poi sfornate, aprite la cerniera dello stamp dopo aver passato una spatola attorno al bordo, capovolgete la torta su un piatto e rimuovete delicatamente la carta forno prima che il caramello solidifichi.

 

 

Seguitemi anche sulla mia pagina facebook e se vi va scaricare la mia app sull’App store!

 

IMG_0780

- Valuta questa ricetta -


Torta rovesciata all’ananas
3

3

5 5
00 unknow 00 unknown
62 commenti

62 commenti sul post:
“Torta rovesciata all’ananas”

  • Memole ha detto:

    Ma che buona!!!

  • Carlotta C. ha detto:

    Rieccoti finalmente Martina!!
    Hai fatto stra bene.. Qualche giorno di stacco fa sempre bene, e forse si ritorna più carichi di prima, no?
    Sai che io la torta rovesciata..all'ananas non l'ho mai mangiata?! Sarà la volta buona?
    Un abbraccio, Carlotta

    1. Guarda, ti consiglio di provarla, perchè piace sempre a tutti ed è particolare. Il saore dell'ananas con l'amarognolo del caramello è davvero un connubio perfetto

    2. Carlotta C. ha detto:

      Martina, vorrei provarla per il pranzo di domani… ma secondo te… provassi a sostituire le uova con mela grattugiata (questo è uno dei modi che ho trovato in siti vegani, non sono vegana, purtroppo il mio nipotino non può mangiarle) e la farina con la fecola…. dici disastro assicurato?
      Ho comprato il barattolo di ananas la scorsa settimana, pensando a te e alla tua ricetta!! eheh
      buona giornata e grazie!!
      Carlotta

    3. Ciao Carlotta, mi dispiace di non averti risposto, ma sono stata a Praga per 3 giorni e quindi leggo solo ora i commenti arretrati. Non sono molto pratica di cucina vegana..So anche io che mettono la mela o la banana al post delle uova, però non avendo mai provato non so che difficoltà ci sia nel risultato..Quanto alal fecola invece penso si possa fare

  • Le pause sono rigeneranti e ne abbiamo comunque sempre bisogno quindi hai fatto benissimo Martina. Hai ragione è una torta buonissima e mi ricorda la mia infanzia, andava moltissimo ai tempi della scuola….i sapori a cui riesci ad associare bei ricordi sono sempre i più buoni. Buona giornata, Angela

    1. Ciao Angela, hai ragioen ogni tanto serve disintossicarsi ed essere meno social…Hai ragione, anche a me la torta ricorda quando ero più piccola!

  • Anonimo ha detto:

    la mia prossima torta..
    mi sa che manchi il passaggio del rovesciamento
    ciao
    Il rompi
    Dino

    1. Hai ragioen, l'avevo dato per scontato, ma ora ho aggiunto il passaggio!

  • Valentina ha detto:

    sai che non l'ho mai mangiata??????? devo assolutamente rimediare!

  • Natascia B. ha detto:

    Credo che dopo tanti anni che tieni un blog sia più che comprensibile. Tanto quanto più ci hai lavorato. E i risultati si vedono. La torta di ananas è anche una delle mie torte preferite. La adoro! Bacioni.

    1. Piace anche a te eh! E' davvero buona e fressca!

  • Barby ha detto:

    Meravigliosa questa torta! 🙂

  • cristina b. ha detto:

    che carina l'idea delle noci nei buchi dell'ananas!

    1. Le noci secondo me poi ci stanno benissimo (coem spore intendo)

  • Anonimo ha detto:

    Con quale altroa frutta si può preparare? Grazie. Simona

    1. Simona, io avevo avuto una mezza idea di provarla con le fetet di arancia..Prova con quelle…

  • Questa la copio perchè mi sa di buonissimissimo….c'è la frutta quindi già mi vien fame! Pensa che mi sono fotografata la ricetta sul cell (no..niente App…ho l'Android…), sarà la mia prossima torta!
    Un bacio, Tatiana
    PS: hai fatto benissimo a staccare, ultimamente anch'io voglia zero di tutto…farei solo le valige e me ne andrei in riva al mare a battere la fiacca!

    1. Anche io a volte fotografo le ricette..Si fa prima…mi spiace per l'app…

  • Questa torta la faceva sempre lo zio del mio babbo nelle occasioni in cui ci trovavamo a mangiare a casa loro… Mi hai rimandato ad un bel ricordo! Ed è buonissima tra l altro!!! 🙂

    1. mi fa piacere averti ricordato uan bella cosa…:)

  • Manuela e Silvia ha detto:

    Molto bella e primaverile questa leggera tortina all'ananas! semplice da realizzare e anche nel sapore!
    complimenti!
    un bacione

    1. E' una delle mie preferite!

  • Pamy ha detto:

    bellissima e credo anche buonissima 😉 complimenti a presto!!

    1. A em piace un casino e di solito è apprezata da tutti.

  • Chezuppa ha detto:

    Mi ricordo che al tempo delle elementari mia madre mi fece una torta all'ananas da portare al banchetto per la vendita di torte e raccolta fondi per non so quale iniziativa. Io ero fierissimo della torta delle mia mamma 😀

    1. Che tenero Ale! Ma era quesata torta qui?

  • Anonimo ha detto:

    deve essere buonissima!! la dose è per una tortiera da 26 cm?
    carlo

    1. Carlo, da 28cm. Scusa, indico sempr ele misure dello stampo perchè dio chi non le mette, ma questa volta mi era sfuggito

    2. Anonimo ha detto:

      Grazie mille,sei bravissima!

  • Isabella M. ha detto:

    E' bellissima peccato che non amo l'ananas ma potrei provare con altra frutta ad es pesche…che dici? Grazie delle tue ricette sempre affidabili e bellissime ;)))

    1. Sì, puoi provare con prugne, arance, mele

    2. Isabella M. ha detto:

      Allora la provo di certo,grazie sei sempre tanto cara e mi dispiace tanto non poter avere la tua app sono android 🙁

  • Arianna Frasca ha detto:

    E con la zia Maria sei ripartita alla grande! Bentornata!

  • Ale ha detto:

    Avevo visto questa torta tempo fa in TV ma non avevo segnato la ricetta, quando la farò userò la tua! Mi farebbe molto piacere se passassi dal mio blog: http://golosedelizie.blogspot.it/
    ti aspetto ^_

    1. Aspetto il tuo parere allora!

  • Mirtilla ha detto:

    e'davvero buonissima,e ti e'venuta bella asciutta 🙂

    1. In realtà forse sopra sì, ma al fetat è bella pastosa..

  • Aria ha detto:

    la faccio anche io con la ricetta di mia zia catia, viene uno spettacolo, devo confrontarle 😉 concordo sul fatto che è buonissima!

    1. Anche tu ti affidi alla zia! 🙂 La ricetta originale prevedeva 150g di burro e 200 di zucchero..Io ho diminuito, ma viene buonissima lo stesso

  • Questa torta la preparava sempre la mia mamma è x me come la madeleine di Proust…grazie, la devo assolutamente riprovare!

    1. Carino il paragone..:Hai ragioen però, è una di quelel torte che richiamano alal mente ricordi dell'infanzia..mi sa che, come la panna cotta, è un dolce che fa molto anni 80..

  • Marina ha detto:

    Anche mia mamma come quella di Ale preparava questa torta all'ananas rovesciata… Me la ricordo bene!!! Roba anni 80, mamma quanto son vecchia 😉 Un abbraccio

    1. Esatto, proprio roba della nostra generazione…E' un po' come le pennette alla vodka e la pannacotta.. 😛

  • Eleonora Dallan ha detto:

    ciao Martina, credo che qualche giorno via, con distacco dal pc e dalla vita di tutti i giorni, sia sempre un toccasana. Anche se sei mancata qualche giorno, ti assicuro che star dietro alle tue tante preparazioni è comunque ardua impresa! anche perché sono tutte buone!!! ogni volta mi dico "questa la faccio" 🙂
    beh, come questa torta…la bontà delle cose semplici!
    l'ananas mi piace.
    però mi gusta anche l'idea di farla con dadolata di mele sul fondo caramellato…
    ciao! buonanotte ora

    1. Esatto, mi sa che anche con le mele deve venire buona! Forse più che dadolata farei deelle fette, così stanno più in forma, non so…

  • Chiarapassion ha detto:

    Questa torta mi ricorda tanto mia zia che la preparava sempre ed è veramente buona e semplice la tua poi risulta ancora più buona perché è corredata da foto che la fanno risaltare.
    Martina ogni tanto staccare la spina fa bene ed ora caricaaaa che arriva Pasqua e abbiamo bisogno dellt ue dritte su lievitati&co.
    Notte

    1. Hai ragioen Chiara, ogni tanto staccare la spina serve proprio. Tra un po' è tempo di colombe e devo mettere in forma la mai pasta madre che è mezza spiaccicata in frigo e grida pietà!

  • Giorgia ha detto:

    Questa la faccio anch'io! Le dosi sono molto simili. Io non uso i gherigli di noce e quando la torta è cotta e sformata sul piatto la bagno con lo sciroppo dell'ananas. Divina!

    1. buona ide aquelal di bagnarla con lo sciroppo!

  • Anonimo ha detto:

    ciao martina grazie x questa ricetta a dir poco strepitosa..semplice quanto gustosa..fatta oggi x il pranzo a casa dei suoceri..successone!!!unica variante ho messo zucchero di canna (l altro non l avevo)..ma è venuta buonissima lo stesso..grazie ancora x le tue ricette e chissà che non ci si incontri una volta a jesi!ciao Federica

    1. Ciao Federica, sei di jesi??? Che bello!! Sono contenta che tu abbia provato questa mia ricetta e che ti sia piaciuta!! lo zuccheor di canna ce lo vedo benissimo, hai fatto bene a usarlo!! Baci, Martina

  • Anonimo ha detto:

    Ciao Martina ho appena scoperto il tuo blog e devo dire che mi piace molto! Volevo chiederti se volessi sostituire il burro con dell'olio quanto ne dovrei mettere? Grazie Nadine

    1. Ma, io non andrei oltre i 70/80g. Se rovi fammi sapere coem viene. Mi fa piacere che il blog ti piaccia!

  • Anonimo ha detto:

    Ciao, facevo questa torta anni fa e avevo perso la ricetta, che bello averla ritrovata finalmente.
    Volevo chiederti solo una cosa, se si poteva saltare il passaggio del caramello.. a me non piace molto

    1. Martina Toppi ha detto:

      Mmmh, no, lo sconsiglio perchè l'anansa sta insieme grazie al caramello…Se non ami molto il caramello perchè è amaro, toglilo dal fuoco quando è ancora ambrato..In questo modo non è amaro

  • Anonimo ha detto:

    scusa non mi ero firmata
    sono mary, del blog paroledicioccolato.wordpress.com

  • franca ha detto:

    Ho fatto la torta molto buona ma ho fatto fatica a stendere il caramello si può aggiungere un po di acqua grazie e complimenti

    1. Martina Toppi ha detto:

      acqua non so…Prova a cuocere il caramello a fuoco più basso in modo che evapori meno acqua e magari scalda la teglia della torta in modo da evitare che il caramello a contatto con una teglia fredda si solidifichi presto

  • Silvia ha detto:

    Fatta oggi! La vera torta rovesciata alla ananas finalmente ! Fin ora altre due versioni non mi avevano affatto entusiasmata, questa è perfetta 😉 ci sono due particolari che non conoscevo della pasticceria: uno è questo modo di fare il caramello con il quale ho sempre avuto difficoltà perché lo zucchero lo mettevo tutto insieme ahime’…..mentre qui ho imparato un cucchiaio alla volta ed è’ venuto perfetto ! L altra cosa è mescolare metà parte degli albumi montati a neve All impasto, e l altra metà come sempre dal basso verso L alto …..altra cosa che non avevo mai fatto. Complimenti 😉

    1. Martina Toppi ha detto:

      Grazie Silvia, sono contenta se hai imparato qualcosa che non conoscevi e mi fa piacere che la torta ti abbia soddisfatto!!!

  • Ehi, sei passato di qua? Lasciami un commento :)