Chiudi questo messaggioPer offrirti la migliore esperienza utente possibile questo sito utilizza cookies per memorizzare le tue preferenze e per monitorare il funzionamento del sito.
Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookies Policy.

Risotto con radicchio e salsiccia per un San Valentino controcorrente

Di: 25 commenti 25 Difficoltà: facile
Risotto con radicchio e salsiccia per un San Valentino controcorrente

Oggi la rete spopolerà di ricette piene di cuoricini e dolcetti amorevoli e trottolini amorosi du du da da da da. Io, in controtendenza, vi propongo questo risottino, gustoso e appetitoso, che è pur sempre un modo per coccolare la vistra metà con qualcosa di buono (il mio ha apprezzato molto!). E voi cosa fate di bello oggi per festeggiare?

- Ingredienti -

(per 2 porzioni)

  • 160g di riso Carnaroli (o Arborio)
  • circa 1 litro di brodo vegetale
  • 1 radicchio di Verona di medie dimensioni
  • 1/2 cipolla dorata
  • 3/4 di una salsiccia
  • vino bianco secco
  • 20g di parmigiano reggiano
  • sale
  • peperoncino in polvere
  • olio extravergine di oliva

- Procedimento -

preparate il brodo vegetale e portatelo a bollore, poi abbassate il fuoco al minimo. Tritate finemente la cipolla e sgranate la salsiccia. Scaldate l’olio e soffriggeteci cipolla e salsiccia; quando la cipolla si sarà ammorbidita e la salsiccia rosolata, aggiungete il radicchio e cuocetelo per qualche minuto finché si sarà ammorbidito; aggiustate di sale e poi versate il riso; fatelo tostare per un paio di minuti, poi sfumate con il vino bianco e quando il vino sarà evaporato cominciate ad aggiungere il brodo caldo un mestolo alla volta, aggiungendo il successivo quando il primo sarà stato assorbito completamente. Se necessario aggiungete del sale e poi il peperoncino in polvere. Quando il riso è quasi completamente cotto aggiungete il parmigiano grattugiato e terminate la cottura e spegnete il fuoco. Mescolate energicamente, attendete due minuti e servite.

 

E’ uscito il primo aggiornamento di “le ricette di Martina”.

Ora si possono condividere le ricette su fb e twitter e c’è la nuova utilissima funzione Leggimi la ricetta. Una voce legger la ricetta al posto tuo, così avrai le mani libere!
E, se non l’hai ancora fatto, non dimenticate di scaricare la mia app sull’App store!

- Valuta questa ricetta -


Risotto con radicchio e salsiccia per un San Valentino controcorrente
3

3

5 5
00 unknow 00 unknown
25 commenti

25 commenti sul post:
“Risotto con radicchio e salsiccia per un San Valentino controcorrente”

  • Anonimo ha detto:

    Che bontà questo risotto!!!! Vuoi vedere che questo weekend lo preparo? Grazie per lo spunto! Simona

    1. Di nulla Simona..Fammi sapere se ti è piaciuto

    2. Anonimo ha detto:

      Quale altra verdura pensi possa andar bene oltre il radicchio?

  • Lara Rettighieri ha detto:

    Buono, l'ho fatto anch'io l'altra sera!!

  • Mila ha detto:

    I miei cuoricini di oggi sono tutti per chi mi vuole bene in generale, dal mio bimbo alle mie amiche, passando per la mia mamma e se ne ha voglia anche il marito!!!! Per il resto non ho la ben che più pallida idea di cosa preparare!!!! Ma fuori c'è il sole, per cui sarà tutto sicuramente più buono!!!
    Buon week end

    1. Il solòe condisce ogni piatto! 🙂

  • i5mondi ha detto:

    il risotto è simile al mio ma la presentazione ovviamente diversa!!! comunque un cuore te lo lascio lo stesso ….baci!!♥

  • Mary ha detto:

    Gustosissimo il tuo risotto!! Sicuramente delizioso!! Un caro saluto, Mary

  • Eleonora Dallan ha detto:

    il risotto con salsiccia e radicchio mi piace un sacco.
    di solito però uso il radicchio di Treviso.
    E per san Valentino è ottimo, immagino che tutte le "dolci metà" apprezzeranno questo buon risotto.

    ciao!

  • BaciDiBurro ha detto:

    Anche io lo faccio così..però uso il radicchio di Treviso e ci aggiungo anche qualche cubetto di zucca. Saporitissimo 😉

  • Arianna Frasca ha detto:

    Ai miei trottolini amorosi (dududadada) tanti piccoli regalini dolci fatti da me che stanno via via aprendo. Siamo già stati a pranzo fuori e poi ci aspetta una bella cena di famiglia! Tu invece?

    1. Noi siamo stati a pranzo al ristorante Greco…:)

  • terry giannotta ha detto:

    Io sono in controtendenza come te tesoro. Ho pubblicato un pane oggi, figurati, un signor pane però 😉 Bellissimo il tuo risotto, lo faccio spesso con il radicchio. Con la salsiccia oppure con lo speck o con la scamorza. io adoro il risotto. Bravissima, buona serata

    1. Anche ame piavce mlto il risotto e mi dà anche una certa soddisfazione prepararlo!

  • Franci ha detto:

    Vedendo certe delizie…come si fa a frenare la gola? 🙂

    1. Qui puoi anche non frenarti…E' un piatto sano..:)

  • Isabella ha detto:

    Arrivo in ritardo ma questo risotto lo copio subito! Buona domenica 😉

  • Norma ha detto:

    L'ho fatto parecchio tempo fa e mi ricordo che mi era piaciuto molto.
    Grazie per avermelo ricordato
    Ciao
    Norma

  • ~ Inco ha detto:

    Molto..molto saporito..
    Bravissima Martina..
    Un bacio .
    Inco

  • Anonimo ha detto:

    uno dei nostri ( famiglia ) risotti preferiti.
    una curiosità: che fine ha fatto il quarto di salciccia..
    ciao
    Dino

    1. c'ho fatto un petto di pollo la sera…:)

  • Cucinando con te ha detto:

    Martina sei bravissima! Il solo problema è che sono le 11 del mattino e questo risottino mi ha già messo l'acquolina in bocca! Come resistere fino a pranzo?!?

  • Simona ha detto:

    Ciao Martina, sono Simona ho scoperto il tuo blog per caso, oramai sono diversi mesi che ti seguo e provo le tue ricette!! XD Ti faccio i miei complimenti perché oltre a condividere con “noi” le tue nuove ricette, sai trasmettere l’appetito e la voglia di provarci attraverso le tue foto. Io sono un’appassionata di pasticceria ma amo anche preparare cene o pranzi per la famiglia. Questo risotto mi ispira un sacco, ma ti chiedo se hai mai provato a cucinare il riso venere. Visto che oramai sei il mio “libro” di cucina XD ti chiedo un consiglio.
    A presto, un abbraccio
    Simona 😉

    1. Martina Toppi ha detto:

      Ciao Simona, grazie per i complimenti! Allora, sì, il riso venere ho provato a cuocerlo, ma non sono un’amante, perchè io amo di più i risi ricchi di amido, mentre il riso venere è poco amidaceo e i chicchi rimangono un po’ separati e tosti. Detto questo è un riso molto aromatico e come sapore è buono. Però non lo userei per un risotto ecco..Lo vedo più adatto ad insalate fredde o cose del genere. Magari sbaglio…

  • Ehi, sei passato di qua? Lasciami un commento :)